Alfa Romeo Giulia In gamma la nuova Sport Edition

Lorenzo Corsani Lorenzo Corsani
Alfa Romeo Giulia
In gamma la nuova Sport Edition
Chiudi
 

L'Alfa Romeo presenta la Giulia Sport Edition, una serie limitata che sarà disponibile a partire da 47.000 euro sul mercato italiano. La berlina viene offerta nelle versioni equipaggiate con il 2.0 turbobenzina da 200 CV e 2.2 diesel 180 CV e per ambedue è prevista l'unica opzione del cambio automatico a otto marce.

Le dotazioni di serie. Fanno parte dell'equipaggiamento il kit estetico derivato dalla Giulia Veloce con prese d'aria maggiorate e diffusore, le cornici nere dei cristalli, il doppio scarico sportivo, il Pack Sport interno con inserti di alluminio, il divano posteriore frazionabile, i paddle del volante di alluminio e l'infotainment Alfa Connect Nav con display da 6,5 pollici completo di Apple CarPlay e Android Auto.

MARCO PANELLI

Sarà stato detto 1000 volte, ma secondo me vale la pena ripeterlo: dovrebbe essere molto semplice e redditizio produrre la versione sw di Giulia, piuttosto che la coupé. Non capisco l'ostinazione...

COMMENTI

  • Sarà stato detto 1000 volte, ma secondo me vale la pena ripeterlo: dovrebbe essere molto semplice e redditizio produrre la versione sw di Giulia, piuttosto che la coupé. Non capisco l'ostinazione...
  • sono un'Alfista di vecchia data, ritengo che de di vuole recuperare il tempo perduto e riacquistare il blasone dei tempi passati, occorra progettare veicoli d'eccellenza soprattutto in quella fascia medio-alta in cui i tedeschi dominano incontrastati. Ricordiamoci che la sportiva dell'Alfa acquistabile da tutti a circa 55 mila euro ha 280 cv, mentre la mercedes di pari costo e cilindrata, ha 100 cv. in più. Penso che ciò sia significativo ! Una volta era l'auto italiana a mostrare lo "stato dell'arte".
  • Quoto "Questi marchi hanno potuto lanciare sul mercato più modelli di Alfa in poco tempo solo perché hanno avuto soldi cinesi e indiani che hanno finanziato i progetti". E proprio quello che gli azionisti FCA non hanno fatto e su tutti la FAMIGLIA AGNELLI che però non viene mai criticata manco fossero santi. Tutti gli utili li distribuiscono e alè. "Se sì guarda tuttavia ai modelli lanciati da FCA, non mi sembra che in questi anni siano stati pochi". Insomma se vuoi essere coi primi... alla fine sono Stelvio/Levante e Giulia. Le altre FIAT non sono progetti nuovi sono sempre le stesse. Mancano decine di modelli all'appello. Chiudano la Lancia, vendano il marchio e si concentrino sul resto. La ALFA e tutto il gruppo FCA non ha una rivale della GOLF! è assurdo. la giulietta è ormai un morto che cammina e va rifatta da capo.
     Leggi risposte
  • Indicativo dell'insuccesso dell'auto in Europa è ad esempio il fatto che in Svezia, dove risiedo, la Veloce 280hp full optional è a listino a 42000 euro mentre in Italia costa 10mila (!) euro in più, nonostante l'iva inferiore. Poso tempo fa costavano quasi uguali.
  • Giulia ha avuto il lancio "farlocco" ormai 3 anni fa e quello reale 2 anni fa... tutta la concorrenza, premiumm e no, in questi 2 anni si sta evolvendo alla grande questi nulla, ok al lancio bene hanno speso più per progettare auto, anche troppo secondo il canadese, a scapito di soluzioni tecnologiche molto ricercate ora ma che si potranno istallare in seguito. Ora son passati 2 anni e che fanno...solo serie speciali su auto che cmq vende la metà del previsto, ripeto già tanto che non gli stanno facendo fare la fine di tipo...e mi ripeto per la fine di tipo zero Parole di gente ti gsi anzi gsjeep:-) che dicono di essere amanti dell'auto italiana ma in realtà sono solo amanti del canadese:-) o di qualsiasi scelta fatta da qualsiasi ad della ex Fiat. Ferraro Giulia sw farebbe raddoppiate forse i numeri italiani di Giulia ma poi si venderebbero meno Stelvio ,che in Italia va alla grande, che è più redditizia. Una Giulietta coupé GTV zero vendite Italia ma fa immagine e qualche numero usa lo fa...stessi discorso per la Stelviona. Per Italia al posto di mito/Giulietta faranno il b/c crossover ma ci vorrebbe ora non tra almeno 2 anni... chissà se il restyling pesante Giulietta "cassato" 2/3 anni fa lo faranno tra un paio d'anni mah...
     Leggi risposte
  • Io vorrei ricordare solo dove era Alfa. In pratica non aveva più modelli in gamma. È ripartita da zero e piano piano vista risalendo. Per ampliare la gamma ci vuole tempo, così come raggiungere certi volumi produttivi. Ricordo solo ad alcuni cosa era Audi negli anni 80 e cosa è adesso. I numeri che oggi Audi fa, non li ha ottenuti in 2 anni ma ci son voluti almeno 10-15 anni. Ora Audi ha quella massa produttiva che le permette di lanciare nuovi modelli ogni anno. Gli unici marchi che erano più o meno a livello di Alfa, erano Jaguar e Volvo. Questa marchi hanno potuto lanciare sul mercato più modelli di Alfa in poco tempo solo perché hanno avuto soldi cinesi e indiani che hanno finanziato i progetti. Se sì guarda tuttavia ai modelli lanciati da FCA, non mi sembra che in questi anni siano stati pochi.
     Leggi risposte
  • Come sempre gli esperti di marketing del gruppo Fiat e soci non sa fare altro che serie speciali....così la Giulia e la Stelvio sono già morte..... imparare da BMW,AUDI E MERCEDES è troppo facile ..... abbandonare lo sviluppo dei motori diesel è una grande cazzata...altro che piano di sviluppo....la fine di FCA è vicina....purtroppo!!
  • da appassionato sincero e competente di auto faccio fatica a capire certi commenti. mi spiego: siamo più interessati alla qualità di un prodotto o ai bilanci dell'azienda che lo propone? è meglio un virtual cockpit o un albero di trasmissione in carbonio? è meglio la sicurezza attiva o quella passiva? siamo convinti di essere dei bravi lavoratori o pensiamo che, oltre confine, siano tutti migliori di noi? escluso bond, penso che in italia ci siano degli ottimi professionisti, progettisti, operai, ecc ecc, assai capaci nelle rispettive attività. personalmente sono molto soddisfatto che alfa non presenti delle sw, anche se temo che, prima o poi, qualcuna ne arriverà. adesso non serve una giulia con il bagagliaio che si confonde nell'abitacolo, perché la gente (ahime) preferisce una sportage o una tucson ad una, ad esempio, talisman. la gente vuole provare l'emozione del diverso, quello che non ha mai avuto. è stato così per le station (andavano tutti a sciare forse?), per le monovolume (avevano tutti 5 figli?) ed ora hanno tutti un animo avventuroso (gente da suv, insomma). poi, se qualcuno si aspetta una giulia cabrio, allora siamo all'apoteosi della polemica sterile: meglio ammettere che non si sopporta il marchio che sbilanciarsi in simili castronerie
     Leggi risposte
  • Occhio ai de profundis anticipati... l'auto c'è e si sta guadagnando il suo spazio e visibilità in strada. A mio avviso, la via intrapresa è giusta e con alcuni aggiustamenti / ampliamenti di gamma, possono arrivare anche i numeri di vendita.
  • Arrivate troppo tardi considerando che per la berlina la Triade Tedesca offre una scelta imbarazzante in termini di modelli, versioni, trasmissioni e motorizzazioni.Infattti si può scegliere la variante Berlina, Coupè, Cabriolet, Station Wagon e Sportiva.Lo stesso dicasi per Stelvio ormai il mercato strabocca di Crossover/Suv di tutte le taglie, dimensioni, prestazioni e prezzi
  • Concordo in pieno con Luciano G, secondo me la versione 'speciale" ci sta anche le fanno anche marchi che vendono nel mondo 10 volte tanto di Giulia...Il problema, ancor più per una casa che vuole diventare premiumm, è che non ci sono aggiornamenti nei motori euro 6d li faranno mai, nei led presistorici ora non hanno nemmeno più la "scusa" del brevetto, nella connettività,negli adas.... Senza ste cose impossibile che invertiamo la rotta di vendita di un'auto che in Italia alla fine visto la tipologia ha anche venduto, ma che nel resto di EU è un flop e in usa se va bene nel 2018 arriveranno a 12/15.000 auto risultati non disprezzabili in assoluto....peccato che l'incompetenza e la supponenza fca ne aveva previste 30.000 anno in usa. Già tanto che a Giulia non hanno fatto fare la triste fine di tipo...di cui non viene mai parlato dai vari troll FCA del forum, né i bicilindrici Np:-) L Livingstone, né i troll mascherati da campana, né quelli da siparietto comico che guideranno solo jeep:-):-)
  • Il problema è la "cura": le altre marche si dnano da fare per migliorare il prodotto inserendo in continuazione lievi migliorie. Ad esempio è scandaloso che su un'auto di questo segmento e lignaggio manchino i fari a led anteriori, una sciatteria che denota purtroppo l'approccio generale: si fa l'85% ma non quel 15% in più che magari fa il successo...(per esempio, una versione station wagon). Discorso simile a far andare fuori produzione la Punto, che dovrebbe essere un baluardo (quantomeno europeo, se non EMEA, come è per la Tipo) della produzione Fiat...
  • Purtroppo quando a poco più di due anni dalla messa in vendita,iniziano le "serie speciali" che mi ricordano la varie"Ritmo targa oro.." vuol dire che il modello non ha avuto successo.Peccato perché questa rivista ne ha parlato molto bene in termini di tenuta di strada,guidabilità ecc.Forse,è uscita troppo in ritardo quando il mercato preferisce i vari suv:piccoli o grandi che siano e in questo segmento,la sw al posto della berlina.Personalmente,non acquisterei mai un suv per il semplice motivo che come detto questa rivista in prove comparative,a parità di potenza consumano almeno un +20% rispetto alla "berlina":detto così fa poco effetto molto meglio,,aumentare del +20% il prezzo del carburante per rendersi conto della assurdità di molti modelli:tralasciando il rispetto dell'ambiente perché più si consuma,più si inquina.Comunque "il cliente ha sempre ragione"
     Leggi risposte
  • Che tristezza... in mancanza di reali novità ecco l'ennesima"finta" nuova versione della Giulia. Marchionne avrà anche ammesso che rilanciare il marchio Alfa è più difficile di quanto avesse immaginato ( e si è liberi di crederci o meno) ma la pochezza della gamma Alfa Romeo nonostante Giulia e Stelvio lascia un infinito amaro in bocca ...sopratutto perché si era capito quasi subito che si trattava di un fuoco di paglia.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20556/poster_006.jpg Vincenzo Nibali in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/vincenzo-nibali-in-pista-a-vairano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20550/THUMB STELVIO 1.jpg TOP DRIVE: Stelvio vs Giulia, la sfida finale delle Quadrifoglio http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/top-drive-stelvio-vs-giulia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20287/imageedit_6_5046090856.jpg I segreti dell’Alfa Giulia Quadrifoglio dei Carabinieri (con inseguimento) http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/i-segreti-dell-alfa-giulia-quadrifoglio-dei-carabinieri-con-inseguimento- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20138/alfa stelvio.jpeg Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRing http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/alfa-romeo-giulia-e-stelvio-quadrifoglio-nring Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19946/poster_ffb63b2f-5cae-449a-b0c1-4a2a50b59097.jpg Alfa Romeo e il piacere di guida al Salone di Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/alfa-romeo-e-il-piacere-di-guida-al-salone-di-detroit Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19824/171203_AR_Stelvio-Quadrifoglio_01_slider.jpg Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, l'abbiamo guidata nel deserto! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/alfa-romeo-stelvio-quadrifoglio-l-abbiamo-guidata-nel-deserto- Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19588/poster_008.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 5: centocinquanta cavalli posson bastare http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-5-centocinquanta-cavalli-posson-basta Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19582/poster_003.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 4: seduti in basso per guidare alto http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-4-seduti-in-basso-per-guidare-alto- Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19584/poster_007.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 2: che faccio, mi compro lei o la Stelvio? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diari-di-bordo-alfa-giulia-day-2-che-faccio-mi-compro-la-giulia-o-la-stelvio- Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19580/poster_005.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 3: una meccanica che fa la differenza http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-2-una-meccanica-che-fa-la-differenza Diario di bordo

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona