Nuovi Modelli

Skoda Octavia
Si rinnova nella forma e nei contenuti

Skoda Octavia
Si rinnova nella forma e nei contenuti
Chiudi

La Skoda Octavia si rinnova (qui le immagini della versione pre-restyling). La vettura boema introduce una serie di novità, riguardanti forma e contenuti, disponibili a partire dall’inizio del prossimo anno: dall’aspetto estetico, con un look leggermente più aggressivo grazie all’adozione di linee maggiormente tese al frontale e al posteriore, ai nuovi sistemi di assistenza alla guida.

Soluzioni Simply Clever. L’ammodernamento dello stile si abbina a una notevole spaziosità interna. Entrambe le versioni (berlina e wagon) offrono infatti 1.782 mm di spazio in larghezza e 73 mm per le gambe di chi siede dietro. I vani bagagli, invece, misurano rispettivamente 590 e 610 litri; abbattendo o sedili posteriori i volumi aumentano rispettivamente a 1.580 e 1.740 litri. Le novità proseguono poi nell’abito dell’infotaiment. Sia le radio Swing e Bolero che i sistemi di navigazione Amundsen e Columbus sono ora dotati di nuovi display capacitivi interamente in vetro. Non mancano poi una serie di nuovi componenti per l’abitacolo: una chiave personalizzabile che permette a conducenti diversi di salvare le proprie impostazioni, il volante riscaldabile, i tavolini collocati negli schienali dei sedili anteriori, i portabottiglie in grado di facilitare l’apertura di bottiglie di plastica e, per le varianti wagon, la torcia rimovibile nel vano bagagli.

Versioni disponibili. La gamma motorizzazioni comprende propulsori TSI e TDI, con cilindrate da 1.0 (qui le nostre impressioni di guida) a 2.0 litri e potenze comprese fra 84 CV e 184 CV. In alternativa al cambio manuale, a seconda del modello scelto, è offerto il cambio DSG a 6 o 7 rapporti. Lust but not least, su richiesta si potrà equipaggiare la propria auto con il sistema Dynamic Chassis Control (DCC) che permette di regolare le caratteristiche dello sterzo e delle sospensioni tra le modalità Comfort, Normal e Sport.

Numerosi sistemi di assistenza. Proprio come avviene per modelli appartenenti a una categoria superiore, i futuri possessori della rinnovata Skoda Octavia potranno contare su numerosi sistemi di assistenza alla guida. Tra questi, va menzionato il Sistema di Assistenza al Traino, in grado di prendere il controllo dello sterzo quando il veicolo procede in retromarcia a bassa velocità. Inoltre, il Sistema di assistenza al parcheggio Parking Assistant è stato ulteriormente migliorato: grazie al radar posteriore in combinazione con il Blind Spot Detection e il Rear Traffic Alert, Octavia assicura cambi di corsia in totale sicurezza e supporta nell’uscita in retromarcia da un parcheggio.

Andrea Zaliani

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Skoda Octavia - Si rinnova nella forma e nei contenuti

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it