ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Telematica
ALD e The Miles Consultancy per una nuova soluzione di monitoraggio delle flotte aziendali

Telematica
ALD e The Miles Consultancy per una nuova soluzione di monitoraggio delle flotte aziendali
Chiudi

La crescente importanza dell'analisi dei dati ha spinto ALD Automotive a collaborare con The Miles Consultancy (TMC) - l'azienda britannica per la gestione dei carburanti, dei dati e delle verifiche - per sviluppare insieme Global Fleet Inventory (GFI), una soluzione completa di reporting per le flotte, appena lanciata. Progettata per i gestori di flotte internazionali, la nuova soluzione di analisi dati consolida i dati di gestione dei parchi auto da più fonti, comprese le informazioni provenienti da terzi, in modo sicuro e riservato. La piattaforma può così generare una panoramica consolidata dei dati sulle performance della flotta per aiutare la gestione dei fleet manager su scala globale. GFI è disponibile per tutti i clienti della ALD Automotive/Wheels Global Alliance.

GFI, come funziona. Sviluppata basandosi sull’esperienza di diversi clienti internazionali, la nuova soluzione di inventario fornisce un accesso 24/7 a un cruscotto personalizzato con dati mirati, per monitorare le flotte su base mensile, dai modelli di veicoli e dal consumo di energia/carburante al chilometraggio complessivo, al costo totale di proprietà, oltre a effettuare analisi drill-down su base regionale, nazionale e per tipologia di contratto. Inoltre, criteri ambientali specifici permettono ai gestori di flotte di esaminare la produzione di CO2 per riallineare le politiche delle flotte con i requisiti di responsabilità sociale d'impresa e gestire la loro impronta ambientale. Questi indicatori chiave internazionali comuni permettono ai fleet manager di ottenere una visione olistica della gestione flotta, di ottimizzare le strategie basate su un'analisi completa dei dati, di identificare nuove opportunità di mercato, come il potenziale di elettrificazione o l'introduzione di nuove alternative di mobilità, e di sostenere un processo decisionale globale efficiente. "Nel co-progettare GFI con i nostri clienti e con TMC, il nostro obiettivo era quello di semplificare il processo di consolidamento dei dati e facilitare l'analisi con un approccio veramente globale. È imperativo che i nostri clienti abbiano una visione chiara e concisa delle prestazioni della loro flotta su base continuativa, su qualsivoglia mercato siano presenti, e l'esperienza di TMC permette di farlo in modo neutrale e confidenziale per tutti gli interessati. GFI giocherà un ruolo fondamentale nel garantire che i nostri clienti abbiano sempre a disposizione i dati di cui hanno bisogno per raggiungere l'eccellenza operativa su scala globale", spiega Annie Pin, Chief commercial officer di ALD. 

COMMENTI