Nuovi Modelli

Audi A8 L 60 TFSi e quattro
L'ibrido plug-in porta l'ammiraglia a 449 CV

Audi A8 L 60 TFSi e quattro
L'ibrido plug-in porta l'ammiraglia a 449 CV
Chiudi

L'Audi introduce a listino la A8 L 60 TFSI e quattro, disponibile in Germania a partire da 109.000 euro con consegne previste a fine anno. L' ammiraglia, che abbiamo già brevemente provato su strada, viene dotata per la prima volta nella sua carriera della tecnologia plug-in hybrid, abbinata inizialmente variante a passo lungo da 5,3 metri totali: quella standard seguirà nei prossimi mesi.

Look ispirato alla e-tron.
A distinguerla dal resto della famiglia A8 c'è la firma luminosa ripresa dalla suv e-tron, con le luci led diurne ai lati del paraurti anteriore. Sono presenti inoltre delle cromature aggiuntive sui paraurti e sulle maniglie, mentre nella zona posteriore è previsto un diffusore specifico. I cerchi di lega, di serie nella misura da 19", sono stati disegnati appositamente per ottimizzare la resistenza aerodinamica. 

Audi A8 L 60 TFSI e

449 CV e 46 km di autonomia elettrica. Il powertrain eroga in totale 449 CV e 700 Nm combinando il V6 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm al cambio automatico otto marce che integra il motore elettrico da 136 CV e 350 Nm. Le batterie da 14,1 kWh consentono di percorrere fino a 46 km con le sole batterie nel ciclo Wltp, mentre il consumo medio varia da 2,5 a 2,7 l/100 km, con 57-61 g/km di CO2 alla voce emissioni. La A8 può raggiungere i 100 km/h da fermo in 4,9 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h. In modalità elettrica la velocità permessa è invece di 135 km/h. Le batterie al litio, posizionate sotto al vano bagagli e raffreddate a liquido, lavorano a 385 Volt. I tempi di ricarica variano dalle 2,5 ore attraverso i sistemi a 7,4 kW alle 6,5 ore della presa domestica a 230 volt, con la possibilità di monitorare questi parametri e la pre-climatizzazione attraverso la app MyAudi.

Le modalità di guida. Una volta avviata la vettura, che inizialmente si trova sempre in EV con il solo propulsore elettrico attivo, il guidatore può selezionare le modalità di guida Auto e Hold del menù Hybrid, che si aggiungono ai settaggi dell'Audi Drive Select (comfort, efficiency, auto e dynamic). Il settaggio Auto sfrutta il sistema predittivo di bordo per ottenere la massima efficienza in base al percorso impostato sul sistema di navigazione, mentre l'Hold mantiene inalterata la carica della batteria per un utilizzo successivo sfruttando il solo motore endotermico nella maggior parte della marcia. Grazie al recupero d'energia, capace di rallentare il veicolo fino a 0,3 g, è possibile guidare in molti casi con il solo pedale dell'acceleratore, inoltre vengono recuperati fino a 25 kW nelle fasi di coasting e fino a 80 kW durante le frenate. Il pedale dell'acceleratore fornisce inoltre un feedback per invitare il guidatore a rilasciare il comando in specifiche condizioni e migliorare ulteriormente l'efficienza complessiva grazie all'analisi del percorso operata dal predictive efficiency assist.

COMMENTI

  • Auto senza senso......per questa categoria, opterei per la Lexus LS
  • Ricarico una volta. Due. Tre. Poi non è che mi rompo e vado solo a benzina?
  • Bla Bla Bla Bla Bla ❤️