Nuovi Modelli

Nuova Audi A4
Berlina e Avant insieme a Francoforte

Nuova Audi A4
Berlina e Avant insieme a Francoforte
Chiudi

In attesa della presentazione al Salone di Francoforte 2015, l'Audi ha diffuso foto e dati ufficiali relativi alla nuova generazione della A4, che sarà proposta fin dall'inizio nelle versioni berlina e Avant. La A4 B9 sarà nei garage dei clienti europei già entro la fine del 2015. Sebbene non siano stati per il momento diffusi i prezzi di listino, un lungo e completo comunicato ufficiale spiega con doverosi dettagli il processo di creazione di questo progetto che ha puntato tutto sull'efficienza per offrire un prodotto all'altezza della propria storia e della concorrenza.

Dimensioni e peso. Uno dei primi dati significativi è quello del Cx: per la nuova A4, l'Audi dichiara un valore di appena 0,23 per la berlina e 0,26 per la Avant, record per la categoria; l'introduzione della nuova piattaforma MLB e di altre soluzioni avanzate, inoltre, hanno permesso di ridurre la massa totale fino a 120 kg. La berlina con motore 1.4 TFSI è accreditata così di un peso di 1.320 kg: ogni componente ha contribuito a questo risultato, come gli oltre tre kg risparmiati riprogettando il servosterzo elettrico e gli otto kg guadagnati costruendo il alluminio il supporto delle sospensioni anteriori. Allo stesso tempo le dimensioni totali della vettura sono rimaste praticamente invariate, con una lunghezza totale di 4,73 metri per entrambe le versioni (+25 mm) e passo di 2,82 metri (+12 mm), ma è cresciuta l'abitabilità interna, con 23 mm in più per le gambe dei passeggeri posteriori e maggior spazio per le spalle di tutti gli occupanti. La A4 Avant, in particolare, offre un bagaliaio con capienza variabile tra 505 e 1.510 litri con la praticità del portellone elettrico, piccolo ma significativo miglioramento rispetto al modello precedente.

Motori. La nuova Audi A4 promette una riduzione dei consumi che raggiunge su alcuni modelli il 21%, mentre la potenza dei propulsori Euro6 è aumentata fino al 25%. La gamma è stata totalmente rivista e comprende ora il 1.4 TFSI 150 CV e 250 Nm di coppia massima (4,9 l/100 km e 114 g/km con cambio S Tronic), il 2.0 TFSI Ultra 190 CV e 320 Nm (4,8 l/100 km e 109 g/km), il 2.0 TFSI 252 CV e 370 Nm (5,7 l/100 km e 129 g/km di CO2 con cambio S Tronic) il 2.0 TDI 150 CV e 320 Nm (3,7 l/100 km e 95 g/km nella versione berlina Ultra), il 2.0 TDI 190 CV e 400 Nm (4,1 l/100 km e 107 g/km con cambio S Tronic), il 3.0 TDI 218 CV e 400 Nm (4,2 l/100 km e 110 g/km per i modelli a trazione anteriore) e il 3.0 TDI 272 CV e 600 Nm (4,9 l/100 km e 129 g/km). La V6 272 CV Quattro è anche la più veloce della A4, con un tempo di 5,3 secondi per toccare i 100 km/h da fermo e velocità massima autolimitata a 250 km/h.

2015-audi-a4-12

Metano e diesel da 122 CV. In un secondo tempo saranno introdotte anche le varianti g-tron 2.0 TFSI 170 CV, capace di utilizzare l'e-gas prodotto dalla stessa Audi o il metano tradizionale (con serbatoio in CFRP capace di offrire 500 km di autonomia), e il diesel entry level 2.0 TDI 122 CV. Una curiosità proprio sui diesel: il sistema AdBlue offre di serie un serbatoio da 12 litri, ma in opzione è disponibile quello da 24 litri per ridurre il numero di rifornimenti tra gli intervalli di manutenzione. Ai cambi manuali sei marce saranno affiancati gli automatici sette marce S Tronic (ora anche per le trazioni anteriori) e otto marce Tiptronic (riservato alla V6 3.0 TDI 272 CV), oltre ovviamente alla trazione integrale quattro, che sulla diesel 272 CV potrà contare in opzione anche sul differenziale posteriore sportivo.

2015-audi-a4-6

Accessori ed equipaggiamento. Secondo le prime informazioni relative agli allestimenti, tutte le Audi A4 offriranno di serie i fari Xeno, il sistema Keyless, l'Attention Assist, il Pre Sense City, il display da sette pollici del sistema di infotainment con Bluetooth, il display da cinque pollici integrato nella strumentazione analogica e, a partire dalla versione 2.0 litri benzina, il comando dell' Audi Drive Select. È fondamentale anche l'introduzione del Virtual Cockpit opzionale, il cruscotto digitale personalizzabile con schermo da 12,3 pollici già visto su altri modelli Audi come TT e Q7 che lavora in simbiosi con il sistema di infotainment MMI di ultima generazione, ora dotato di nuovi comandi fisici e vocali e dell'inedito schermo opzionale da 8,3 pollici e 13 millimetri di spessore, oltre che dell'hotspot Wi-Fi 4G con Servizi Audi Connect e della compatibilità completa con gli standard Apple e Android. Tra gli altri optional qualificanti spiccano anche i gruppi ottici Led e Matrix Led, il sistema audio 3D Bang & Olufsen, il sistema di ricarica wireless per smartphone, l'head-up display, il Dynamic Steering, il climatizzatore automatico trizona con display integrati nei comandi rotanti, i sedili climatizzati, l'Audi Tablet da 10,1 pollici per l'intrattenimento dei passeggieri posteriori integrato con l'infotainment principale, l'illuminazione interna Led con 30 gradazioni di colore selezionabili e le sospensioni a controllo elettronico.

2015-audi-a4-avant-10

Un capitolo a parte meritano i sistemi elettronici di sicurezza e di assistenza alla guida: la nuova Audi A4 potrà essere infatti dotata di tutte le più recenti soluzioni tecnologiche disponibili come il Predictive Efficiency Assistant (capace da solo di ridurre i consumi fino al 10% anticipando l'andamento del percorso e l'uso del cambio automatico con funzione coasting), l'Audi Active Lane Assist, l'Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, il Traffic-Jam Assist, il Parking Assist, il Rear Cross-Traffic Assist, il Collision Avoidance Assist, il Turn Assist e il riconoscimento dei cartelli stradali, mentre sarà di serie per tutti i modelli il sistema Audi Pre Sense City con radar attivo fino a 85 km/h e capace di azionare autonomamente l'impianto frenante in caso di collisione imminente con altri veicoli o con pedoni. L.Cor.