ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Mobilità sostenibile
ALD lancia la community "Movimento Elettrico" per scambiarsi esperienze

Mobilità sostenibile
ALD lancia la community "Movimento Elettrico" per scambiarsi esperienze
Chiudi

La rivoluzione elettrica passa anche dai "social", come tutte le novità degli ultimi anni, dalle mode più effimere ai movimenti politici. E così un colosso dell’autonoleggio, e in particolare la sua filiale ALD Automotive Automotive Italia, ha deciso di promuovere il dibattito sulla svolta "green" sul luogo più "professional" online, ovvero LinkedIn. Alla base della scelta, la constatazione che le auto a batteria stanno entrando sempre più nella vita di tanti automobilisti, i quali le valutano e le analizzano come soluzione di mobilità per un possibile acquisto o noleggio, ma che allo stesso tempo i concetti chiave dell'elettrico faticano a "passare", a diventare comprensibile per il grande pubblico. In altre parole, chi è incuriosito dalla nuova mobilità sostenibile, e magari è allettato dagli ecoincentivi, va guidato con ogni possibile strumento. ALD Automotive, si legge nel comunicato dell'azienda, ha deciso di mettersi alla guida del cambiamento, creando la community "Movimento Elettrico", uno spazio dedicato alla mobilità green, aperto a tutti i membri del social, che potranno raccontare le proprie esperienze di vita sostenibile, avere un confronto con gli esperti del settore e con gli altri utenti, in un vero e proprio luogo virtuale di condivisione. Lo scopo è raccogliere racconti e testimonianze sulla transizione elettrica, far dialogare tra di loro curiosi, neofiti o appassionati, aumentando interesse e consapevolezza sul futuro della mobilità, attraverso un linguaggio semplice, utile anche a fare chiarezza e a contrastare eventuali fake news o "falsi miti sulla svolta elettrica".Tra i temi previsti, per esempio, si andrà da "Come misurare l’efficienza di un motore elettrico?" a "Quanto costa ricaricare un'auto elettrica a casa e fuori?" o "Quanto dura la batteria di un'auto elettrica?", passando dalla pratica "Che cosa bisogna considerare quando si compra un'auto elettrica?", con infografiche e video a supporto.

Noleggio in prima fila. ALD Automotive, in questo modo, vuole proseguire il suo cammino, anche a livello internazionale, verso il cambiamento e la mobilità elettrica, ora con l’ambizioso obiettivo di indirizzare il processo in prima persona. D’altra parte, come è emerso anche al nostro F&B Digital Event, è proprio dal noleggio, in particolare dal noleggio a lungo termine, che ci si attende l’impulso più forte verso le novità, quella della mobilità elettrica così come verso la telematica, in particolare sulle flotte. Intenti, ribadisce ALD Automotive, che sono i driver del piano strategico Move 2025, che punta a far salire la quota di veicoli elettrificati nella flotta globale del 30% nel corso del prossimo quinquennio, raggiungendo almeno il 50% di auto "green" entro il 2030. Una transizione già iniziata, visto che nel primo semestre 2021, ALD ha raggiunto a livello europeo la percentuale del 26% di veicoli elettrici nella sua flotta (il 23% a livello globale).

COMMENTI