Mini - Al Salone di Shanghai con il Mini Augmented Vision - Quattroruote.it
Nuovi Modelli

Mini
Al Salone di Shanghai con il Mini Augmented Vision

Mini
Al Salone di Shanghai con il Mini Augmented Vision
Chiudi

La Mini si presenta al Salone di Shanghai forte del successo ottenuto sul mercato cinese, ormai stabilmente posizionato al quarto posto a livello mondiale dopo Stati Uniti, Inghilterra e Germania con oltre 30.000 vetture consegnate nel 2014. Per festeggiare questo traguardo e aprire una finestra sul futuro della tecnologia applicata al mondo delle auto la Casa presenta in anteprima mondiale il concept Mini Augmented Vision. Si tratta di un sistema elettronico che sfrutta degli occhiali dal design vintage per offrire al guidatore una serie di applicazioni basate sulla realtà aumentata, sviluppate in collaborazione con Qualcomm.

Tutto sott'occhio. Gli occhiali sovrappongo alle immagini reali una serie di informazioni grafiche e numeriche che spaziano dalla navigazione satellitare (anche nei tratti a piedi) ai limiti di velocità, sostituendo così il classico head-up display. In più sulle lenti possono essere inviate informazioni sui messaggi ricevuti dal proprio smartphone e possono essere proiettati comandi virtuali quando si osserva la console centrale dell'auto. Grazie alle telecamere di bordo è anche possibile rendere "trasparenti" montanti e portiere per aumentare il campo visivo oppure integrare le informazioni provenienti dalle retrocamere e dai sensori di parcheggio durante le manovre.

Prestazioni e piacere di guida. Al Salone di Shanghai la Mini introduce anche in anteprima nazionale la nuova Mini John Cooper Works, progettata innanzitutto in funzione delle prestazioni e del piacere di guida. Il nuovo 2.0 litri turbo eroga 231 CV e 320 Nm ed è abbinato al cambio manuale o automatico. Quest'ultimo consente di toccare i 100 km/h da fermo in 6,1 secondi con una punta massima di 246 km/h, valori da record nella storia del modello. Finiture, accessori e allestimenti sono dedicati a questa versione, che offre anche assetto e impianto frenante Brembo specifici, mentre in opzione troviamo cerchi di lega da 18" e sospensioni elettroniche DDC.

Redazione online

COMMENTI