Nuovi Modelli

Ford F-150
Svelata negli Usa la nuova generazione

Ford F-150
Svelata negli Usa la nuova generazione
Chiudi

Quattordici serie dal dopoguerra a oggi: ne ha fatta di strada, il pick-up della Ford. Con il nuovo F-150 si arriva alla svolta dell’elettrificazione. Inizialmente parziale, come negli esemplari ibridi introdotti dalla nuova serie, e poi radicale, con l’arrivo di un F-150 elettrico previsto nel 2022. Il resto è naturale evoluzione di un classico, che passa da un look sempre più rifinito e “cittadino”, interni moderni e tecnologicamente equipaggiati e una guida ulteriormente assistita dall’elettronica. Il debutto nelle concessionarie è fissato in autunno negli States.

Come cambia. Del rinnovato stile spiccano i fari anteriori ridisegnati, come anche il cofano, mentre per la griglia ci sono 11 opzioni: tutte diverse tra loro nel design. Il quadro è completato da nuove pedane e luci di coda a Led, ma la differenza con il modello uscente risalta soprattutto negli interni. Qui, oltre a un esercito di ripostigli e vani dove riporre la qualunque, si notano materiali e rivestimenti più sofisticati e, ancor di più, una plancia più tecnologica. Che può ospitare uno schermo con diagonale fino a 12” (di serie è da 8’’) e come standard propone il Sync 4, il più recente sistema operativo della Ford, ed è soggetto ad aggiornamenti over-the-air di alcune funzionalità. Su questa generazione dell’F-150 c’è anche la strumentazione digitale, ma è un optional.

All-new F-150

I motori. Nella gamma motori, piuttosto articolata, spicca il nuovo cuore full hybrid Powerboost: combina insieme un V6 da 3.5 litri, un modulo elettrico da 47 cavalli integrato alla trasmissione a 10 rapporti e una batteria agli ioni di litio da 1,5 kWh. La Ford non ha specificato la potenza complessiva di sistema e nell’offerta di propulsori dedicata agli stati Uniti riserva diverse alternative, con un benzina aspirato da 3.3 litri alla base, un 2.7 e un 3.5 litri EcoBoost a seguire (entrambe V6), un 3.0 litri Power Stroke come unica variante turbodiesel e un 5.0 litri V8 aspirato quale cilindrata massima. Il cambio a 10 rapporti è trasversale all’intera gamma, che propone di serie la trazione posteriore e offre in opzione l’integrale.

All-new F-150

Gli Adas e il Pro Power Onboard. Dotabile di un alternatore di bordo declinato in più livelli di potenza (da 2 a 7,2 kW) a seconda delle versioni (sull’ibrido è standard quello da 2,4), il Ford F-150 arriva arricchito nel potenziale per la guida assistita, attinto dalla suite Ford Co-Pilot360. Tra quelle disponibili figurano la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, gli abbaglianti automatici, l’Active Drive Assist per la guida in autostrada, il monitoraggio attivo (con frenata) del traffico trasversale e l’assistenza al parcheggio che gestisce autonomamente freno, cambiata, acceleratore e sterzo. Si aggiungono infine due aiuti specifici per agevolare le manovre con il rimorchio: il Trailer Reverse Guidance e il Pro Trailer Backup Assist.

COMMENTI

  • Un vero F-150 è solo il V8 da 5 litri 4x4 . Un must e come va !!!!!!!!!!!
     Leggi le risposte
  • La versione ibrida in listino è oramai un must, anche se l'appetito vien mangiando, sarebbe bello un ibrido diesel, Toyota con l'Hilux sarebbe perfetta in questo settore.
  • Un tipo di "auto" che può avere un senso e un'utilità solo negli USA date le immense distanze e le abitudini quasi nomadi di quel popolo.