Nuovi Modelli

Salone di Ginevra 2017
Le 10 novità più curiose - FOTO GALLERY

Salone di Ginevra 2017
Le 10 novità più curiose - FOTO GALLERY
Chiudi

Accanto alle novità delle principali Case, il Salone di Ginevra 2017 è un'occasione d'oro per costruttori di nicchia, marchi storici che provano a rilanciarsi e nuove realtà, per presentare agli addetti ai lavori e al grande pubblico le proprie creazioni. Dalla David Brown Automotive con la versione aggiornata della Speedback GT alla startup inglese Eadon Green, che porta al debutto la Black Cullin, ispirata all'Alfa Romeo 8C 2900, dalla Nanoflowcell, che torna al Salone svizzero per presentare la nuova concept Quant 48 Volt, alla Rimac, che espone una variante ulteriormente evoluta della Concept_One, un'elettrica capace, secondo la Casa, di raggiunre i 300 all'ora in soli 14 secondi. E ancora. La Ruf CTR, basata su un telaio in fibra di carbonio e abbinata a sospensioni inedite, che della 911 classica ha solo le sembianze, la Sbarro Mojave, una rivisitazione in chiave moderna delle classiche hot-rod, la SCG Sin R1 550 da 800 CV, che sarà prodotta in soli 10 esemplari in vendita a circa 1,8 milioni di euro. E non mancano l'olandese Spyker, con la C8 Preliator Spyder, e la Vanda Electrics, un nuovo brand di Singapore fino a oggi impegnato in scooter e veicoli commerciali a emissioni zero, che qui presenta la Dendrobium Concept, prototipo messo a punto in collaborazione con la Williams Advanced Engineering.

Redazione online

COMMENTI

  • il genio di sbarro....non si discute.....ah i geni salentini nel dna del maestro....
  • La Rimac è l'antesignana di tutte le future supersportive, oltre 350 km/h sono un bel biglietto da visita. La capacità di 90 kWh è elevata con un peso nettamente inferiore alle due tonnellate...
     Leggi le risposte