Nuovi Modelli

Nuova Fiat 500
Il testimonial è Leonardo Di Caprio – VIDEO

Nuova Fiat 500
Il testimonial è Leonardo Di Caprio – VIDEO
Chiudi

Da Torino a Hollywood, passando per Milano. Cancellato il Salone di Ginevra, la Fiat ha presentato all’ombra della Madonnina la nuova 500 elettrica, un prodotto atteso dagli appassionati di tutto il mondo. Non a caso, il marchio di Torino ha scelto come testimonial un personaggio di fama planetaria, Leonardo Di Caprio, protagonista di due clip nate per promuovere “La Prima”, ovvero la launch edition della citycar a emissioni zero, già ordinabile.

Nuova Fiat 500 La Prima: "All-in" con Leonardo Di Caprio

Poker elettrico. L’attore premio Oscar, com’è noto, è da tempo impegnato nell’attivismo per lo sviluppo sostenibile. Ed è forse questo il motivo per cui il marchio di Torino ha scelto la star di origini italiane, non nuova nel ruolo di testimonial del mondo automotive. Le tematiche ambientali, del resto, fanno da sfondo a entrambi i video, soprattutto alla clip “All-in”, il cui pathos ricorda alcuni spot del Super Bowl. “Il pianeta terra sta attraversando un momento cruciale della sua storia, un momento in cui il vero lusso è il tempo”, le parole dell’attore, voce narrante del cortometraggio. “Se vogliamo salvare questo posto che chiamiamo casa non possiamo impegnarci a metà, ma dobbiamo farlo fino in fondo. Dopo tutto, la posta in gioco è troppo alta, dobbiamo giocarci tutto: non è una semplice opzione, ma l’unica strada che abbiamo”, spiega, esortando a fare “all-in sull’elettrico”. Il riferimento è alla celebre mossa del poker con cui il giocatore punta tutte le sue chips in un’unica mano: l’all-in, appunto. “Il tempo di fare all-in è ora”.

Nuova Fiat 500 La Prima: "Inspiring change since 1957"

Nostalgia e futuro. La motorizzazione di massa come esempio del cambiamento in atto: è questa l’idea alla base della seconda clip, dal titolo “Inspiring change since 1957”, che ripercorre il grande successo della Fiat 500 nell’Italia del boom economico. “Esiste la reincarnazione? L’idea di un uomo può generare un movimento? Una cosa costruita per pochi può diventare per tutti? Un oggetto funzionale può essere trasformato in un’icona di design?”, si domanda l’attore. Nel mentre, scorrono immagini d’epoca dell’avvocato Gianni Agnelli e della 500 del 1957, con a bordo Brunella Tocci, Miss Italia 1955. “Oppure lo stile può riscoprirsi sostenibile? L’etica può trasformarsi in estetica? Un motore a combustione può rinascere elettrico? Voi credete nella reincarnazione?”. Di certo, ci crede FCA, con nove miliardi stanziati per l’elettrificazione.

COMMENTI

  • Manca un dettaglio importante: la data del "porte aperte" vale a dire del lancio commerciale presso i concessionari.
  • nel 1957 scelsero meglio: bellissima auto e bellisima testimonial. il sermone di di caprio (leo: un nome, una missione..) e scenari selvaggi difficilmente raggiungibili in modalità elettrica rendono il tutto un po' troppo "montato".
  • Preferivo Jennifer Lopez nello spot del vecchio modello.... (-_-) ...... Cmq al di la delle battute, Di Caprio è una star americana di fama internazionale, ma in USA hanno scelto di dismettere la commercializzazione della 500 mentre in Europa francamente di Gianni Agnelli e Brunella Tocci, con tutto il rispetto, se ne infischiano, quindi gira e rigira ciò significa che alla fine saranno come sempre quegli "esterofili" di italiani a reggere la baracca....