Nuovi Modelli

Hyundai Santa Fe
La 20th Anniversary in Italia a partire da 57.600 euro

Hyundai Santa Fe
La 20th Anniversary in Italia a partire da 57.600 euro
Chiudi

Per celebrare i 20 anni dal debutto europeo della prima serie della Santa Fe, aggiornata di recente con un restyling, la Hyundai ha introdotto in Italia l'edizione speciale 20th Anniversary, un allestimento di lancio disponibile a partire da 57.600 euro. La Suv coreana è proposta con numerosi equipaggiamenti, tra i quali spiccano il powertrain con tecnologia full hybrid e le quattro ruote motrici.

Ibrida integrale. Nello specifico, la 20th Anniversary è in vendita nella configurazione a sette posti. Sul piano tecnico, la vettura è dotata di un'unità elettrificata da 230 CV e 350 Nm, del cambio automatico a sei marce e della trazione integrale H-TRAC con Terrain Mode e quattro modalità di guida. Il motore 1.6 a benzina T-GDI è abbinato a quello elettrico da 60 CV con batteria da 1,49 kWh. Le emissioni medie nel ciclo Wltp variano da 157 a 172 g/km. La Hyundai ha già annunciato l'arrivo di una versione plug-in hybrid da 265 CV, per la quale tuttavia sarà necessario pazientare ancora.

Accessori e dotazioni. La Santa Fe 20th Anniversary include i gruppi ottici Full Led, i cerchi di lega da 19", il tetto panoramico, gli interni di pelle con i sedili anteriori a regolazione elettrica, la strumentazione digitale Cluster Supervision con display da 12,3", l'infotainment Bluelink da 10,25" e il pacchetto di Adas Hyundai Smart Sense. Quest'ultimo comprende l'Highway Driving Assist, il Safe Exit Assist, il Blind Spot View Monitor integrato nella strumentazione e la frenata automatica con il riconoscimento di pedoni e ciclisti e la funzione Junction Turning.

COMMENTI

  • Ben scontata è un affare eccellente rispetto ad altre proposte. Non è un discorso accettabile per chi compra il marchio sul cofano più che l'auto, ma per l'acquirente razionale è un mezzo estremamente interessante. Spero arrivi presto una mild hybrid basata sul 2.2 diesel, sarebbe un'auto che valuterei con piacere.
  • Fermo restando la validità dei contenuti, il frontale è davvero terribile, il naso di tigre tipico del brand non mi ha mai convinto del tutto e con queste grandi proporzioni diventa proprio sgraziato, la doppia (o tripla) linea luminosa inventata dalla Juke e ripresa dalle Citroën idem. Probabilmente avrà mercato in USA dove notoriamente sono più di "bocca buona", meno raffinati e snob di noi europei.....
  • Inguardabile...
  • Esteticamente e' inguardabile e senza logica. Speriamo nella prossima serie. Vederne una in giro sara' un miracolo. A questi prezzi di miracoli credo proprio non ne vedremo.