Nuovi Modelli

Porsche 718 Boxster
L'edizione limitata 25 Years celebra le origini della roadster

Porsche 718 Boxster
L'edizione limitata 25 Years celebra le origini della roadster
Chiudi

La Porsche celebra i 25 anni di carriera e le quattro generazioni della Boxster con un'edizione limitata di 1.250 esemplari ispirata alla concept del modello, svelata per la prima volta al Salone di Detroit del 1993. La serie speciale 25 Years ha come base la versione GTS della 718, con il 4.0 boxer sei cilindri aspirato da 400 CV. La vettura è già ordinabile in Italia a partire da 98.272 euro, ovvero circa 10.000 euro in più rispetto alla GTS 4.0 standard e, oltre al cambio manuale di serie, è possibile ordinare in opzione l'automatico Pdk con un sovrapprezzo di 3.336,70 euro.

2021-porsche-718-boxter-25-years-04

Stile personalizzato firmato Exclusive. La Casa tedesca ha creato una personalizzazione completa grazie al reparto Exclusive. La roadster è infatti verniciata della tinta GT Silver Metallic, ma in opzione è possibile avere anche i colori Deep Black e Carrara White. Per tutte sono previsti la verniciatura di alcune sezioni esterne e della parte centrale dei cerchi da 20" (dal design specifico) nell'inedita tinta Neodyme, che riprende quella della concept della Boxster, e il diffusore posteriore nero lucido. La biposto, inoltre, è dotata del tappo carburante di alluminio firmato Porsche e dei terminali di scarico sportivi. La capote di tessuto con grafica personalizzata è disponibile in rosso o in nero, mentre gli interni sono rivestiti di pelle bordeaux o nera. La dotazione di serie include le finiture interne di alluminio spazzolato, anche sulla leva del cambio, i sedili elettrici con 14 regolazioni elettriche e memorie, i battitacco personalizzati e il volante GT riscaldato. La dotazione tecnica è di prim'ordine: di serie include infatti le sospensioni attive Pasm ribassate di 10 mm e il differenziale autobloccante con Torque Vectoring (PTV). La lista degli optional, invece, annovera i sedili adattivi Plus ventilati, la plancia rivestita di pelle, le cuciture a contrasto, le finiture interne di carbonio, l'impianto audio firmato Bose o Burmeister, i rollbar verniciati, l'assetto ribassato di 20 mm, l'impianto frenante carboceramico e degli Adas aggiuntivi, oltre alle ulteriori personalizzazioni rese disponibili dal reparto Exclusive.

COMMENTI

  • Abbinamento cromatico uguale alla mia, il bordeaux degli interni non è esattamente il massimo da vedere, almeno a mio gusto, ma devo dire che nonostante ormai qualche annetto sulle spalle si sono conservati splendidamente, segno di una qualità dei materiali e dell'assemblaggio degni del blasone che si porta dietro....