Nuovi Modelli

Lotus Exige Cup 430 Type 25
Serie speciale a tiratura limitata

Lotus Exige Cup 430 Type 25
Serie speciale a tiratura limitata
Chiudi

La Lotus ha deciso di realizzare una serie speciale della Exige, la Cup 430 Type 25. Una versione, prodotta in soli 25 esemplari, nata per celebrare la Lotus Type 25. Quest’ultima è la monoposto di Formula 1 che negli anni 60 permise al suo ideatore, Colin Chapman, di entrare di diritto nella storia del motorsport grazie a una serie di entusiasmanti vittorie ottenute da piloti di grande talento come Jim Clark.

Make-up dedicato. Basata sulla Cup 430, l’Exige più estrema mai realizzata, la serie speciale è stata creata in collaborazione con il Classic Team Lotus, divisione responsabile delle operazioni heritage legate alla storia di uno dei team di corse più famoso di sempre. Esteticamente la vettura è facilmente riconoscibile grazie a una livrea specifica, disponibile in due colorazioni: Lotus Racing Green oppure Old English White. Tinte riprese anche per gl’interni, caratterizzati dall’ampio utilizzo della fibra di carbonio e dell’Alcantara. La personalizzazione comprende anche una leva del cambio con il pomello di legno, proprio come la monoposto di F.1, e una targhetta identificativa numerata. L’aerodinamica è stata rivisitata leggermente, con l’adozione di specifiche prese d’aria e minigonne.

2018-Lotus-Exige-Cup430-Type-25-3

V6 da 430 CV. Sotto il profilo tecnico non sono state apportate modifiche di rilievo rispetto al modello convenzionale. Pertanto, la sportiva inglese sfrutta molteplici contenuti derivati dalla sorella Evora GT430, a partire dal propulsore V6 3.5 con compressore volumetrico, capace di erogare 430 CV (440 Nm) e archiviare lo sprint da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi. Non meno interessanti i dati relativi al peso e alla downforce, rispettivamente di 1.056 e 220 kg. Anche la Cup 430 Type 25 può inoltre contare su un assetto dotato di ammortizzatori NItron, con tre tipi di regolazioni separate, barre antirollio regolabili Eibach e impianto frenante AP Racing. I clienti potranno ritirare personalmente la propria auto presso lo stabilimento di Hethel, dopo aver visitato la struttura e aver ricevuto un certificato di autenticità del modello, firmato da Jean-Marc Gales, ceo della Lotus, e il libro “Jim Clark: Tribute to a Champion”.

COMMENTI

  • ''e aver ricevuto un certificato di autenticità del modello'' ??? perché fanno i falsi ?