Nuovi Modelli

DR 5.0
Una nuova Suv compatta per il marchio molisano

DR 5.0
Una nuova Suv compatta per il marchio molisano
Chiudi

La DR 5.0 è il primo dei tre nuovi modelli che la Casa italiana lancerà nei prossimi mesi. Come tutte le vetture del marchio molisano, anche la nuova sport utility sarà proposta con un unico allestimento full optional: i clienti dovranno solo scegliere il colore per la carrozzeria. La Suv compatta sarà lanciata sul mercato italiano nel weekend del 21 e 22 marzo con un prezzo di listino di 18.900 euro per la versione con motore a benzina e di 19.900 euro per la variante bifuel a Gpl.

Dimensioni e tecnica. Lunga quattro metri e 35 centimetri, la DR 5.0 è larga 183 centimetri e alta 167: il passo è di 2.630 mm e il telaio prevede sospensioni McPherson all'anteriore e a barra di torsione al posteriore, come la sorella cinese Chery Tiggo 5X. Di serie sono previsti quattro freni a disco abbinati a cerchi di lega da 18". In gamma sono presenti due motorizzazioni - benzina o biofuel a Gpl - basate sullo stesso 1.5 benzina aspirato da 116 CV e 143 Nm con cambio manuale a cinque rapporti.

2020-DR-50-04

Gli interni. Tutte le DR 5.0 sono equipaggiate con un impianto d'infotainment con touch screen da 9" compatibile con Apple CarPlay e Android Mirroring Screen. Nel quadro strumenti è presente un secondo schermo Lcd a colori da 7" che permette al guidatore di selezionare tre diversi temi: Dynamic, Fantasy e Passionate. Tra le varie dotazioni di serie presenti vi sono anche la retrocamera, i sensori di parcheggio, il sistema keyless con accensione e spegnimento del motore con un pulsante, il climatizzatore, il tetto apribile elettricamente e i rivestimenti interni di ecopelle.

COMMENTI

  • In bocca al lupo e complimenti per il coraggio
  • L'estetica, pur se frutto di alcune palesi scopiazzature da altri modelli occidentali, non sembra niente male, l'incognita rimane sulla meccanica. Con un Suv di quelle dimensioni e pesi, ma con soli 143 Nm di coppia che prevedibilmente saranno pure posizionati molto in alto nel contagiri, su strada sarà bene non avere fretta, situazione ancor più accentuata con le versioni GPL. Anche il cambio manuale a sole 5 marce non è certo l'ultimo grido per garantire prestazioni e consumi come siamo ormai abituati dalle nostre parti. ...... Per il resto mi associo alla simpatia per Di Risio e spero possa tornare ad assemblare in italia almeno una parte delle sue auto....
  • Auguro di cuore alla DR di poter conquistare sempre più quote di mercato, magari un giorno con auto costruite in Italia. Per ora mi suscita solo tanta tanta simpatia. In bocca al lupo!!!