Rolls-Royce Sweptail Una one-off ispirata alle GT degli anni 30

×
 

La Rolls-Royce ha presentato a Villa d'Este la Sweptail, un esemplare unico realizzato su commissione per un facoltoso appassionato del marchio. Ispirata alle vetture carrozzate dagli stilisti degli anni 20, la vettura dimostra come il marchio inglese sia riuscito a mantenere la sua grande tradizione anche in ottica futura, dando sempre più spazio alle personalizzazioni del reparto Bespoke e alla realizzazione dei desideri di ogni cliente. Non a caso la Rolls utilizza un termine unico in ambito automobilistico: "contemporary coachbuilding".

Progetto ispirato alle fuoriserie anteguerra. La richiesta per il progetto della Sweptail è giunta alla Rolls-Royce nel 2013 e il team di design guidato da Giles Tailor ha iniziato a collaborare con il committente per creare la vettura dal foglio bianco. Gli elementi imprescindibili erano i due posti, il tetto in cristallo e lo stile ispirati ai più rari e ricercati modelli creati negli anni 20 e 30, come la Phantom I Round Door by Jonckheere, la Phantom II Streamline Saloon by Park Ward, la Gurney Nutting Phantom II Two Door Light Saloon e la Park Ward 20/25 Limousine Coupé.

I particolari del design. Nel frontale è stata integrata la classica Phanteon Grille di alluminio, che raggiunge qui dimensioni maggiori rispetto ai modelli di serie. Un profilo cromato incornicia l'intera area, soluzione ripetuta anche nella coda appuntita che riprende il tema delle imbarcazioni di lusso anche nelle finiture interne in legno. Il tetto in cristallo raggiunge dimensioni e complessità record per una autovettura, accentuando con la sua curvatura uno dei temi cardine dell'intero progetto. 

L'abitacolo inondato di luce. Per l'abitacolo, dove si è ricercato un approccio minimalista, sono stati scelti legni pregiati come Macassar e Paldao, abbinati ai pellami Moccasin e Dark Space. Tutta la zona posteriore è riservata al trasporto dei bagagli, con finiture di legno in stile navale e una particolare mensola di legno e vetro che divide la sezione. Persino l'orologio di bordo è frutto di un progetto unico: per la prima volta gli artigiani Rolls-Royce hanno infatti realizzato il quadrante con sezioni particolarmente lavorate del legno Macassar, così sottili da far passare la luce che ne illumina le cifre.

I segreti della Sweptail. Come tocco di assoluta esclusività, la vettura è dotata infine di due scomparti celati alla vista. Il primo, situato nella battuta delle portiere, contiene delle borse su misura di pelle, carbonio e legno, dedicate ai computer portatili, mentre il secondo è situato nella console centrale: con un tasto lo scomparto si apre e porge al proprietario una bottiglia di Champagne e due calici personalizzati. Non stupisce affatto, a questo punto, che lo Champagne in questione sia il preferito del proprietario, realizzato nell'anno della sua nascita. Come da tradizione, la Rolls-Royce non ha diffuso notizie ufficiali sul prezzo pagato per questo "abito sartoriale" su ruote, ma da più parti sul Lago di Como è circolata la voce non ufficiale che il cliente abbia sborsato oltre 11 milioni di euro per il suo ultimo capriccio.

Lorenzo Corsani

 

I particolari del design. Nel frontale è stata integrata la classica Phanteon Grille in alluminio, che raggiunge qui dimensioni maggiori rispetto ai modelli di serie. Un profilo cromato incornicia l'intera area, soluzione ripetuta anche nella coda appuntita che riprende il tema delle imbarcazioni di lusso anche nelle finiture interne in legno. Il tetto in cristallo raggiunge dimensioni e complessità record per una autovettura, accentuando con la sua curvatura uno dei temi cardine dell'intero progetto. 

 

L'abitacolo inondato di luce. Per l'abitacolo, dove si ricercato un approccio minimalista, sono stati scelti  legni pregiati come Macassar e Paldao, abbinati ai pellami Moccasin e Dark Space. Tutta la zona posteriore è riservata al trasporto dei bagagli, con finiture in legno in stile navale ed una particolare mensola il legno e vetro che divide la sezione. Persino l'orologio di bordo è frutto di un progetto unico: per la prima volta gli artigiani Rolls-Royce hanno infatti realizzato il quadrante con sezioni particolarmente lavorate del legno Macassar, così sottili da far passare la luce che ne illumina le cifre.

 

I segreti della Sweptail. Come tocco di assoluta esclusività, la vettura è dotata infine di due scomparti celati alla vista. Il primo, situato nella battuta delle portiere, contiene delle borse su misura in pelle, carbonio e legno, dedicate ai computer portatili, mentre il secondo è situato nella console centrale: con un tasto lo scomparto si apre e porge al proprietario una bottiglia di champagne e due calici personalizzati. Non stupisce affatto, a questo punto, che lo champagne in questione sia il preferito del proprietario, realizzato nell'anno della sua nascita. Come da tradizione la Rolls-Royce non ha diffuso notizie ufficiali sul prezzo pagato per questo "abito sartoriale" su ruote, ma da più parti sul Lago di Como è circolata la voce non ufficiali che il cliente abbia sborsato oltre 11 milioni di euro per il suo ultimo capriccio.

 

I particolari del design. Nel frontale è stata integrata la classica Phanteon Grille in alluminio, che raggiunge qui dimensioni maggiori rispetto ai modelli di serie. Un profilo cromato incornicia l'intera area, soluzione ripetuta anche nella coda appuntita che riprende il tema delle imbarcazioni di lusso anche nelle finiture interne in legno. Il tetto in cristallo raggiunge dimensioni e complessità record per una autovettura, accentuando con la sua curvatura uno dei temi cardine dell'intero progetto. 

 

L'abitacolo inondato di luce. Per l'abitacolo, dove si ricercato un approccio minimalista, sono stati scelti  legni pregiati come Macassar e Paldao, abbinati ai pellami Moccasin e Dark Space. Tutta la zona posteriore è riservata al trasporto dei bagagli, con finiture in legno in stile navale ed una particolare mensola il legno e vetro che divide la sezione. Persino l'orologio di bordo è frutto di un progetto unico: per la prima volta gli artigiani Rolls-Royce hanno infatti realizzato il quadrante con sezioni particolarmente lavorate del legno Macassar, così sottili da far passare la luce che ne illumina le cifre.

 

I segreti della Sweptail. Come tocco di assoluta esclusività, la vettura è dotata infine di due scomparti celati alla vista. Il primo, situato nella battuta delle portiere, contiene delle borse su misura in pelle, carbonio e legno, dedicate ai computer portatili, mentre il secondo è situato nella console centrale: con un tasto lo scomparto si apre e porge al proprietario una bottiglia di champagne e due calici personalizzati. Non stupisce affatto, a questo punto, che lo champagne in questione sia il preferito del proprietario, realizzato nell'anno della sua nascita. Come da tradizione la Rolls-Royce non ha diffuso notizie ufficiali sul prezzo pagato per questo "abito sartoriale" su ruote, ma da più parti sul Lago di Como è circolata la voce non ufficiali che il cliente abbia sborsato oltre 11 milioni di euro per il suo ultimo capriccio.

Marco Cera

Beato chi si puó permettere tanta esclusivitá.

COMMENTI

  • Beato chi si puó permettere tanta esclusivitá.
  • grazie al cielo è unica.....e tale bruttezza costosa non verrà replicata
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19986/poster_005.jpg Abbiamo guidato la nuova Nissan Leaf! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nissan-leaf-2018-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19980/poster_001.jpg The KONA Escape by Hyundai - Traccia Nuovi Confini - Episodio 1 - Vincenzo Mazza - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA http://tv.quattroruote.it/informazione-pubblicitaria/video/hyundai-fotografo-4-low-mp4 Web-serie
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19972/poster_008.jpg Teaser - Jaguar E-Pace: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-jaguar-e-pace-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19968/poster_007.jpg La Ford Fusion intelligente che consegna la pizza a Detroit! http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/la-ford-fusion-intelligente-che-consegna-la-pizza-a-detroit- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19967/poster_007.jpg La carica delle AMG Mercedes a Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/la-carica-delle-amg-mercedes-a-detroit Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19966/poster_f6dd3d0e-1054-4b2e-8399-768b979fe322.jpg Honda Accord: è lei l'Auto dell'Anno per il Nord America http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/detroit-2018-honda-accord-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19964/poster_006.jpg Nissan Xmotion, una concept che stupisce a Detroit 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/nissan-xmotion-una-concept-che-stupisce-a-detroit-2018 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19963/poster_00212.jpg La Hyundai Veloster in versione hot a Detroit 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/la-hyundai-veloster-in-versione-hot-a-detroit-2018 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19962/poster_4a3c6506-80ff-4bdc-afed-651233dba2b8.jpg Lexus LF-1 Limitless, la concept Suv a Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/lexus-lf1-limitless Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19961/poster_006.jpg Ecco la nuova Mercedes classe G a Detroit 2018! http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/ecco-la-nuova-mercedes-classe-g-a-detroit-2018- Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    È tutto nuovo, nella grafica e nei contenuti, il numero di gennaio di Quattroruote, che vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!
    In collaborazione con Facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati