Nuovi Modelli

Alfa Romeo Giulia
Listino prezzi Italia da 35.500 euro

Alfa Romeo Giulia
Listino prezzi Italia da 35.500 euro
Chiudi

A partire da martedì 3 maggio sarà possibile ordinare l'Alfa Romeo Giulia nel nostro Paese. Il primo modello del nuovo corso del Biscione debutterà in Italia a partire da 35.500 euro. La cifra è quella riferita all'entry level di lancio, equipaggiata con il nuovo 2.2 turbodiesel da 150 CV, abbinato al cambio manuale a sei marce.

La gamma di lancio. Complessivamente, la gamma messa a punto per la prima fase delle vendite prevede, al fianco del 2.2 da 150 CV, la versione da 180 CV, e - al vertice dell'offerta - quella che per il momento è l'unica unità a benzina, vale a dire il 2.9 V6 biturbo di origine Ferrari-Maserati, che è riservato alla Giulia Quadrifoglio.

Solo posteriore all'inizio. Al debutto, il modello da 510 CV sarà proposto soltanto con il cambio manuale a sei marce, mentre su entrambi i diesel si potrà scegliere da subito anche l'automatico a otto marce, atteso a giugno sulla Quadrifoglio. Per tutte, invece, è prevista la sola trazione posteriore nella fase di lancio.

La First Edition. Oltre ai cinque allestimenti di base, l'introduzione del modello sul mercato vedrà la presenza in gamma di una sesta versione, la First Edition, che sarà proposta in due varianti: la prima è caratterizzata da un allestimento più dinamico (cerchi in lega dal design sportivo, fari bi-xeno, pinze freno colorate), l'altra, più orientata al confort, prevede invece rivestimenti in pelle e sistema di infotainment Alfa Connect con schermo da 8,8" e RadioNav.

La Giulia e la Giulia Super. Su tutte le Giulia la dotazione di serie comprende Forward Collision Warning con Autonomous Emergency Brake e riconoscimento pedone, Integrated Brake System, Lane Departure Warning, cruise control, cerchi in lega da 16'', clima bi-zona, Alfa DNA e Alfa Connect 6,5". Sull'allestimento Super ci sono in più sedili con rivestimenti in pelle e tessuto, sensori di parcheggio posteriori, cerchi da 17" e Alfa Connect 6,5" RadioNav Dab con navigatore.

La Giulia Business e la Business Sport. Queste due varianti, pensate per le aziende, propongono cerchi in lega da 16", Alfa Connect 6,5" RadioNav Dab, e sensori di parcheggio posteriori. Sulla Business Sport i cerchi sono da 17", né mancano i sedili in pelle e tessuto, il volante sportivo in pelle, la pedaliera sportiva con batticalcagno in alluminio, e le pinze freno nere. Di serie anche fari bi-xeno, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e retrocamera.

La Giulia Quadrifoglio. La Quadrifoglio offre di serie sedili sportivi in pelle e Alcantara, volante sportivo con tasto d'accensione rosso, inserti in fibra di carbonio per interni ed esterni, Blind Spot Monitoring, telecamera posteriore, fari bi-xeno adattivi, Active Aero Splitter, impianto frenante specifico e Alfa DNA Pro con modalità Race, che gestisce anche numerosi parametri del telaio e il Torque Vectoring.

Nove pack di accessori. Definiti anche i dettagli di nove pacchetti di accessori: Sport (volante sportivo con impugnatura specifica, inserti in alluminio, fari bi-xeno), Sport Plus, Driver Assistance, Driver Assistance Plus (retrocamera, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e Blind Spot Monitoring), Lighting, Convenience, Convenience Quadrifoglio, Sound Theatre e Climate Upgrade. Per il momento, tuttavia, il Costruttore non ha fornito ulteriori dettagli sull'ampliamento dell'offerta.

Cosa arriverà nei prossimi mesi. La Giulia, che è andata in produzione da qualche settimana sulle linee di Cassino, accoglierà in gamma nell'arco dei prossimi mesi anche due motorizzazioni benzina a quattro cilindri (si tratterà di un 2.0 turbo declinato nei powerstep da 210 e 280 CV), un diesel (il 2.2 biturbo da 210 CV) e le versioni a trazione integrale. F.S.

Tutti i prezzi dell'Alfa Romeo Giulia:
2.9 V6 Quadrifoglio: 79.000 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV: 35.500 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV Super: 38.000 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV Business Launch Edition: 37.300 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV aut.: 38.000 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV aut. Super: 40.500 euro
2.2 Turbo Diesel 150 CV aut. Business: 39.500 euro
2.2 Turbo Diesel 180 CV Super: 40.500 euro
2.2 Turbo Diesel 180 CV Business Sport: 42.500 euro
2.2 Turbo Diesel 180 CV aut. Super: 43.000 euro
2.2 Turbo Diesel 180 CV Business Sport Launch Edition: 44.500 euro

COMMENTI

  • E io che ho comprato 7 Alfa tutte nuove! Avessi avuto un maestro come il Prof. Alex Masters... nel nome la garanzia! "Ma mi faccia il piacere!" Antonio De Curtis, in arte Totò. A proposito, guardi che la Giulia coll' 1.4 aspirato 78CV per neopatentati non la fanno...
  • LA COSA MOSTRUOSA E' CHE PARECCHI ITALIANI FANNO COMMENTI DENIGRANTI VERSO UN PRODOTTO CHE ANCORA DEVE USCIRE NELLE CONCESSIONARIE..... GLI ITALIANI CHE ACQUISTANO AUTO TEDESCHE SONO CONVINTI DI OTTENERE IL MEGLIO SUL MERCATO ( PARLIAMO DELL'ORMAI CLASSE MEDIA, CHE NON ESISTE PIU'), QUANDO POI SI HANNO I SOLDONI SI VANNO A CERCARE FERRARI, MASERATI, LAMBORGHINI. IO TRA LE SUPERSPORTIVE METTEREI ANCHE LA QUADRIFOGLIO VERDE VISTO CHE MONTA UN MOTORINO FERRARI DA 510 CV. INOLTRE SE SI PENSA AL FATTO CHE LA FERRARI E' SOTTO L'OMBRELLO FIAT DOVREBBE SECONDO I GERMANOFILI ESSERE UNA MACCHINA DI MERDA.... DICIAMO CHE I PIDOCCHIOSI COMPRANO TEDESCO PER DARSI LE ARIE E I RICCHI ( DI TUTTO IL MONDO ) COMPRANO ITALIANO E AD ALTI LIVELLI... PURTROPPO E' E SARA' SEMPRE COSI'. L'AVETE VISTA LA LEVANTE????? NON PUO' COMPETERE CON CAYENNE? CERTO... BISOGNEREBBE SOLO CONVINCERE ALCUNI ITALIANI TAMARRONI CHE POSSEDERE UNA MASERATI CON MOTORE FERRARI RAPPRESENTA IL MEGLIO DELLA PRODUZIONE MOTORISTICA MONDIALE....... E POI CI LAMENTIAMO CHE L'ECONOMIA ITALIANA VA A ROTOLI. IO LICENZIEREI IL PERSONALE CHE GUIDA AUTO STRANIERE. GLI OPERAI DELLE FABBRICHE TEDESCHE GUIDANO AUTO DEL LORO PAESE. COSI COME I FRANCESI O I GIAPPONESI... SOLO NOI ITALIANI CONTINUIAMO A SBAVARE DIETRO AI PRODOTTI TEDESCHI INSPIEGABILMENTE. PRIMA DI DIRE CHE LA GIULIA FA SCHIFO ANDIAMO NEI CONCESSIONARI A PROVARLA E A CHIEDERE DELUCIDAZIONI. MARCHIANE NON E' UNO SPROVVEDUTO E SA QUELLO CHE FA. PER IL RESTO BISOGNEREBBE RICORDARE CHI HA FONDATO AUDI E VOLKSWAGEN PER CAPIRE CHE DA UOMINI DI MERDA POSSONO SOLO NASCERE PRODOTTI DI MERDA......
  • 30000 sono già troppi.....è sempre un alfa...!
     Leggi risposte
  • il vero nocciolo della questione, ora che sono usiciti prezzi e allestimenti, è se il cliente finale a partià di spesa / busget preferirà acquistare Alfa Romeo o un brand tedesco. Non basta fare auto buone ci vuole anche un ottimo lavoro di marketing e branding, e forse questo è davvero il punto debole di Alfa. Secondo me sarà difficile rubare clienti alle tedesche, anche perchè chi normalmente compra auto di segmento inferiore difficilmente sosterrà un esborso doppio o triplo per Alfa, anche se poi di pazzi ce ne sono.
  • 2.2 Diesel ...150CV???....ma per piacere...andiamo indietro nel tempo...
     Leggi risposte
  • ho configurato Giulia come la mia Jaguar XE... permangono, chiaramente mini differenze nell'allestimento, ma alla fine le due macchine hanno un delta di 1000 euro a carico di Giulia. Detto questo mi sarei aspettato una gestione degli allestimenti più "furba", che avrebbe aiutato Giulia a penetrare il mercato. Già partire con i cerchi da 16 mi sembra una cosa assurda... vista la dimensione e il ruolo dell'auto. Ho notato che tra gli optional a pagamento ci sono anche le bocchette del clima posteriori...certo si tratta di un optional di basso costo ma cosa ci si aspetta dal potenziale compratore? L'allestimento di Giulia mi sembra poco "studiato" da un punto di vista di marketing... e io sono un grandissimo sostenitore di Alfa!!
     Leggi risposte
  • I prezzi non sono bassi, allineati alla solita triade tedesca. Sono molto curioso dell'accoglienza sul mercato, almeno qui in Italia, non è facile oggi vendere dei classici segmenti D come lo era al tempo di 156 e anche di 159. Ovvero lo spazio per le classiche berline segm. D è più contenuto, perchè sono "soffiocate" dai SUV, crossover ecc. Di discorsi invece se ne sentono tanti, anche quelli entusiastici di una certa stampa che li aveva fatti anche al tempo di Brera e spider che si è visto che flop di vendite hanno fatto. Comunque per me è bellissima. Offerta motori ancora contenuta finchè non esce un benzina "umano", ma ok per il ns mercato dove si vendono solo Diesel.
  • Finalmente un'auto degna del biscione. per rispondere a Giovanni Aiuto, se il 2.2 aveva la stella della Mercedes andava bene. Ti voglio ricordare che per quanto riguarda innovazione tecnologica in campo motoristico il gruppo Fiat ha fatto e fa scuola nel mondo.
  • I motori mi sembrano un po' fiacchi per una casa che dovrebbe spazzare la concorrenza con la sportività. I Diesel di altre marche sono ben più potenti (ad esempio gruppo Wolkswagen 2 mila cilindrata 250 cv). La mia 159 sw 2 mila di cilindrata 170 cv. Le vecchie 156 di quasi vent'anni fa avevano per il 2.4 mi pare 200 cv. Può darsi arrivino in seguito ma per il lancio si doveva osare di più. Per la macchina sospendo il giudizio fino a quando la vedrò dal vivo anche se sembra ben costruita però dalle foto mi pare che manchi un po' di personalità. E i benzina saranno altrettanto fiacchi?
     Leggi risposte
  • Molto bella in foto, spero solo non pesi 2.000 chili.
  • Non capisco perchè questa Giulia deve costare meno delle tedesche. La qualità è tutta da vedere (e non credo che questa volta rischino) ma per quanto riguarda il design, fa diventare brutte e noiose le audi A4 e le bmw 3. E poi detto chiaramente, chi compra audi e bmw (mini) è una pecora, segue il gregge, non ha un minimo di senso critico, non riesce ad uscire dalla massa talmente è bombardato dalla pubblicità. Ci sono marche che sono ottime alternative come Infiniti,Lexus,Jeep,Mazda,Subaru;Volvo e non dite che sono scadenti, non le prendono in considerazione perchè.....perchè??? Perchè non sono le auto del momento che hanno tutti e quindi tutti a seguire il gregge. Come dire Iphone, stessa identica cosa. In bocca al lupo Giulia!
     Leggi risposte
  • Dicono che per farla hanno smontato e studiato una BMW serie 3 ma quindi perché non comprare l'originale è lasciare le copie agli altri ? Di roba cinese ne è già pieno il mondo
     Leggi risposte
  • 35500 euro oggi......15000 dopo domani....
     Leggi risposte
  • Ma stanno ancora con gli XENO ? LED questi sconosciuti.
  • La Giulia è sicuramente una bella macchina, ma la qualità e l'affidabilità (per me importantissime), purtroppo, non si misurano dalla bellezza della linea. Sicuramente sarà un successo, anche se io non la comprerei.
  • quante chiacchiere....per lo più inutili. Se le vendite di questa auto fossero almeno pari alle chiacchiere sui blog sarebbe una top seller. Invece temo non smuoverà più di tanto il mercato. Non perchè sia di per se disprezzabile, tutt'altro. Quanto perchè è difficile scalfire una convinzione cementata da decenni di ottime vendite e risultati della triade tedesca. C'è riuscita lexus in USA, non sta facendo sfracelli la jaguar con l'ottima, ma un po' anonima XE, non lo farà con la buona e un po' anonima Giulia. Il problema, oltre che reputazionale per questi marchi è anche di organizzazione, di presenza globale, di assistenza, logistico insomma. In ogni caso lo spazio è grande e le pretese di vendita non impossibili. Vedremo. Certo la forbice di prezzo scelta è a livello premium e il premium, che il mercato è disposto a pagare, è tutto da dimostrare. In compenso, devo dire che in strada fa un'ottima impressione. Ho visto una versione q2 con gran bell'impronta a terra. L'ho seguita per un po e dietro assomiglia veramente parecchio ad una audi a 3 sedan, per la forma dei fari e per l'andamento a spoiler della parte superiore del baule. Ha anche le rotondità della 159. Altrettanto mi è sembrata buona la "presenza" in strada della Tipo 5p. Vista parcheggiata, bianca, si fa guardare
     Leggi risposte
  • quante chiacchiere....per lo più inutili. Se le vendite di questa auto fossero almeno pari alle chiacchiere sui blog sarebbe una top seller. Invece temo non smuoverà più di tanto il mercato. Non perchè sia di per se disprezzabile, tutt'altro. Quanto perchè è difficile scalfire una convinzione cementata da decenni di ottime vendite e risultati della triade tedesca. C'è riuscita lexus in USA, non sta facendo sfracelli la jaguar con l'ottima, ma un po' anonima XE, non lo farà con la buona e un po' anonima Giulia. Il problema, oltre che reputazionale per questi marchi è anche di organizzazione, di presenza globale, di assistenza, logistico insomma. In ogni caso lo spazio è grande e le pretese di vendita non impossibili. Vedremo. Certo la forbice di prezzo scelta è a livello premium e il premium, che il mercato è disposto a pagare, è tutto da dimostrare. In compenso, devo dire che in strada fa un'ottima impressione. Ho visto una versione q2 con gran bell'impronta a terra. L'ho seguita per un po e dietro assomiglia veramente parecchio ad una audi a 3 sedan, per la forma dei fari e per l'andamento a spoiler della parte superiore del baule. Ha anche le rotondità della 159. Altrettanto mi è sembrata buona la "presenza" in strada della Tipo 5p. Vista parcheggiata, bianca, si fa guardare
  • quante chiacchiere....per lo più inutili. Se le vendite di questa auto fossero almeno pari alle chiacchiere sui blog sarebbe una top seller. Invece temo non smuoverà più di tanto il mercato. Non perchè sia di per se disprezzabile, tutt'altro. Quanto perchè è difficile scalfire una convinzione cementata da decenni di ottime vendite e risultati della triade tedesca. C'è riuscita lexus in USA, non sta facendo sfracelli la jaguar con l'ottima, ma un po' anonima XE, non lo farà con la buona e un po' anonima Giulia. Il problema, oltre che reputazionale per questi marchi è anche di organizzazione, di presenza globale, di assistenza, logistico insomma. In ogni caso lo spazio è grande e le pretese di vendita non impossibili. Vedremo. Certo la forbice di prezzo scelta è a livello premium e il premium, che il mercato è disposto a pagare, è tutto da dimostrare. In compenso, devo dire che in strada fa un'ottima impressione. Ho visto una versione q2 con gran bell'impronta a terra. L'ho seguita per un po e dietro assomiglia veramente parecchio ad una audi a 3 sedan, per la forma dei fari e per l'andamento a spoiler della parte superiore del baule. Ha anche le rotondità della 159. Altrettanto mi è sembrata buona la "presenza" in strada della Tipo 5p. Vista parcheggiata, bianca, si fa guardare
  • molto cara.
  • Mi dispiace per gli altri la Storia non si inventa ALFA ROMEO il resto Copie, Fotocopie con zoom. chi ha un'auto del popolo (WV) di questi tempi dovrebbe sparire per Vergogna.
     Leggi risposte
  • La prendo alla lontana. Nel 2005 ho acquistato una Honda Accord 2.2 diesel dopo averla confrontata con un'Alfa 159 che usciva proprio in quei mesi: sull'estetica non est disputandum; sulla qualità molto meglio la Honda (eccezionale l'accoppiata motore-cambio) Dopo 7 anni e 150kkm senza alcun problema l'ho venduta (unico difetto la bassa valutazione dell'usato). Dopo aver avuto auto italiane, francesi, inglesi e giapponesi ho voluto provare una tedesca; ho preso una BMW 320 D F30 che giudico una vettura dalle ottime qualità dinamiche ma inferiore alla Accord come cura costruttiva. E vengo alla Giulia; naturalmente non l'ho ancora guidata ma l'ho vista in strada (qui a Modena da mesi ne circolano parecchie camuffate e no) in movimento e ferme nei parcheggi dell'ex carrozzeria Orlandi dove allestiscono i prototipi (anche del SUV e della futura 166): esteticamente è bellissima, ha una grinta ed un assetto basso, ben piantato sulla strada (versione normale, non QV); su strada ha una presenza inconfondibile, nettamente diversa da tutte le altre auto della stessa categoria. Per il resto, staremo a vedere.
  • Da appassionato alfista, ogni augurio alla Giulia e all'Alfa Romeo!
  • .. Solo chi ancora non l'ha toccata con mano.. Ma sopratutto guidata.. Può dire che non è all'altezza delle tedesche, invece se avrà la fortuna di guidarla, prima o poi si renderà conto che una spanna sopra la concorrenza, poi è chiaro bisogna prima di tutto che oltre a l'handling e alle performance in generale ci sia l'affidabilità e la durabilità nel tempo .. Ma questo è un altro discorso ( più complesso) oggi .. È la numero 1 in quanto a prestazioni e tecnica di livello. Io ho avuto la fortuna di guidare una QV ( setup Nn definitivo)e che dire una belva .. Che difficilmente chi la proverà .. Vorrà scendere .. Fidatevi, penso Nn abbia paragoni.. Ha quasi una doppia anima, Sa essere quasi docile in N e sospensioni in soft, un animale da pista in d/race e sospensioni sport.. Una volta salito .. Non si vuole più scendere
  • Che vecchiume ! E' arrivato il T-REX ! Progetto nuovo a tecnologia vecchia ! Prezzi a partire da 35 mila Euro ??? E chi la compra?? Ma il problema vero è che è unicamente a Diesel !? Una tecnologia morta?? Niente Ibride, niente Metano o Gpl ... Vi ricordo che la TESLA è arrivata ! Secondo me l'Alfa si vuole suicidare !
     Leggi risposte
  • .....sicuramente non una brutta auto anche se personalmente le alga non sono mai poaciute....ma da qui a dire, per una vettura che deve ancora essere commercializzata , che e' senza dubbio la migliore della sua categoria aspetterei un attimino.... Poi lasciamo perdere la sportivita su un auto di questo tipo...chi compra una berlina da famiglia con motore diesel e gira sulle nostre strade sai cosa se me fa della,trazione posteriore...?? Un bel niente...questo si che e' marketing....
  • .....sicuramente non una brutta auto anche se personalmente le alga non sono mai poaciute....ma da qui a dire, per una vettura che deve ancora essere commercializzata , che e' senza dubbio la migliore della sua categoria aspetterei un attimino.... Poi lasciamo perdere la sportivita su un auto di questo tipo...chi compra una berlina da famiglia con motore diesel e gira sulle nostre strade sai cosa se me fa della,trazione posteriore...?? Un bel niente...questo si che e' marketing....
  • .....sicuramente non una brutta auto anche se personalmente le alga non sono mai poaciute....ma da qui a dire, per una vettura che deve ancora essere commercializzata , che e' senza dubbio la migliore della sua categoria aspetterei un attimino.... Poi lasciamo perdere la sportivita su un auto di questo tipo...chi compra una berlina da famiglia con motore diesel e gira sulle nostre strade sai cosa se me fa della,trazione posteriore...?? Un bel niente...questo si che e' marketing....
     Leggi risposte
  • Grande auto che a mio avviso oramai va solo paragonata con un marchio sportivo come la BWM. L'audi come le vw sono auto belle solo per gli interni...ma la come sportività si salvano solo le trazioni integrali.....basta vedere i tempi in pista.
  • 35000 euro per un alfa!!???? Non commento. ...
     Leggi risposte
  • Auto bellissima e basta!!!! La concessionaria alfa di zona l'ha presentata martedì sera e il salone è sempre pieno di gente in questi giorni. Scelta ideale Per chi vuole sportività e eleganza. Chi insegue una chimera può regalare mille euro a tesla e continuare ad andare in giro in bicicletta aspettando il 2018
  • Peccato che a listino,non ci sia un motore a benzina:la V6 Quadrifoglio è una auto di "nicchia".Il bialbero Alfa prima sulla Giulia poi portato a 1800 cc sulla 1750 e Alfetta,è stato il punto di riferimento nel segmento delle auto "medie" come si chiamano oggi queste berline.
  • La forbice dei prezzi mi pare ben calibrata. Il problema è di valutare la qualità percepita e garantita se giustifica altrettanta bontà. Un listino che comprende una belva da 500cv a 80000€ è unico, se accompagnato da altri fattori c e sicurezza, lusso e servizi. il progetto alla base di questa realizzazione da ambizioso diventa fattibile e consistente. Questo è l'augurio. In passato abbiamo avuto ottime realizzazioni ma alla prova dei fatti hanno deluso. L'Industria automobilistica nazionale è in grado di costruire ottime Automobili a tutti i livelli basta realizzarle con decisione senza titubare la qualità ripaga sempre!
  • Aspetto di vederla dal vivo perché in foto e davvero bella, comunque una domanda ce la avrei , e i fendinebbia anteriori? dove sono? non mi sembra siano stati messi nei fari, comunque scusate era solo per curiosità.
  • Bla bla bla bla...la Giulia è una macchina stupenda, tecnicamente superiore alla concorrenza...vista e toccata per un itero pomeriggio...è superiore! E' totalmente nuova, nulla di nulla di quanto presente nelle altre vetture FCA...insomma tutta nuova (dal pianale ai pulsanti) e infatti si è fatta attendere. Audi, Bmw...anch'esse valide ma terribilmente anonime secondo me e truffa Vag a parte (che riguarda anche Audi) non comprerei altro che Giulia, perchè è finalmente un Alfa.
  • Visto che si può giudicare solo esteticamente, dirò che questa versione "liscia" mi sembra molto molto accattivante. La versione ipermotorizzata è un po' troppo tamarra.
     Leggi risposte
  • La giulia senza storia? Ma cosa si deve leggere in giro... Informarsi prima di commentare no è? https://it.m.wikipedia.org/wiki/Alfa_Romeo_Giulia Questa pare essere l'erede con lo stesso DNA e aspirazioni della sua antenata, spero che venga giustamente premiata. Personalmente spero di poterla presto guidare per lavoro che a quanto pare ne arriveranno un bel po'.
  • Prezzi troppo alti per un modello nuovo, senza storia e che chiede fiducia per poter entrare sul mercato. Spero la scontino adeguatamente.
     Leggi risposte
  • x lavoro cambio auto ogni 2-3 anni ho posseduto 4 Alfa , Toyota Audi A6. x ultima suggestionato dalla presunta qualità tedesca Premium. .... tutte balle ...... il piacere di guida della Alfa 166 è rimasto insuperato......Audi con difettosita' come tutti ma con costi molto piu alti....e allora ? attendo con curiosità un vero test drive di Giulia.....di elettrodomestici Premium non so che fare......n.b. percorro 40000 km in un anno
  • Propria bella esteticamente questa Giulia. Fra due anni dovrò scegliere là nuovo auto aziendale e spero che la inseriscano nella lista delle auto prenotabili della mia azienda. Per ora nella lista ci sono quasi esclusivamente le auto tedesche che vanno per la maggiore. Spero anche nel frattempo che inseriscano la versione Giulia 2.2 diesel integrale e/o ibrido. Bene Alfa continua così .
  • Finalmente un listino con prezzi e versioni! Come inizio mi sembra positivo poi è chiaro la gamma dovrà allargarsi sia sul fronte benzina che su quello diesel e dopo con l'integrale. I prezzi mi sembrano allineati alla concorrenza tedesca salvo sconti e promozioni varie. Non è una macchina alla mia portata ma sono molto curioso di vederla dal vivo e di leggere le prove su QR. In questo segmento di mercato per me resta ancora incomprensibile la scelta di non fare la versione sw e il fatto che in USA le sw non vendono più non mi sembra una giustificazione valida poi chissà se l'auto avrà successo ( e io glielo auguro) magari ci ripensano!!
  • nettamente la migliore nella sua categoria, almeno a prima vista poi chiaramente va valutata l'affidabilita'
  • Una macchina che già solo a guardarla in foto è uno spettacolo, motori potenti e di un gruppo di cui ci si può fidare, prezzi competitivi (una renault talisman, con rispetto parlando, chiede oltre 30.000e per il 1.6 da 110cv) e tutti che abbiano da ridire: quello che vorrebbe i fari laser a neodimio, il telefono satellitare e il visore notturno a infrarossi "almeno come optional", l'altro che teme per la qualità degli interni (quando su una 500x o una Renegade che sono altre auto recenti del gruppo tutti gli esperti si sono espressi con lodi), l'altro che se la piglia perché fra i vari disponibili qualcuno in alfa si è preso l'assurdo permesso di inserire dei cerchi da 16"... Il problema, a prescindere dal fatto che chi ha gestito alfa ne ha ridotto la gamma al lumicino da molto tempo, è che chi ha non più di 30-35 anni è cresciuto nel mito dell'auto tedesca e quindi tutto il resto è scarso a prescindere e senza nemmeno aver toccato con mano. Generazione di, beati loro, benestanti che max ogni 2 anni cambiano l'auto (NB Auto da 30-40.000e) e puntando sulle tedesche riescono a riprenderci, a loro dire, quasi più soldi di quelli sborsati per l'acquisto. Quindi se la mercedes monta un 1.5 renault se ha fatto un'auto che si autoribaltava e una generazione di seg.D con infiniti problemi di elettronica, se la piattaforma di un'audi la ritrovi sotto una skoda o seat e se a breve post richiamo dieselgate si ritroverà con chissà quali prestazioni e consumi, se la bmw in allestimento base non ti fa trovare nemmeno roba che su una hyundai i10 e alla stessa i10 invidia lo spazio per i passeggeri posteriori; in tutti questi casi non fa niente, il leasing decennale ci scappa lo stesso e poi solo piena soddisfazione di possederla
     Leggi risposte
  • Strategia di pricing "feroce", come per la tipo... 1000 euro per il metallizzato mi paiono tanti, come mettere a 250 (!) euro un pacchetto con elementi come le bocchette clima posteriori, il vano refrigerato e il parabrezza termico. Ne faranno qualcuna senza? Io non credo... o 200 euro per lo "sfizio" del tft da 7"... In compenso molto più sensati i prezzi infotainment... 1000 euro per il nav base e altri 1000 per quello con lo schermo da 8,8, al contrario di certe autentiche follie teutoniche o inglesi. Nel complesso mi pare buono..
     Leggi risposte
  • Esteticamente è quanto di più bello ed elegante che ci sia, gli stilemi con le Alfa di una volta ci sono tutti (nelle proporzioni è la 75), la gamma motori mi sembra buona (forse qualche cv in più sul 180 sarebbe stato gradito) e finalmente si può avere un'Alfa con cambi automatici e 4x4 all'avanguardia. I prezzi sono ottimi, con ottimi allestimenti già dalla base (guardatevi le A4 cosa offrono di serie, vera premium...). Solo il mkt è pietoso, in perfetto stile Fiat, perché indecisioni così grosse su giorno di presentazione prezzi e gamma e relativi ritardi solo noi italiani siamo capaci a farli (in qualsiasi campo). Ma solo noi italiani sappiamo fare queste macchine, con buona pace di chi la vede una Fiat o di chi pensa che una A4 o addirittura una cadillac siano superiori senza neanche averla provata. E con buonissima pace di chi compra una macchina guardando solo le plastiche interne e i fari matrix e dice agli altri di avere mortadella sugli occhi (addirittura lasciando altri salumi ad altri...) Forza Giulia
  • Ottima gamma per sfondare a Parigi !!
  • A parole tutti comprano poi nella realtà staremo a vedere, per fare certi prezzi premium bisogna convincere il mercato di esserlo veramente.
  • Auto davvero splendida e con ottimi contenuti.
  • certo tutti i costruttori applicano il downsizing, mentre FCA non lo fà, credo che il 2 litri rivisto e corretto andava benissimo
  • Alfa Romeo la meccanica delle emozioni: semplicemente stupenda, vista per la prima volta al salone di Ginevra me ne innamorai, prima o poi sarai mia.
  • Gran bella macchina da "rapina". Se la qualità promessa c'è, la sua la dice sicuramente.
  • Prezzi niente male visto trazione posteriore dotazione rispetto alla concorrenza forza Alfa
  • Cerchi da 16''? Assurdo.
     Leggi risposte
  • stanno scherzando vero ? nel 2016 una vettura di nuova progettazione di quel segmento che si presenta senza sedili ventilati, ACC, fari led matrix , nemmeno come optional ? considerando che li ha la opel astra (e si dice la prossima vw polo) . Ma a chi pensano di venderla ? a quei 4 alfisti di 70 anni e 2 itaGliani nostalgici all'estero ? Che tristezza, da anni non compro macchine itaGliane, c'è un perchè (oltre che non abitare + in itaGlia, vabbeh)
     Leggi risposte
  • Prezzo in linea con la concorrenza certo (poi bisogna vedere a parità di allestimenti e di dotazioni quanto sarà la differenza di prezzo con le concorrenti), ma a parità di prezzo secondo voi che cosa fa la differenza con auto del genere? Il blasone e l'immagine, bisogna lavorare di marketing per poter rosicchiare clientela alla concorrenza.
  • Auto esteticamente molto bella, come Alfa presentarla un anno prima e commercializzarlo un anno dopo è assurdo. Ci Sono auto con fari tecnologia led, e montano ancora fari allo xeno . Tecnologicamente vecchia di 5 anni.
     Leggi risposte
  • Prezzi non male, sicuramente più personale di un' A4 anche se non ancora troppo distante da BMW serie 3. La vedo dura vendere tanto... ma è un inizio. Si spera (e trattandosi di Fiat, aggiungerei: si prega) che i materiali e gli assemblaggi anche delle "economiche" da 35-40 mila euro non siano da figuraccia come Mito e Giulietta
     Leggi risposte
  • Ci siamo da alfista come lo sono io spero che la via della concorrenza con le tedesche sia iniziata! in bocca al lupo
  • I prezzi sono in linea con quelli del segmento. Come concorrenti vedo decisamente BMW Serie 3 e Jaguar XE, in minor misura Mercedes C. Audi mi pare un prodotto diverso, decisamente più generalista.
  • Prezzo onesto, esteticamente bella, leggera e trazione posteriore... Ora avanti con Stelvio e futura ammiglia e gran suv sette posti... Giulia e Jaguar XE sono belle alternative al solito premium tedesco conservativo
     Leggi risposte
  • Beh , tutti sanno che il listino prezzi della triade tedesca è una pura base di partenza poi con i vari optional il prezzo sale anche di parecchio. Se l'allestimento nelle varie versioni risultasse davvero completo i prezzi sarebbero parecchio interessanti e sicuramente ben più vantaggiosi rispetto alla concorrenza di BMW , Audi e MB.
     Leggi risposte
  • TRENTACINQUEMILACINQUECENTOEURO (prezzo base fra l' altro), per una fiat?????????? Ma questi son matti!!! Io una fiat l ho comprata, quindi mi ritengo fiattaro, ma a questi prezzi neanche sotto tortura!!!!!
     Leggi risposte
  • "Penso che i vari ritardi siano dovuti proprio per avere una qualità' ineccepibile" . Beh, aspettiamo e vediamo, se dovessi dare la mia opinione direi che l'attesa è stata dovuta a tutt'altro.....non nutro alcuna fiducia in quest'auto, ma mi farebbe paicere essere smentito.
  • Tra l'altro, sebbene sia fuori dalla mia portata, la QV con tutti quei cavalli (e quello stile) a quel prezzo è davvero un significativo affare. Ne vedremo tante e sarà un piacevole vedere per tutti i veri amanti dell'auto anche se non la si potrà possedere...per me è sopra al mio budget di 10000€...posso avvicinarmi alla Giulietta
  • Audi e Cadillac nettamente superiori a questo prodotto. Può essere una buona alternativa a serie 3 e lexus is comunque
     Leggi risposte
  • Ancora non mi convince questo 2.2 ma i prezzi sono in linea con le aspettative e con la concorrenza... speriamo solo che lo sia anche la qualità... Aspetto di vederla (e toccarla) dal vivo
     Leggi risposte
  • Quanto entusiasmo per un auto che manca da 30 anni.Ovviamente si tratta di giovani che non hanno neppure idea di cosa fosse un alfa in passato.
     Leggi risposte
  • Beh...direi che ci siamo, mi sembra un listino onesto. Bella macchina.
  • Frenate i facili entusiasmi, tanto il ciaparat di turno che ci spiegherà con dovizia di particolari perhé, secondo la sua somma scienza, sarebbe dovuta costare almeno diecimila euro in meno rispetto alla concorrenza non tarderà ad arrivare...
     Leggi risposte
  • Tralasciando la QV (che è più che altro un oggetto di culto per intenditori veri), i prezzi sembrano ricalcati sui listini di BMW 318d / 320d e Audi A4 2.0 TDI 150 / 190 Cv, mentre Mercedes C200d / C220d si pongono mediamente qualche migliaio di Euro più su. Niente di strano, dato che questi 3 modelli sono il benchmark del segmento D. Però questo significa anche che SE su questa nuova Alfa Romeo ci sono anche i contenuti necessari (e sembra proprio che ci siano), allora siamo veramente sulla strada giusta per un buon successo (ed un buon ritorno economico). Avanti così!!
     Leggi risposte
  • Bene.Tutto OK per avere successo ma speriamo che arrivi presto il 2.0 benzina più' che tutto per ordinativi esteri dove la convenienza del diesel non c'e'.Auguri e speriamo che si dimostri un'Alfa vera.
  • Bellissima auto con ottimi contenuti. Ora nn rimane che aspettare nel forum il commento del fessacchiotto di turno che dirà che e' cara ed avrebbe dovuto costare 10000€ in meno .
  • Finalmente!! Ci sarà sicuramente un boom di ordini!!
     Leggi risposte
  • Finalmente l'Alfa che tutti desideravano, se le qualità costruttive saranno all'altezza di quelle dinamiche e l'ufficio marketing per una volta saprà "vendere" il prodotto come di deve allora è davvero la volta buona...