Nuovi Modelli

Porsche 911
La GT3 Cup scende in pista camuffata

Porsche 911
La GT3 Cup scende in pista camuffata
Chiudi

I team l'hanno già ordinata, ma la Porsche non ha ancora presentato la nuova 911 GT3 Cup, che debutterà prima della versione stradale. In attesa del 12 dicembre, quando cadranno i veli sul modello definitivo, la Casa tedesca ha pubblicato alcune immagini in anteprima della vettura da competizione, apparsa ancora coperta da diverse camuffature. Non sono stati ancora rilasciati, per il momento, i dettagli completi sulle sue caratteristiche tecniche.

Alettone in primo piano. Nelle immagini la vettura appare subito ben diversa dalla 911 GT3 stradale, che sarà disponibile a partire dalla prossima primavera. La differenza più evidente riguarda la presenza delle prese d'aria sui parafanghi posteriori, segno quindi che la Cup userà la futura scocca della RS. Il pacchetto aerodinamico risulta inoltre molto più estremo e include un'ala posteriore a tutta larghezza e un "becco" più pronunciato sul cofano motore. Lo scarico centrale, il diffusore e le prese d'aria completano il pacchetto, che è già stato testato su molte piste europee per deliberare le soluzioni definitive destinate alla produzione in piccola serie: la Porsche, dal 1990, ha costruito 4.251 911 da corsa.

Aspirata come sempre. La Casa di Zuffenhausen non si è lasciata sfuggire nessuna anticipazione per quanto concerne la meccanica. La GT3 stradale adotterà una versione aggiornata del boxer 4.0, quindi la Cup dovrebbe seguire l'evoluzione del modello uscente. Con ogni probabilità, tuttavia, saranno l'aerodinamica e il reparto telaio e sospensioni a compiere il passo più importante, con la storica modifica allo schema dell'assetto dell'asse anteriore.

COMMENTI