Mercedes EQC Una rivoluzionaria in abiti borghesi

Roberto Lo Vecchio da Stoccolma, Roberto Lo Vecchio
Mercedes EQC
Una rivoluzionaria in abiti borghesi
Chiudi
 

NOTIZIE CORRELATE

Il 4 settembre sarà per la Daimler una data da ricordare. La presentazione della Mercedes EQC, prima di una inedita famiglia di auto a batteria, è un evento di grande portata per la Casa della stella. La EQC apre ufficialmente l’era dell’elettrico per il marchio tedesco (non contiamo la Smart, marchio a sé, e neppure la Classe B elettrica, poco più che un esperimento). Ebbene, come si presenta, la nuova auto, a questo appuntamento storico? Con prudenza, come del resto le concorrenti in procinto di presentazione. Ci spieghiamo subito.

Il design: piacevole, ma conservatore. Se vi aspettavate una rivoluzione, il cosiddetto effetto “wow”, rimarrete un po’ delusi. La EQC è sicuramente una bella auto, molto equilibrata, con proporzioni corrette, un tetto leggermente più basso di una Suv di classe equivalente, ma non tanto da comprometterne l’abitabilità, e quella pulizia formale che caratterizza le ultime Mercedes. La specificità elettrica, però, è affidata soltanto a una cornice nera - a Stoccarda lo chiamano black panel - che integra i fari e circonda la calandra. A proposito, quest’ultima è tradizionale (“Se ci avessimo rinunciato”, spiega Robert Lesnik, capo del design degli esterni, “la macchina avrebbe perduto carattere e personalità“). Sopra ad essa, a filo del cofano motore, una striscia a led che unisce le ciglia delle luci diurne è l’altro elemento di novità. Anche i fari posteriori sono uniti da una fascia luminosa che corre per tutta la coda. “È vero che anche alcuni concorrenti hanno adottato questa soluzione, ma noi l’abbiamo scelta per richiamare l’andamento del frontale e come elemento specificamente distintivo della linea EQ”, dice Lesnik. Quindi lo ritroveremo sugli altri modelli della famiglia.

La piattaforma: dedicata, ma non del tutto. “La EQC nasce su un’architettura ad hoc, ma con elementi condivisi con la GLC, il che ci permette di produrla sulla stessa linea”, spiega Arnhelm Mittelbach, direttore produzione della EQC e della fascia C in genere. Il pianale che ospita il pacco batterie è tutto nuovo, con tutta una serie di accorgimenti pensati per garantire la sicurezza delle batterie, secondo gli (elevati) standard Mercedes. Ma gli elementi in comune con il resto della produzione tradizionale non giocano, per esempio, a favore del peso: rispetto a un’analogo modello a combustione la EQC si libera del peso del motore a scoppio, ma aggiunge, oltre alle due unità elettriche, 650 chili di batterie. Il risultato è che sulla bilancia l’ago si ferma a quasi due tonnellate e mezza.

La produzione: condivisa, in nome della flessibilità. Come accennato, la EQC condivide la linea produttiva con le vetture di fascia C, GLC in primis. Una scelta motivata dalle economie di scala e dalla prudenza: di fronte a un andamento della domanda di Bev, cioè di veicoli puramente elettrici, difficilmente preventivabile, la condivisione della linea produttiva consente il massimo della flessibilità tra un modello e gli altri a seconda delle richieste del mercato. Una linea prudenziale condivisa anche da altri concorrenti: per esempio la BMW, che ha deciso di produrre sulle medesime piattaforme tutte le propulsioni: a combustione, ibride ed elettriche pure.

La carrozzeria: da Suv, per andare sul sicuro. Insomma, la sensazione è che, con automobili come la EQC, la rivoluzione elettrica sia, sì, alle porte, ma che i produttori non vogliano fare il passo più lungo della gamba. Con Jaguar I-Pace, Mercedes EQC e Audi e-tron (sarà svelata tra una decina di giorni), le auto elettriche premium di serie, da usare tutti i giorni, stanno davvero arrivando sul mercato. Ma non possiamo dimenticare che siamo in una fase iniziale, con autonomia ancora limitata, infrastrutture insufficienti e un pubblico tutto da conquistare. Non è un caso che i produttori puntino sulla carrozzeria Suv, tanto popolare, per quanto non esattamente l’ideale in termini di efficienza.

ALBERTO BURATTI

Certo che stando a molti dei commenti qui sotto sulla valutazione dell'auto in teoria esisterebbero solo 2 o 3 case... Peccato che un'auto non si giudica solo per peso, autonomia e tempi di consegna. Primo, ricordo che per esempio una Auris hsd pesa ben 1800 kg e rotti, ma in consumo da la paga a molte di peso inferiore. Due, i talebani elettrosfigati (escluso quelli coerenti e che ragionano) sostenevano che l'autonomia non era importante dato che ogni giorno il 90% delle persone compiono meno di 80 km, ora chissa per quale magia l'autonomia è tutto. Tre, sempre a tali soggetti, ricordo che i clienti di una certa M3 sono 2 anni e mezzo che ne aspettano una che in teoria doveva essere già disponibile da tempo e alcuni non hanno ancora la sicurezza se e quando la faranno ( M3 base). Inoltre vorrei anche portare all'attenzione che la vostra venerata Tesla ha grossissimi problemi nei paesi dove ve ne è un discreto numero, esempio Norvegia, dove i clienti vista la scarsità di centri assistenza anche per una banale riparazione sono costretti e tenere inoperativa l'auto per 2 - 3 settimane. E nonostante le rassicurazioni del Divino dopo mesi e mesi non vedono ancora la luce...semplicemente da fuori di melone. Audi, Bmw, Mercedes hanno mega impianti versatili per poter soddisfare ebventuali picchi di domanda, concessionarie e centri diassistenza pressoche ovunque, l'autonomia ? Beh, cit. di elettroflesciati, ma la corrente non è ovunque ? Anche se non mi risponde, ci tento, mi piacerebbe sapere da Angelino, addetto stampa Tesla, quale elettrocazzata ha in serbo il Divino per alzare la borsa dal tonfo dopo la presentazione Mercedes.

COMMENTI

  • Certo che stando a molti dei commenti qui sotto sulla valutazione dell'auto in teoria esisterebbero solo 2 o 3 case... Peccato che un'auto non si giudica solo per peso, autonomia e tempi di consegna. Primo, ricordo che per esempio una Auris hsd pesa ben 1800 kg e rotti, ma in consumo da la paga a molte di peso inferiore. Due, i talebani elettrosfigati (escluso quelli coerenti e che ragionano) sostenevano che l'autonomia non era importante dato che ogni giorno il 90% delle persone compiono meno di 80 km, ora chissa per quale magia l'autonomia è tutto. Tre, sempre a tali soggetti, ricordo che i clienti di una certa M3 sono 2 anni e mezzo che ne aspettano una che in teoria doveva essere già disponibile da tempo e alcuni non hanno ancora la sicurezza se e quando la faranno ( M3 base). Inoltre vorrei anche portare all'attenzione che la vostra venerata Tesla ha grossissimi problemi nei paesi dove ve ne è un discreto numero, esempio Norvegia, dove i clienti vista la scarsità di centri assistenza anche per una banale riparazione sono costretti e tenere inoperativa l'auto per 2 - 3 settimane. E nonostante le rassicurazioni del Divino dopo mesi e mesi non vedono ancora la luce...semplicemente da fuori di melone. Audi, Bmw, Mercedes hanno mega impianti versatili per poter soddisfare ebventuali picchi di domanda, concessionarie e centri diassistenza pressoche ovunque, l'autonomia ? Beh, cit. di elettroflesciati, ma la corrente non è ovunque ? Anche se non mi risponde, ci tento, mi piacerebbe sapere da Angelino, addetto stampa Tesla, quale elettrocazzata ha in serbo il Divino per alzare la borsa dal tonfo dopo la presentazione Mercedes.
     Leggi risposte
  • Per la linea Audi vince alla grande, questa è orrenda ....
  • E poi ci lamentiamo se i ponti crollano. Una berlina quasi normale 25 quintali !!!!!!!!!! Ma scherziamo ????
     Leggi risposte
  • Non mi dispiace, linea molto austera, potevano fare di meglio ma non e' male. Prestazioni ed autonomia inferiori a Model X 90-100D, ed inoltre sara' in vendita nella seconda meta' del 2019. Non vedo problemi per Tesla che ha gia' raggiunto una efficienza maggiore nel battery pack ed e' quindi avvantagiatissima.
  • Quattroruote scrive : Il design: piacevole, ma conservatore. Se vi aspettavate una rivoluzione, il cosiddetto effetto “wow”, rimarrete un po’ delusi. La EQC è sicuramente una bella auto, molto equilibrata, con proporzioni corrette…. Io dico: Mai visto un frontale cosi brutto, sembra una SsangYong, mai visto un paraurti anteriore così orrendo con i "baffi alla Poirot". Le luci della parte posteriore sono uniti come nelle Audi/Porsche…. Gusti son gusti. Ma di bello zero.
  • Colpo definitivo a Tesla.
     Leggi risposte
  • Disprezzo la scelta di mercedes di non dotarla di sospensioni ad aria come le rivali; è pur sempre un suv, non una sw.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20626/poster_0081.jpg Con l'Anas e una Mercedes-AMG S 63 Cabrio abbiamo aperto il Colle del Gran San Bernardo http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/anas-e-frese-2-mp4 Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20378/poster_58f1ed9b-ec44-4712-b878-475ef8d965e4.jpg La nuova Mercedes A200 AMG spiegata da Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-mercedes-a200-amg-spiegata-da-paolo-massai Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20328/poster_002.jpg Teaser - Le prime immagini della nuova Mercedes Classe A in prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/le-prime-immagini-della-nuova-mercedes-classe-a Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20200/poster_005.jpg La Maybach S650 sulla passerella di Ginevra 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/ginevra2018-mb-maybach-s650-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20186/mercedes classe a1.jpeg Nuova Mercedes Classe A, tutti i segreti di una nuova era http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/nuova-mercedes-classe-a-tutti-i-segreti-di-una-nuova-era Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20183/mercedes amg gt1.jpeg Mercedes-AMG GT Coupé4: Panamera sei avvisata! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/mercedes-amg-gt-coup-4-panamera-sei-avvisata- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20141/poster_004.jpg Mercedes Classe E 300ed: il diesel non è morto! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/mercedes-classe-e-300ed-il-diesel-non-morto- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19967/poster_007.jpg La carica delle AMG Mercedes a Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/la-carica-delle-amg-mercedes-a-detroit Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19961/poster_006.jpg Ecco la nuova Mercedes classe G a Detroit 2018! http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/ecco-la-nuova-mercedes-classe-g-a-detroit-2018- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19756/poster_015.jpg A prova d'inverno: scopri con noi la nuova Mercedes E220d Cabriolet http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/a-prova-d-inverno-scopri-con-noi-la-nuova-mercedes-e220d-cabriolet Prove su strada

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona