Nuovi Modelli

Subaru Forester
Aggiornamento di metà carriera al Salone di Tokyo

Subaru Forester
Aggiornamento di metà carriera al Salone di Tokyo
Chiudi

Sarà presentata al Salone di Tokyo e si distinguerà dal modello corrente per una serie di novità sul fronte dell'assistenza alla guida: per il resto, la Subaru Forester aggiornata con il classico facelift di metà carriera, rimarrà tutto sommato fedele all'attuale formula stilistica. La crossover giapponese, in particolare, beneficerà dell'introduzione del sistema EyeSight e dell'Advanced Safety Package.

Il progresso della sicurezza attiva. Il pacchetto in questione comprende nello specifico i nuovi fari Adaptive Driving Beam, in grado di regolare l'intensità del fascio luminoso, riducendolo quando arrivano veicoli nella direzione di marcia opposta, e la fanaleria anteriore full-Led (con i diodi che svolgono anche la funzione abbagliante) con funzione Steering Responsive, che indirizza la luce nella direzione in cui sta andando la vettura, in corrispondenza di curve e incroci. Fa parte della dotazione anche il Rear Vehicle Detection, che comprende Blind Spot Detection, Lane Change Assist e Rear Cross Traffic Alert.

Novità stilistiche e tecniche. Minimi i ritocchi al design: sono state leggermente riviste la griglia e l'articolazione interna dei gruppi ottici. Da segnalare anche l'ingresso in gamma di nuovi cerchi in lega e di due tinte inedite per la carrozzeria. Interventi che fanno il paio con qualche aggiornamento tecnico, riguardante il rapporto di demoltiplicazione dello sterzo e la risposta delle sospensioni.

Interni più confortevoli e connessi. Alla ricerca di un miglior confort acustico, inoltre, gli ingegneri della Casa hanno introdotto vetri più spessi, nuove guarnizioni e adeguato il comportamento del cambio a variazione continua Lineartronic. Negli interni fa il suo debutto un sistema di infotainment aggiornato, che supporta la funzione Siri Eyes Free.

Piccoli ritocchi per motori e cambi. In Giappone, la gamma rimarrà circoscritta ai 2.0 boxer quattro cilindri nelle varianti aspirata da 150 CV (disponibile con il manuale o il Cvt e migliorata sotto il profilo dei consumi) e turbo da 240 CV (solo Cvt), entrambe abbinate di serie alla trazione integrale. La variante sovralimentata ha ricevuto in dote l'Active Torque Vectoring, e il suo Lineartronic ora simula otto marce nella modalità di guida sportiva. Pressoché scontata la conferma del 2.0 boxer diesel da 147 CV, quando il modello aggiornato raggiungerà l'Italia. F.S.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Subaru Forester - Aggiornamento di metà carriera al Salone di Tokyo

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it