Bugatti Chiron Che numeri per l'erede della Veyron! - VIDEO

×
 

Come non detto: in anticipo rispetto a quanto ci aspettassimo e a poche ore dalla Volkswagen Group Night, la Bugatti ha rilasciato tutte le informazioni sulla Chiron, incluse le prime foto ufficiali. La somiglianza con la Concept Vision Gran Turismo è evidente e rappresenta una salto generazionale importante rispetto alla Veyron, con l'introduzione di un nuovo linguaggio stilistico.

Caratteristiche. La nuova hypercar firmata Bugatti sarà disponibile a partire dall'autunno in 500 esemplari e ai suoi facoltosi clienti offrirà numeri da record. Con 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia massima il W16 torna a essere il più potente sul mercato, mentre la velocità massima è autolimitata a 420 km/h: una nota nel comunicato ufficiale specifica che questo dato è relativo alla guida su strada, segno che nell'aria c'è già un nuovo tentativo di record in circuito per superare i 432 km/h della Veyron Grand Sport Vitesse. Secondo la Casa, per toccare i 100 km/h da fermo bastano meno di 2,5 secondi, mentre per raggiungere i 300 all'ora ce ne vogliono poco meno di 13,6 secondi.

Nuovo cambio. Per raggiungere questi livelli di potenza, il W16 di 8.0 litri quadriturbo è stato completamente rivisto adottando nuove turbine maggiorate, un sistema di aspirazione in fibra di carbonio e il doppio sistema di iniezione con 32 iniettori. Le turbine sono gestite da un sistema a doppio stadio: due delle quattro turbine lavorano fino a 3.800 giri azzerando il turbo-lag, mentre le altre due intervengono solo ai regimi maggiori, offrendo così una curva di erogazione assolutamente piatta da 2.000 a 6.000 giri. I 1.600 Nm di coppia sono gestiti attraverso un nuovo doppia frizione a sette marce, abbinato alla trazione integrale e dotato di frizioni dalle dimensioni record per una vettura di serie.

Scarico e telaio. L'impianto di scarico in titanio adotta quattro pre-catalizzatori e due catalizzatori di grandi dimensioni (circa sei volte quelli di una auto normale): l'intero sistema ha permesso di offrire una minor contropressione e una riduzione importante della massa totale, mentre il silenziatore finale a sei uscite è stato realizzato in modo da pesare soltanto 20 kg. Per quanto riguarda il telaio la Bugatti utilizza una nuova monoscocca in fibra di carbonio capace di generare una rigidità torsionale comparabile a quella di una vettura da competizione della categoria LMP1 (50.000 Nm per grado), pur riducendo il peso di 8 kg rispetto alla Veyron. La costruzione della monoscocca richiede quattro settimane di lavorazione, seguendo una nuova tecnica "a sandwich". La fibra di carbonio è utilizzata per la prima volta anche per i contenuti degli airbag: quello frontale lato passeggero e quelli laterali integrati nei sedili. Il peso complessivo della Chiron è di 1.995 kg a vuoto.

Assetto e modalità di guida. La rigidità della struttura ha permesso di sviluppare un nuovo assetto adattivo dalla risposta particolarmente diretta e agile, con le sospensioni elettroniche che vengono gestite dalle centralina di bordo insieme ai parametri dell'aerodinamica, del servosterzo, della trasmissione e del controllo di stabilità. Il guidatore può selezionare cinque diverse modalità di guida: Lift, Auto, Autobahn, Handling e Top Speed. La modalità Lift è attiva fino a 50 km/h e prevede assetto rialzato e ammortizzatori morbidi per superare ostacoli fissi, mentre quella definita Auto, bilancia confort e prestazioni in maniera del tutto automatica. Superati i 180 km/h la vettura passa in modalità Autobahn per un miglior controllo alle alte velocità. In Handling offre le migliori performance assolute ed è pensata anche per la guida in pista con una velocità massima di 380 km/h, mentre in Top Speed permette di raggiungere i 420 km/h e richiede l'intervento della Speed Key, la seconda chiave separata per serve per "armare" i sistemi.

Pneumatici e freni. Per la Chiron sono stati sviluppati nuovi pneumatici in collaborazione con Michelin, tenendo conto dello sforzo titanico a cui sono chiamati. Sono state adottate misure maggiorate per entrambi gli assi rispetto alla Veyron: da 285/30 su cerchi da 20" all'anteriore e da 355/25 su cerchi da 21" al posteriore. Le coperture devono garantire il necessario comfort e lavorare anche a oltre 400 km/h con carichi che possono raggiungere i 5.000 Nm per ruota e una forza centrifuga di 3.800 Nm per ogni grammo. L'impianto frenante, fondamentale quando ci sono 1.500 CV da gestire, offre ulteriori elementi innovativi. L'impianto carboceramico adotta dischi in Carbon Silicon Carbide (CSiC) con diametro maggiorato di 20 mm e spessore di 2 mm maggiore rispetto alla Veyron, abbinati a nuove pinze forgiate di alluminio: il loro design, ispirato a quello delle vetture di Formula 1, consente di ridurre la massa e ottimizzare la dissipazione del calore. Le pinze anteriori adottano otto pistoncini di titanio, mentre quelle posteriori ne utilizzano sei, ognuno con un diametro diverso in base alla posizione per migliorare la distribuzione della pressione sul materiale d'attrito. All'evacuazione del calore dell'impianto contribuiscono anche inedite paratie anticalore brevettate di nuova concezione.

L'aerodinamica. Per poter gestire al meglio la vettura alle altissime velocità di cui è capace l'aerodinamica è stata ulteriormente sviluppata utilizzato prese d'aria e appendici attive. L'alettone posteriore, in particolare, può assumere quattro diverse posizioni: totalmente chiuso, parzialmente aperto (modalità Top Speed) e completamente esteso con due inclinazioni regolate dall'elettronica di bordo, oltre alla posizione Airbrake. Allo stesso tempo i flussi d'aria hanno richiesto un lavoro certosino di ottimizzazione per il raffreddamento della meccanica, con un totale di dieci radiatori a bordo. La nuova posizione dei radiatori ha permesso anche di ampliare il vano bagagli, ora capace di ospitare un trolley da 44 litri.

Tecnologie aggiornabili. L'intero apparato elettronico di bordo è stato studiato per garantire la massima affidabilità in relazione alle prestazioni della vettura e per essere ulteriormente aggiornato ed evoluto in futuro. Tutto quello che è stato utilizzato rappresenta il meglio della tecnologia oggi disponibile: è il caso dell'impianto di illuminazione anteriore Full Led completamente personalizzabile, dell'elemento Led unico lungo 1,6 metri delle luci posteriori, dell' infotainment e del sistema di climatizzazione. I gruppi ottici, con otto elementi Led alti appena 90 mm, sono costruiti ricorrendo all'alluminio e alla fibra di carbonio. 

Fondoscala a 500 km/h! La strumentazione è composta da un tachimetro analogico con fondo scala a 500 km/h, da due schermi TFT e da uno schermo IPS, tutti integrati in una struttura in alluminio: i dati visualizzati cambiano in base alla velocità per garantire la massima chiarezza nella consultazione e possono essere completamente personalizzati. Il comandi del climatizzatore sono integrati nella sottile console centrale e sono visibili anche dal passeggero, ma diventano comandi multifunzione in base alla modalità scelta: Icon, Performance, Cruise e Classic. 

Hi-Fi su misura. L'impianto di infotainment di bordo integra un impianto audio studiato in collaborazione con il marchio high-end Accuton e dotato di regolazioni che vengono modificate addirittura in base ai rivestimenti selezionati dal cliente per rivestire l'abitacolo. A bordo è inoltre disponibile un sistema telemetrico che permette di consultare tutti i sensori e i dati disponibili ed è integrata una connessione Umts con hot-spot wifi. 

Un terzo sono già prenotate.La Bugatti Chiron sarà prodotta in 500 esemplari, un terzo dei quali già prenotati da un selezionato numero di clienti. Il prezzo di listino è da record come l'intero progetto: 2,4 milioni di euro, tasse e personalizzazioni escluse. In fase di ordine sarà possibile scegliere tra varie combinazioni bicolore per la carrozzerie, tra 31 colori per la pelle interna, otto varianti per l'Alcantara e tre tipologie di sedili, ma le opzioni sono praticamente infinite considerando l'esclusività del modello e la disponibilità dei tecnici Bugatti ad assecondare le richieste dei propri clienti.

Lorenzo Corsani

Mauro Gullone

In Ferrari sono allibiti.......l'unica cosa che hanno capito è che in Bugatti non sono capaci a concepire una super car..........

COMMENTI

  • In Ferrari sono allibiti.......l'unica cosa che hanno capito è che in Bugatti non sono capaci a concepire una super car..........
  • La storia si è di nuovo ripetuta. Dopo La Veyron ecco un'altra auto buona solo per sfogarsi a Nardò e Bonneville (Se alleggerita, sul Pike's Peak ed altri scenari di corse in salita).
  • 1500cv x 1995kg bugatti chiron? preferisco Koenigsseg da 1360cv x 1341kg, i tedeschi sono fissati con le auto pesanti emmo basta!
  • 500,00 n. auto 2.500.000,00 esborso singola auto + personalizzazione 1.250.000.000,00 totale ricavo stimato da VW 600.000,00 costo di produzione singola auto VW (inclusi ingegneria e progettazione ecc) 300.000.000,00 costo di produzione totale VW 950.000.000,00 totale guadagno stimato VW 150.000,00 esborso annuale del proprietario x gestione auto (fisso) 75.000.000,00 esborso annuale totale da parte dei proprietari x gestione auto 750.000.000,00 long term 10 anni 1.700.000.000,00 totale guadagno stimato VW + assistenza ufficiale x 10 anni
     Leggi risposte
  • una cafonata di auto, dalla quale si vedrà uscire solo qualche ricco rampollo di una ristrettissima elite che comanda in paesi dalla cultura automobilistica pari a zero (russia, quatar, arabia, cina, messico e via dicendo), per andare in qualche locale alla moda di londra o newyork o dubai. E' sicuramente più digeribile della orripilante veyron, ma Bugatti meriterebbe di essere lasciato in santa pace, non torturato con sti maritozzi
     Leggi risposte
  • ma "quanto è brutta" ancora non lo ha scritto nessuno?
     Leggi risposte
  • cioè, 2.6 milioni di € e non ha neppure le maniglie delle portiere retrattili come la Model S? come design mi ha stancato dopo 10 secondi e per me è già vecchia.
  • Secondo voi quanto inquina?
     Leggi risposte
  • non so se ho fatto i conti giusti ma mi sembra che tra bollo e superbollo paghi 23000 euro/anno!!!!!.....ok non sarà un problema per il proprietario di certo..ma che sberla! Certo ci sta di piu su questa che 3000 euro/anno su una A45amg......vabbè lasciamo perdere....
  • La linea continua a non piacermi. Decisamente migliorata rispetto alla Veyron, mantiene una certa disarmonia fra il corpo motore, da cui pare sgusciare la vera vettura. Questo strano e sgradevole effetto "Minotauro" è accentuato dalla verniciatura bicolore della carrozzeria. Decisamente poco sportiva e persino troppo "effeminata" l' ellisse che incornicia le portiere (da cui dovrebbe uscire il "macho" in grado di domare questo bolide). Il frontale sembra tragga spunto dalla 159 a cui hanno sostituito il classico scudo Alfa con il ferro di cavallo Bugatti. Bello il posteriore, anche se è troppo moderno rispetto alla "romantica e sdolcinata" fiancata ed allo spigoloso ed aggressivo frontale. Alcuni prototipi promettevano meglio.
     Leggi risposte
  • Pesa un quintale più della Veyron, con un baricentro molto alto. 3 milioni con tasse mi sembrano francamente eccessivi. Non è ibrida ne plug-in, dunque tra non molto non potrà circolare nei centri città. Ha di buono la velocità massima, ma la differenza è minima rispetto alla vecchia Veyron. Non so a chi consigliarla.
     Leggi risposte
  • come si fa a realizzare una supercar ricca di fascino, dalla linea seducente, con una meccanica all'avanguardia ma equilibrata e con quel phatos che non si spiega a parole? in volkswagen non lo sanno, o pensano che basti metterci dentro tutti i soldi che ci puoi mettere, risultato: un aspirapolvere da millemila cavalli col volante
  • Esteticamente non mi convince, la trovo disarmonica. Ad un muso sostanziale evoluzione del modello precedente, sembra abbiano "appiccicato" una coda non sua, probabilmente alla ricerca di maggiore stabilità aerodinamica. Non è ibrida, non ha risolto il problema della progenitrice (il peso), ha tanti cv in più. Non mi fa gridare al miracolo.
     Leggi risposte
  • La mia RS7 MTM da 710 cv allegerita è pronta a combattere. In verità è di mio cugino, ma la terrò più o meno un mese
  • Vorrei ringraziare con grande affetto QUATTRORUOTE e le bellissime foto di questo servizio dove la nuovissima Bugatti Chiron si trova in primo piano...con sullo sfondo delle vere opere D' ARTE...in un altro campo...quello dll' ARCHITETTURA...mille GRAZIE !!!
  • Bellissima ma pur con 500 cv di meno LaFerrari mi piace molto di più.
  • Bellissima ma pur con 500 cv di meno LaFerrari mi piace molto di più.
  • meglio la Ferrari 612 tdf, piu' leggera e agile, piu' potenza non serve se pesi come un pachederma, solo scena per risellevare la VW dal dieselgate con un' auto dalle emissioni mostruose
  • ne vorrei una, ma sta storia del limitatore a 420 km/h mi gira un po'. quanto farà sbloccata? 450?
  • Capolavoro! Coniuga i numeri giá sensazionali della Veyron con una linea avvenieristica e affascinate... Peccato solo per il quadro stumenti senza piu l indicatore dei cavalli utilizzati (immagino ci sia tra le funzioni ma non é affascinante quanto un indicatore analogico)
  • Rispetto alla Veyron è molto meglio, di un altro pianeta..... più elegante, meno goffa.... insomma, più bella secondo me; mi domando adesso con la questione delle emissioni di CO2 come sono messi in VAG, in quanto le emissioni di questi 1500 cv sono pari ad uno Scania serie 2....... chissà quanto dovranno pagare per aver sforato i limiti imposti dalla CEE.
  • Prestazioni solo sul dritto o circuiti ovali: una LaFerrari se la mangia... Ferrari è luce il resto è ombra.
  • Esagerata in tutto: in primis nel prezzo, poi nelle prestazioni e nei contenuti. Però mi aspettavo (dalla descrizione mi sembra di aver capito che non lo sia) che fosse ibrida, come le altre hypercar di ultima generazione, le Formula 1 e le LMP1. In ogni caso Chapeau (bisognerebbe fare un "costosissimo" confronto in pista con LaFerrari, McLaren P1, Pagani Huayra, Konigsegg Agera, e qualche altra che ho dimenticato???)
  • Che fesseria di macchina. E menomale che in VAG han dichiarato che si butteranno sull'elettrico e poi se ne escono con sta stupidaggine su 4 ruote acquistata dai soliti sceicchi che si schianteranno nell'unico palo della luce che troveranno nel deserto. Esercizio di arroganza automobilistica da parte di un gruppo che farebbe bene invece a muoversi in direzione opposta.
  • Sicuramente meglio della veyron che risale ai tempi della prima TT, però personalmente fossi stato in vw per una volta avrei lasciato perdere il solito stile evolutivo, vincente per vw e ancor più per audi, per far finalmente lasciar disegnare liberamente qualcosa di nuovo gli ottimi designer che hanno. Penso poi che una vera bugatti è si una supersportiva, ma ancor più sarebbe una 4porte potentissima ed extra-lusso.
     Leggi risposte
  • Chi compra la Bugatti Chiron mangia solo Briosce,poi povero lui verra il TERRORE l'abbiamo già alle porte,il mondo e marcio,dicono che le Torri Gemelle,quei 8/9 nomi che sono dei Sindona Burattinai sparsi per lo più in America ( Film:Paese di DIO )l'ordine di abbatterle sono stati gli americani per i soliti motivi ECONOMICI,c'era di mezzo l'ECO adess pure lui manca...........
     Leggi risposte
  • 1500cv per 2000kg e "curva di erogazione assolutamente piatta". Mai vista tanta inutile idiozia in una macchina sola. D'altronde gli acquirenti di sto razzo saranno in maggioranza nuovi ricchi senza uno straccio di cultura automobilistica. Quindi non capiranno mai che per quanto forte possa andare sta iperBugatti non darà emozioni neanche paragonabili ad una 458 speciale con un aspirato da 9000 giri. O forse lo capiscono perché hanno anche quella in garage, probabile.
     Leggi risposte
  • visti i 44 litri del vano bagagli la compro di sicuro......
  • Questa è ingegneria ai massimi livelli esprimibili nell'automotive, quindi nulla da dire sul prodotto, anche se non la prenderei neanche in un mondo immaginario in cui ho tutti quei soldi. Mi chiedo se un marchio come Bugatti sopravviverà alla inevitabile revisione delle spese del gruppo Volkswagen, questo progetto era ovviamente già ultimato quando è esploso il dieselgate ma non è detto che ne vedremo altri, non di questo genere quanto meno.
  • La Bugatti dell'era moderna più bella e forse più in linea con la storia del marchio è, a mio parere, al EB110, meno estrema ma anche meno esasperata. Questa dovrebbe essere provata in pista e vedere se i tempi sul giro sono all'altezza delle ambizioni.
  • bè rispetto alla veyron questa è anche bella....stile bugatti..bel lavoro... cv e Nm esagerati.....bè è la sua nota distintiva.
     Leggi risposte
  • Senza parole... Bellissima in tutto. E in effetti è una delle poche volte che scorro l'intera ( scomodissima, ma un indice no, "signor" Quattroruote? ) photogallery.
  • concordo michele..anche a me piace di piu della veyron.....questa è anche bella non solo potente......sui cv e Nm no comment....è cmq ciò che la distingue dal resto..
  • PIù bella della Veyron, soprattutto il posteriore mi piace molto, quello della Veyron secondo me era orribile.
  • Mostruosa e indiscutibile. Piaccia o meno è una Top Car e i CV credo servano a limare sempre di più la distanza verso il famigerato rapporto 1:1 massa/cavalli
     Leggi risposte
  • Semplicemente mostruosa, numeri da capogiro Solo i tedeschi esagerano in questo modo pazzesco
  • Molto più in linea con la tradizione Bugatti rispetto alla Veyron. Certo i numeri sono assurdi, a che servono 1500 cavalli ancora non l'ho capito.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19388/poster_1e908834-49cc-4c75-903f-3ab1b5e74a28.jpg La Renault Symbioz Concept ci prioetta al 2030 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-renault-symbioz-concept-ci-prioetta-al-2030 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19389/poster_197bca3e-cfa7-43e1-b30b-0d144719e116.jpg Il design della nuova Bentley Continental GT (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/il-design-della-nuova-bentley-continental-gt-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19394/poster_1f0d2ae2-6884-49eb-b126-74094abb6edc.jpg Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2017 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-benz-al-salone-di-francoforte-2017-in-inglese-1 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19459/poster_011.jpg Citroën C3 Aircross: al volante della Suv compatta http://tv.quattroruote.it/news/video/citro-n-c3-aircross-al-volante-della-suv-compatta News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona