Nuovi Modelli

Subaru Outback
Un teaser svela gli interni

Subaru Outback
Un teaser svela gli interni
Chiudi

Dopo la Legacy tocca alla Outback. Subaru presenterà al Salone di New York (apertura il 17 aprile) la nuova generazione della sua crossover, per la quale si profila un aggiornamento profondo soprattutto negli interni e nei contenuti tecnici.

Primo sguardo. I teaser diffusi fino a oggi non permettono di capire fino in fondo quanto cambierà lo stile. Tuttavia, si scorgono già fari ridisegnati e un paraurti più corazzato, più in stile Suv che wagon. Anche i cerchi, bruniti nell’esemplare fotografato, presentano un design inedito. Stesso discorso per le luci diurne a Led, ora sviluppate in verticale.

Più digital. La prima immagine degli interni mostra invece il medesimo display verticale da 11,6’’ per l’infotainment visto sulla Legacy, soluzione che permette all'Outback di ripulire plancia e consolle centrale dai pulsanti fisici, ora ridotti al minimo. Come sulla la berlina, con la quale condivide la base, anche sulla tuttoterreno pare essere l'abitacolo l'elemento che più rompe con il passato.

Arriva il turbo. Parlando di guida, non mancheranno gli assistenti elettronici di ultima generazione, con la versione più completa del pacchetto Eyesight. Sul fronte motori, alla base del listino dovremmo trovare un 2.5 litri aspirato a iniezione diretta di benzina, mentre, al posto del sei cilindri boxer, il mercato americano accoglierà un 2.4 litri turbo che sulla Legacy sprigiona 260 cv. Maggiori dettagli tecnici verranno svelati con l’approssimarsi della data di inizio del Salone.

COMMENTI

  • Ahimè temo che, se la importeranno da noi, le piazzeranno sotto un polmoncino (per la stazza)... mentre negli USA van di lavandino (turbo 2.4). Beati loro.