Nuovi Modelli

Mini

La John Cooper Works GP debutta al Ring - VIDEO

Mini

La John Cooper Works GP debutta al Ring - VIDEO
Chiudi

La Mini ha scelto la 24 Ore del Nürburgring per presentare la variante più estrema della propria gamma, la John Cooper Works GP. La nuova sportiva arriverà sul mercato nel 2020 in serie limitata di 3.000 esemplari, 1,000 in più rispetto alle precedenti generazioni.

Più leggera e con 300 CV. Spinta da un quattro cilindri TwinPower Turbo di 2.0 litri da 300 CV, la JCW GP è la Mini stradale più potente di sempre e dispone di svariati componenti specifici che spaziano dall'assetto all'impianto frenante fino ad arrivare al kit aerodinamico. Rispetto alle John Cooper Works, la GP è più leggera e  impiega un nuovo alettone posteriore e un paraurti anteriore appositamente sviluppato per raffreddare al meglio la meccanica e aumentare la downforce alle alte velocità.

La Mini John Cooper Works GP scende in pista al Ring

Debutto al Ring. Per il primo shakedown pubblico la Casa britannica non poteva che scegliere l'Inferno Verde: la GP è stata infatti sviluppata proprio sul Nordschleife dove è riuscita ad abbassare di oltre mezzo minuto il record del modello precedente, scendendo al di sotto del muro degli otto minuti. Il crono non è stato ancora ufficializzato in quanto lo sviluppo della nuova JCW GP non è stato ancora completato. Gli ingegneri, infatti, stanno finalizzando il setup della sportiva per esaltare il piacere di guida e le performance in pista.

COMMENTI