ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

F&B Digital Event
Le risposte di Arval ai fleet manager

F&B Digital Event
Le risposte di Arval ai fleet manager
Chiudi

Anche il tavolo dedicato ai noleggiatori nella terza edizione del F&B digital event ha suscitato molto interesse da parte dei (tanti) fleet manager che lo hanno seguito in streaming, facendo diverse domande sul tema. Qui le risposte di Arval ad alcune delle questioni che ci sono state poste.

Sul tema infrastrutture a supporto dei veicoli elettrici, le Case e i noleggiatori cosa stanno facendo?
Arval è impegnata a favore della mobilità elettrica con una offerta completa di veicoli elettrici e ibridi. Grazie alla collaborazione con diversi partner, è in grado di offrire ai propri clienti un’ampia gamma di prodotti e servizi per la gestione di veicoli elettrici ed elettrificati. Inoltre, è importante che anche i servizi di manutenzione e riparazione rispettino determinati standard di qualità ed efficienza ed è proprio per questo che Arval investe molto sulla qualificazione dei propri partner del mondo della riparazione erogando loro moltissimi corsi di formazione (E- mobility, rischio elettrico, abilitazioni PES-PAV, ecc.)  per essere in grado di intervenire al meglio su tutte le nuove tecnologie, come i veicoli elettrici o quelli dotati Adas, e utilizzando tecniche di riparazione rapida, diminuendo così i tempi di fermo tecnico.

In questo momento storico le aziende si strutturano o destrutturano velocemente. Eppure i tempi di consegna delle vetture si allungano sempre di più. Le proposte di prodotti di noleggio elastico e a medio termine possono rappresentare una soluzione tampone? 
Più che di soluzioni “tampone” si può parlare di risposte efficaci e concrete all’esigenza di mobilità immediata, flessibile e temporanea. Arval mette a disposizione dei propri clienti Arval mid term, il noleggio mensile da 1 a 24 mesi che prevede la consegna rapida, anche in 48 ore, nessun anticipo, la possibilità di scegliere la durata che meglio risponde ai bisogni dell’azienda ma anche la possibilità modificare la durata e le condizioni contrattuali senza penali. Il tutto a disposizione del cliente con un’ampia varietà di categorie tra cui scegliere (dalle piccole Citycar alle vetture dirigenziali, passando per i Vcl).

Nelle flotte che considerate premium contano anche i tempi di consegna, i fermi auto che non devono esistere, una manutenzione predittiva/cambio gomme/ripristino impeccabili, auto sostitutiva di livello, corrette informazioni per omologazione eccetera... è così anche per voi?
Le flotte premium richiedono senza dubbio un livello di servizio adeguato alle esigenze. La telematica può essere una risposta efficace perché rappresenta l’elemento di abilitazione per l’erogazione di servizi a valore aggiunto e proattivi, sia sul fronte della manutenzione, con la possibilità di anticipare le scadenze regolari, ma anche per la gestione a 360° della flotta, ad esempio per proporre riadeguamenti contrattuali proattivi e per ottimizzare l’uso dei veicoli. Arval dota ogni veicolo della propria flotta con un dispositivo di telematica e, oggi, quasi la totalità della flotta è connessa. Inoltre, come detto sopra, è importante che anche i servizi di manutenzione e riparazione rispettino determinati standard di qualità ed efficienza utilizzando, laddove possibile, tecniche di riparazione rapida, diminuendo così i tempi di fermo tecnico.

COMMENTI