Nuovi Modelli

Jeep Compass
Il restyling debutta in Europa con l'allestimento 80° Anniversario

Jeep Compass
Il restyling debutta in Europa con l'allestimento 80° Anniversario
Chiudi

La Jeep ha presentato le nuove declinazioni della serie speciale "80° Anniversario". Dopo la Renegade, infatti, l'allestimento celebrativo è ora disponibile anche sulla Wrangler, mentre in primavera sarà offerto anche sul pick-up Gladiator e sul Model Year 2021 della Compass, di cui sono state mostrate le prime immagini. 

Il restyling della sport utility. Proprio la versione speciale porterà al debutto l'aggiornamento della Suv, che riprende molte caratteristiche del restyling già introdotto sul mercato cinese. Nello specifico, le novità si concentrano nell'abitacolo, dove è presente una plancia completamente ridisegnata in cui spicca il display dell'infotainment in stile tablet. All'esterno, invece, le modifiche riguardano i paraurti e i gruppi ottici ristilizzati. Le altre informazioni, come le motorizzazioni disponibili e il listino prezzi, non sono ancora state comunicate.

Gli altri modelli. Per quanto riguarda il resto della gamma, l'allestimento "80° Anniversario" avrà caratteristiche specifiche e differenti per ogni modello. Tra gli elementi in comune a tutte le Suv, oltre ai badge celebrativi, troviamo le cuciture dei sedili di colore Tungsteno, la scritta "80th" ricamata sugli schienali, le finiture colore nero lucido della plancia, i cerchi di lega specifici e le versioni più complete dei rispettivi infotainment. 

COMMENTI

  • Interni senz'altro migliorati esterni lievi aggiornamenti adas ottimi di ultima generazione per i motori vedremo comunque molto meglio della precedente.
  • Quello della Compass è uno dei rarissimi restyling che possano definirsi tali negli ultimi dieci anni di FCA. Fra i pochissimi altri, ovvero 500, Renegade e 500X, non me ne viene in mente nessuno della stessa portata. E non hanno badato a spese, addirittura una nuova plancia, roba da signori... Si vede che erano già sicuri della cessione a PSA, quindi crepi l'avarizia
     Leggi le risposte
  • Ottimo restyling (peccato per quella leva del cambio automatico che non si integra con il resto) Manca, ancora, una motorizzazione phev (quello è il futuro richiesto dalla Comunità) dalla potenza superiore ai 300 CV con una vera trazione integrale come proposta su Wrangler e Gladiator.
  • La Compass è stata ancor più "Grand Cherokee_zzata" (soprattutto in concomitanza con la nuova GC che ha preso invece un'altra strada stilistica), il risultato, almeno dalle foto, mi sembra molto buono, idem per gli interni, in attesa di capire se pure la qualità dei materiali impiegati ha fatto un salto in avanti. Complessivamente direi un ottimo lavoro sperando che il marketing non sia come al solito miope e proponga un'offerta di motorizzazioni e cambi automatici più ampia di quel che si è lasciato intravedere ultimamente.
     Leggi le risposte