Nuova Jaguar I-Pace Presentata la prima crossover elettrica del marchio

Lorenzo Corsani Lorenzo Corsani
Nuova Jaguar I-Pace
Presentata la prima crossover elettrica del marchio
Chiudi
 

La Jaguar presenta la I-Pace, la prima crossover elettrica del marchio, al Salone di Ginevra. La vettura mantiene tutte le promesse della Concept, dalla quale derivano praticamente tutte le soluzioni stilistiche e tecniche già annunciate.

2018-Jaguar-IPace-47

Il design deriva integralmente dalla Concept. Il design della I-Pace è nato dal foglio bianco, sfruttando così le peculiarità del powertrain elettrico. Il risultato è qualcosa di completamente inedito per il marchio Jaguar, che unisce stilemi tipici del marchio a soluzioni aerodinamiche molto avanzate. Il Cx è pari a 0,29 e sono previste nel frontale le paratie mobili Active Vanes, mentre la lunghezza massima è pari a 4,68 metri. Gli interni, caratterizzati dalla nuova interfaccia totalmente digitale che ha permesso di rivedere l'intera plancia, offrono spazio degno di una vettura di categoria superiore, con 890 mm di spazio per le gambe dei passeggeri posteriori. Il merito va al passo di 2,99 metri, che di conseguenza ha portato a sbalzi particolarmente ridotti. Il bagagliaio offre una capacità variabile da 656 a 1.453 litri, mentre il tunnel centrale offre altri 10,5 litri. Tra gli optional figurano il tetto panoramico full size con filtro per la luce a infrarossi ed i rivestimenti in tessuto tecnico e misto lana Kvadrat, proposto come alternativa alla pelle Windsor.

Distribuzione ideale dei pesi, assetto pneumatico opzionale. La Jaguar ha sviluppato una piattaforma inedita in alluminio, ottenendo l'ideale distribuzione dei pesi 50:50 ed una rigidità torsionale molto elevata. La posizione delle batterie ha inoltre consentito di ottenere un baricentro più basso di 130 mm rispetto alla F-Pace, mentre per le sospensioni è stato scelto uno schema a doppio braccio oscillante trasversale anteriore e Integral Link posteriore, con cerchi in lega da 22". Le sospensioni pneumatiche con Adaptive Dynamics sono invece opzionali e integrano anche la funzione di riduzione dell'altezza da terra di 10 mm oltre i 105 km/h. L'impianto frenate fa uso di un servofreno elettrico, scelto per poter offrire al guidatore una feeling costante e preciso anche nelle fase di frenata rigenerativa: quest'ultima può essere regolata fino a ottenere una decelerazione di 0,4 g, sufficiente a guidare con il solo pedale dall'acceleratore in gran parte delle condizioni di traffico.

2018-Jaguar-IPace-7

400 CV e 480 km di autonomia. Il powertrain è composto da due motori elettrici sincroni a magneti permanenti (uno per asse) e la potenza massima complessiva è di 400 CV, con una coppia di 696 Nm. La trazione integrale e la batteria da 90 kWh consentono di toccare i 100 km/h da fermo in 4,8 secondi, mentre l'autonomia dichiarata è di 480 km (ciclo WLTP). Ogni motore è collegato a una compatta trasmissione monomarcia con differenziale e la ripartizione della coppia tra gli assi è controllata dall'elettronica di bordo. Con un sistema di ricarica rapida a 100 kW è possibile recuperare l'80% dell'energia in 40 minuti, oppure una quantità sufficiente a percorrere 100 km in 15 minuti. Con un wall box domestico di corrente alternata da 7 kW servono 10 ore per recuperare l'80%. Gli accumulatori sono garantiti otto anni o 160.000 km, mentre per l'auto la copertura è di 3 anni o 100.000 km. La Jaguar garantisce la funzionalità della vettura fino a -40°, grazie alla pompa di calore che riscalda gli accumulatori, mentre alle alte temperature viene in aiuto un sistema di raffreddamento collegato all'impianto di climatizzazione.

Touch Pro Duo. L'infotainment Touch Pro Duo, già visto sulla Land Rover Velar, è al debutto su un modello Jaguar. Adotta il doppio display e lavora insieme al display da 12" della strumentazione e all'head-up display a colori. Le sue funzioni sono state ulteriormente evolute sulla I-Pace: il sistema di navigazione fornisce dati sulla topografia del percorso che vengono utilizzati per ottimizzare l'autonomia. È inoltre possibile contare sulla connessione wireless di bordo. Quest'ultima permette anche di connettersi alla vettura con l'app Jaguar InControl Remote, che è stata aggiornata integrando il pre-condizionamento dell'abitacolo e della batteria quando l'auto è collegata alla rete, il controllo dell'autonomia, la gestione dei tempi di ricarica in base alle tariffe orarie, l'assistente virtuale Ask Alexa, l'attivazione del riscaldamento dei sedili e del volante e l'invio delle destinazioni di navigazione con verifica preventiva dei punti di ricarica disponibili in zona. Infine è previsto l'aggiornamento over-the-air dei sistemi di bordo della vettura, per inviare in tempo reale le ultime release dei software e offrire ai clienti la migliore esperienza di guida.

2018-Jaguar-IPace-25

L'intelligenza artificiale a bordo. Sulla I-Pace debuttano anche il Jaguar Smart Settings. Si tratta di un software che sfrutta l'intelligenza artificiale per riconoscere e apprendere le abitudini del guidatore, personalizzando ulteriormente l'esperienza di guida. Attraverso lo smartphone l'auto è in grado di riconoscere l'utente e recuperare i dati relativi alla posizione di guida, alle preferenze impostate sulla climatizzazione e a quelle relative all'infotainment, così come memorizzare l'abitudine di riscaldare preventivamente i sedili nel periodo invernale e attivare la funzione in automatico.

Quattro allestimenti a partire da 79.790 euro. La Jaguar ha confermato che la gamma sarà composta dagli allestimenti S, SE ed HSE, ai quali si affianca la serie limitata First Edition, con prezzi in Italia a partire da 79.790 euro.

COMMENTI

  • @Clementina Milingo: "esatto, se per lo stesso prezzo posso fare un'auto con 400 cavalli perché devo farla con soli 100? il 90% della gente preferisce più cavalli non meno cavalli". Si, anche il fisco è felice quando la gente sceglie più cavalli...
  • sarebbe stato meglio che jaguar avesse lasciato perdere. premesso che la linea è orribile, come può una casa che sta cercando di riaccreditarsi dopo la fallimentare esperienza "statalista" in british leyland e la devastante gestione ford, proporre un'auto a pile? questa è un'imperdonabile offesa all'onore del marchio, una caduta di stile inaccettabile
     Leggi risposte
  • SCusate ma chi ha nella propria abitazione un contratto di fornitura elettrica dal quale dedicare i 7 KW unicamente per la ricarica?
     Leggi risposte
  • Brava Jaguar, proprio una bella macchinetta; se poi va anche bene fare le scarpe alla Tesla sarà questione di pochi mesi ....
     Leggi risposte
  • @Clementina Milingo: Si la terza media l'ho fatta. E ho studiato pure qualche anno in più. Io un'auto da 400 cavalli non la comprerei mai. La soglia anti-superbollo secondo me è già troppo abbondante. Se non mi comprerei una macchina con prestazioni del genere a carburante, figuriamoci elettrica. Finché queste sono le auto elettriche che offre il mercato, non le prenderò mai nemmeno in considerazione. Posso dirti che esteticamente la I-Pace mi piace, come pure la Model S, ma il mio interesse finisce lì. Le uniche che ritengo potrebbero realmente mirare al centro del problema sono Renault Zoe, Nissan Leaf e BMW i3. Ma al netto di incentivi costano ancora troppo. Tutto il resto sono giocattoli per borghesi annoiati. Ognuno è libero di comprarsi l'auto che crede, compresa ovviamente questa ultima nata di casa Jaguar. Ma non mi vengano a fare la morale su chi si compra ancora il turbodiesel.
     Leggi risposte
  • Bella e filante fuori con quel giusto mix di eleganza e sportività, dentro moderna ed elegante. Finalmente un'elettrica bella da vedere. Rimangono i soliti problemi delle auto a batteria seppure un po' mitigati: autonomia limitata e tempi di ricarica lunghi che sommati al prezzo elevato ne limiteranno non poco la diffusione. Gran passo avanti rispetto a Tesla!
  • @Mario Tonazzi: Per i miei gusti un'auto dal passo > cm 280, larga > cm 185 e lunga > cm 460 nel traffico urbano comincia già ad essere impegnativa, figuriamoci una col passo di 3 metri. Tieni conto che io non ho un SUV e mai me lo comprerei proprio per suddetti motivi. Non sono sceso a ragionare sulle peculiarità tecniche che sconsigliano un'impostazione di auto del genere (che probabilmente tu conosci meglio di me). Ritornando al valore aggiunto che vogliono dare le case per giustificare il prezzo elevato di un'elettrica (leggi potenze elevate abbinate a percorrenze accettabili), io rimango sulla mia posizione. Queste auto per me rimangono esercizi di ingegneria atte a riempire le pagine dei media del settore. Considero l'ambiente ideale di un'auto elettrica l'utilizzo misto, quindi percorrenze elevate o potenze elevate non le trovo coerenti. Se hanno scolpito la linea per ottimizzare il CX, se ha le paratie mobili sull'anteriore, tanto valeva abbassare la potenza massima dei propulsori e magari ridurre la massa ricaricabile. Ma un'auto con 120 CV non è degna di essere una Jaguar...quindi...siamo in un circolo vizioso. Molti hanno rimproverato alla Raggi, con la sua sparata sul prossimo divieto di circolazione dei diesel a Roma, di voler risolvere i problemi dalla coda. Ritengo che tutti, in questo momento, stanno cercando di uscire da questo empasse partendo dalla coda. E te lo dice uno che un'elettrica da usare prevalentemente in città (tipo BMW i3) con un prezzo più basso (>40k euro sono veramente troppi) se la comprerebbe domani mattina.
     Leggi risposte
  • Sportiva, elegante e proporzionata. Linea molto filante, sia il frontale che la parte posteriore emozionano. PREZZI VERAMENTE ELEVATI !!!!
  • Passo allungato porta solo vantaggi?? Mai sentito una fesseria del genere. Qualcuno pensa forse solamente all'ormai stucchevole record al Nurburgring, e si dimentica che questi "oggetti di culto" nella realtà quotidiana vengono acquistati per portare delle persone e/o oggetti da un punto A ad un punto B. E tra questi 2 punti ci sono spesso divieti, strade strette, passaggi a filo specchietto, ecc ecc. Ma la cosa che più mi sorprende è la marea di plausi verso un'auto del genere (anche se concordo nel giudizio estetico comunque positivo). Se il mondo non è più disposto ad accettare l'inquinamento dell'automobile, se è stanco del diesel e di tutte quelle soluzioni impattanti, non vedo come possa ancora concepire un mezzo con 400 CV. Già sono assurde al giorno d'oggi auto con motore termico che sviluppano potenze superiori ai 100 CV, auto che superano come velocità massima di 100 Km/h i limiti consentiti...ma essendo stato finora permesso un po' tutto...certe incongruenze sono passate inosservate. Ma adesso, che stiamo cercando di creare l'auto "consapevole", produrre ancora veicoli con potenze del genere è assolutamente contraddittorio. Dal mio punto di vista, se il messaggio green passerà veramente, tutti i marchi "emozionanti" sono a rischio. Se mi sbaglio, significa che la rivoluzione in meglio non ci sarà, ma sarà solo un cambiamento tanto per muovere (smuovere) il mercato.
     Leggi risposte
  • bè linea particolare ma globalmente gradevole...un mix tra suv e coupè ma un po fuori dai canoni tradizionali. Rimane sempre il fatto che per auto elettrizzate....i costruttori tendono sempre ad avvicinarsi(in questo caso con un risultato molto migliore) alla tipologia "Prius".....chissà perchè???
  • Altezza 156cm, linea dinamica, posto guida rialzato il giusto e buona visibilità anteriore. Ed ecco qua una gran bella auto. Solo che la cosa è "imposta"...devono cercare il cx, linee più morbide etc etc. per non castrare l'autonomia. E mi girano un po' gli zebedei...perché per avere un buon compromesso tra i furgoni del momento e i coupé si è dovuto aspettare che fosse una necessità.
     Leggi risposte
  • Il posteriore mi lascia piuttosto perplesso. Da primato il passo di 3m su una carrozzeria così corta che porta solo vantaggi, tuttavia di profilo sembra quasi un giocattolo a causa degli sbalzi cortissimi. Dati tecnici interessanti, ma ci scommetto una cena che 4R rileverà ben altro, come accade ormai sempre sulle ultime Jaguar: i 480km di autonomia saranno sui 300 reali, i 650litri di bagagliaio in realtà sono 450, il Cx sarà molto superiore di 0.29. Prezzo più o meno ok per una vettura di 400cv, se pur compatta, ma scommetto che quella delle foto viene almeno 110.000 euro.
     Leggi risposte
  • Indipendentemente che sia elettrica e la sua effettiva usabilità, la qualità di questa Jaguar da paga (e ben oltre) a quei Divini forni a microonde.
     Leggi risposte
  • Bellissima!
  • Il servofreno elettrico è una soluzione elegante per evitare fastidiosi "impuntamenti" o discontinuità nella fase di frenata, piuttosto critica in tutte le elettrificate. Il prezzo direi che è competitivo, visto i contenuti tecnologici vale forse ancor di più.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21040/MAS_2399.jpg Strade bianche dal Tirreno all'Adriatico: in viaggio con la Jaguar I-Pace http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/strade-bianche-dal-tirreno-all-adriatico-in-viaggio-con-la-jaguar-i-pace Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21019/poster_008.jpg Teaser - Le prime immagini del nostro viaggio con la Jaguar I-Pace http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-le-prime-immagini-del-nostro-viaggio-con-la-jaguar-i-pace Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20727/OZ_06106 -1-.jpg Jaguar I-Pace, la prima vera anti-Tesla: ecco la prova definitiva! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-jaguar-i-pace-lancia-la-sfida-a-tesla-ecco-il-test- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20712/poster_008.jpg Jaguar I-Pace: le prime immagini della nostra prova | Teaser http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/ecco-le-prime-immagini-della-jaguar-i-pace Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20140/poster_001.jpg Jaguar I-Pace: la crossover elettrica al Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/ginevra2018-jaguar-i-pace-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19999/poster_005.jpg Paolo Massai prova la Jaguar E-Pace http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/paolo-massai-prova-la-jaguar-e-pace Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19972/poster_008.jpg Teaser - Jaguar E-Pace: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-jaguar-e-pace-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19758/poster_011.jpg Alla guida della Jaguar E-Pace 2.0D 180 CV http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/alla-guida-della-jaguar-e-pace-2-0d-180-cv Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19333/poster_b0c32526-dcf6-4845-be3d-1645c9a3b6fd.jpg Un campionato su misura per il debutto della Jaguar I-PACE http://tv.quattroruote.it/news/video/un-campionato-su-misura-per-il-debutto-della-jaguar-i-pace News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19323/poster_018.jpg Salone di Francoforte 2017: la Jaguar E-Pace è pronta al debutto - LIVE http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2017/video/salone-di-francoforte-2017-la-jaguar-e-pace-pronta-al-debutto-live Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona