Nuovi Modelli

Toyota C-HR
Arriva in Italia la GR Sport

Toyota C-HR
Arriva in Italia la GR Sport
Chiudi

La Toyota introduce in Italia la C-HR GR Sport. Si tratta di un allestimento sportivo della crossover firmato dal reparto Gazoo Racing, già autore dell' omonima variante della Corolla e delle sportive GR Yaris e GR Supra. Le consegne inizieranno a partire da gennaio 2021, quando si conoscerà anche il prezzo di listino della vettura.

2020-toyota-c-hr-gr-sport-05

Look sportivo. Per la C-HR europea, a differenza di quella giapponese, la Toyota prevede un pacchetto di accessori finalizzato ad esaltarne in maniera discreta le caratteristiche. Si possono infatti trovare le finiture Piano Black per i paraurti, i loghi dedicati, la griglia anteriore cromata scura, lo splitter anteriore specifico, i cerchi di lega da 19" con pneumatici 225/45, l'elemento posteriore brunito sul portellone e la verniciatura bicolore in cinque varianti, tra le quali spicca l'inedita Dynamic Grey con tetto nero. Gli interni propongono la finitura Cool Silver e i rivestimenti di pelle e Alcantara con cuciture rosse estese anche al volante e alla leva del cambio. Sono specifici pure i battitacco, la grafica della strumentazione digitale e il comando di accensione.

2020-toyota-c-hr-gr-sport-03

Dotazioni complete. La dotazione di serie della GR Sport include anche l'assetto sportivo, la taratura dedicata dello sterzo, i gruppi ottici full Led, i vetri posteriori oscurati, gli specchietti ripiegabili elettricamente, l'infotainment con navigazione e impianto audio Jbl, i sedili anteriori riscaldabili e il pacchetto di Adas Toyota Safety Sense. Quest'ultimo comprende il Lane Trace Assist, l'Adaptive Cruise Control con Road Sign Assist e la frenata d'emergenza con il riconoscimento dei pedoni, l'assistente di svolta e l'assistenza alla sterzata d'emergenza.

COMMENTI

  • Beh dai almeno questo il test dell’alce lo supera.. la rav4 nemmeno ce la fa.
     Leggi le risposte
  • Il sistema specifico toyota è il migliore tra efficienza semplicità costruttiva durata e costi ed è arrivato ad un buon funzionamento vedi la nuova yaris o il 2.0 da 184 cavalli della corolla....che si adattano benissimo al traffico di tutti i giorni anche con belle soddisfazioni...e non sono un intralcio al traffico ...io ho risposto non ai suoi gusti ma alla sua polemica buonanotte pseudopilota...
  • Ma gli ibridi hanno prestazioni superiori non sono certo un intralcio... Ma che stai a di..... forse è nella tua testa...
     Leggi le risposte
  • io invece vorrei far notare ai soliti "influencer" che si prodigano nelle lodi del prodotto, che l'articolo di Quattroruote è inerente l'introduzione di una versione "sportiva" alla cui realizzazione avrebbe partecipato addirittura la Gazoo Racing. Dunque sottolineavo l'ossimoro tra l'aggettivo "sportivo" e trasmissione E_CVT. Poi voi siete liberi di considerarlo un sistema più avanzato dello space shuttle della Nasa e viaggiare su strada come pare e piace, problemi vostri....
     Leggi le risposte
  • Uno, molti non hanno ancora compreso che il "cambio" e-cvt è parte integrante del gruppo epicicloidale del sistema ibrido. Infatti si chiama e (elettronico) perchè non ha ne cinghie ne pulegge. No e-cvt, no full hydrid Toyota. Due, per definizione l''ibrido serve a consumare meno ed è palese che la maggior parte delle persone che lo comprano e che si incontrano se la prendono con calma. Anche se, come dice Mammoli, se hai fretta e schiacci vanno. Aspetterei a lamentarmi visto che tra poco quando circoleranno le elettriche che pur essendo potenti i loro clienti andranno da lumaca per fruttare anche l'ultimo wat a disposizione per non rimanere a piedi.
  • Pietro schiavo ecco un altro pseudo pilota.... Da me strade extraurbane con limite 50/70.e le ibride vanno benissimo più veloci di altre senza superare limiti di velocità e mettere a repentaglio la vita di altri
  • La cosa che renderebbe più sportive le HSD Toyota sarebbe rendere l'acceleratore più "collegato" alle ruote senza quell'elastico causato dell'e_cvt, ivi compreso il lasciare l'auto in folle ad ogni rilascio prima di inserire in curva. Poi ok, per carità, una gommatura più prestante e uno sterzo più diretto contribuiscono a sentire l'auto "più in mano", ma a giudicare dall'andatura che tengono i vari guidatori di queste auto che si incontrano per la strada, non credo sia esattamente una caratteristica saliente e ricercata....
     Leggi le risposte