Nuovi Modelli

Hennessey Venom F5
1.817 CV per la versione di serie dell'hypercar - VIDEO

Hennessey Venom F5
1.817 CV per la versione di serie dell'hypercar - VIDEO
Chiudi

La Hennessey Venom F5 diventa realtà: presto 24 clienti potranno guidarla su strada dopo aver sborsato 2,1 milioni di dollari, pari a circa 1,7 milioni di euro al cambio attuale. Delle vetture prodotte, 12 saranno riservate agli Stati Uniti, mentre le altre saranno offerte sui principali mercati internazionali. Le consegne inizieranno nel corso del 2021, in concomitanza con i festeggiamenti per i 30 anni del preparatore texano, mentre non sono ancora state annunciate le tempistiche per la produzione della già confermata versione roadster.

Hennessey Venom F5: svelata la versione definitiva dell'Hypercar americana

Classica e aggressiva. L'hypercar americana, lunga 4,6 metri e larga 1,97, è frutto di un progetto durato sei anni e basato su una ricetta molto più tradizionale rispetto alle concorrenti. Niente ibrido, infatti, ma tanta potenza e una spiccata ricerca aerodinamica che permettono di ottenere prestazioni di livello assoluto. La monoscocca di carbonio è abbinata a una carrozzeria molto allungata che gestisce i flussi aerodinamici attraverso grandi sfoghi e prese d'aria, rinunciando però all'ala fissa vista sulla concept. La Hennessey, però, non ha dichiarato i valori di deportanza generata.

Ibrido? No, grazie. l propulsore della F5 è un V8 6.6 biturbo a carter secco da 1.817 CV e 1.617 Nm denominato Fury, ma è il rapporto peso/potenza a spiccare, con appena 1.360 kg a secco da gestire. Il motore, progettato per raggiungere gli 8.500 giri al minuto, pesa 280 kg ed è costruito facendo largo uso di alluminio e titanio. L'impianto di scarico è realizzato di Inconel, mentre l'intero vano motore è rivestito con un particolare trattamento ceramico, il Cerakote, per essere in grado di sopportare le elevate temperature. Il cambio è un semiautomatico Cima a sette marce con frizione singola, montato in posizione longitudinale e controllabile tramite i paddle al volante. La rapportatura è stata studiata per toccare i 534 km/h, con la prima che da sola porta la vettura fino a 115 km/h e il passaggio dalla sesta alla settima che può essere effettuato a limitatore, mentre si viaggia a 460 km/h.

2020-hennessey-venom-f5_4

Obiettivo 500 km/h. La potenza massima è disponibile nella modalità di guida F5, alla quale possono essere preferite quelle denominate Sport, Track, Drag e Wet, gestite attraverso l'elettronica di bordo firmata Motec. Con la sola trazione posteriore e pneumatici 345/30 R20 Michelin Pilot Sport Cup 2, la biposto tocca i 100 km/h da ferma in meno di tre secondi e i 200 km/h in meno di cinque secondi, mentre la velocità massima stimata di oltre 500 km/h sarà testata nei prossimi mesi, in collaborazione con i tecnici della Racelogic, presso una sede della Nasa in Florida. Anche per l'assetto sono state scelte soluzioni d'eccellenza: nello specifico troviamo degli ammortizzatori Penske da competizione, con altezza regolabile e sistema lift, cerchi forgiati da 19" e 20" e impianto frenante carboceramico.

Posto guida da Formula. Gli interni sono di ispirazione Formula, con il volante di carbonio tagliato nella parte superiore e dotato di comandi integrati, oltre a due display da 7 e 9 pollici che ospitano le informazioni della strumentazione e dell'infotainment. Risicato lo spazio in larghezza, tanto da ridurre a una piccola striscia la console centrale, che integra i comandi della trasmissione.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Hennessey Venom F5 - 1.817 CV per la versione di serie dell'hypercar - VIDEO

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it