A pochi giorni dal lancio di Atlante, un progetto per lo sviluppo della prima rete di ricarica rapida per veicoli elettrici sviluppato da Free2Move eSolutions (con l’azienda energetica Nhoa), la joint venture tra Stellantis e Engie EPS, nata con l’obiettivo di diventare leader nella mobilità elettrica, si avvicina alla “cugina” Leasys, società di noleggio controllata di FCA Bank, sempre con l’obiettivo di favorire la diffusione delle auto a batteria. Dalla partnership tra le due società nasce un progetto che mira a semplificare la vita di chi noleggia un'auto elettrica o plug-in hybrid, puntando sulla libertà di ricarica: da oggi, con il contratto "Noleggio Chiaro", tutte le vetture a batteria avranno una easyWallbox inclusa nel canone. In sostanza, si tratta di un sistema di ricarica domestica plug&play, collegabile a una presa di corrente elettrica nel proprio garage o posto auto per rifornire la vettura a 2,3 kW, senza spese di installazione. La easyWallbox sarà consegnata con l’auto noleggiata, i cavi di ricarica domestica e pubblica e la Leasys e-mobility card per il rifornimento gratuito alle colonnine dei Leasys Mobility Store (e a canone pubblico, invece, a quelle di Enel X). “Siamo fieri di questa prima iniziativa che vede insieme Leasys e Free2Move eSolutions, due brand del Gruppo Stellantis, e dal ruolo di top player nel settore della mobilità ecosostenibile”, ha dichiarato Giacomo Carelli, ceo di FCA Bank e chairman di Leasys. “Questa partnership costituisce un ulteriore step decisivo nella realizzazione dell’offerta di prodotti di noleggio sempre più completi e integrati a un ecosistema di ricarica, a vantaggio dell’ambiente e degli automobilisti”.