Nuovi Modelli

Volvo
Al lavoro su una Suv elettrica compatta

Volvo
Al lavoro su una Suv elettrica compatta
Chiudi

La Volvo ha confermato di essere a lavoro su una sport utility elettrica di dimensioni compatte da lanciare sul mercato entro breve. Secondo le anticipazioni raccolte da Automotive News Europe, con la XC40 Recharge già disponibile e la XC90 full electric attesa nel 2022, il prossimo anno potrebbe essere quello buono per vedere nelle concessionarie la più piccola Suv del marchio.

Piattaforma elettrica Sea anche per la Volvo. Il gruppo Geely ha dato alla Lynk&Co la possibilità di utilizzare in anteprima della nuova piattaforma Sea per modelli elettrici con la Zero Concept, ma la medesima base tecnica sarà utilizzata anche per la nuova Suv a batterie della Volvo e anche per prodotti di altri marchi del gruppo cinese. Le caratteristiche tecniche non sono ancora note, ma i 700 km di autonomia annunciati dalla Lynk&Co per il suo modello fanno ben sperare anche in vista dell'uscita della "cugina", che così supererebbe ampiamente i 400 km della attuale XC40 Recharge da 408 CV basata sulla piattaforma mista CMA, che viene utilizzata anche per vetture endotermiche tradizionali e per le ibride plug-in. 

COMMENTI