Nuovi Modelli

Nissan Qashqai
Nuovi teaser della terza generazione - VIDEO

Nissan Qashqai
Nuovi teaser della terza generazione - VIDEO
Chiudi

La Nissan ha annunciato la data di debutto della terza generazione della Qashqai. La Suv sarà presentata il prossimo 18 febbraio in un evento online dedicato. L'annuncio della Casa è stato accompagnato da un primo teaser, che mostra diversi elementi del modello: in particolare viene anticipata una porzione del frontale, che mette in risalto il taglio slanciato dei gruppi ottici con l'elemento a Led diurno superiore. Altri dettagli che caratterizzano la sezione anteriore sono le prese d'aria rastremate e i fendinebbia, mentre la mascherina non risulta ancora visibile. In un secondo filmato vengono mostrati anche i fari posteriori, che hanno un disegno più sottile e sinuoso. In generale, però, le linee appaiono tese e geometriche, specie nel punto in cui il cofano incontra il parabrezza, dove spicca un profilo molto elaborato.

Il teaser della terza generazione della Nissan Qashqai

Interni a tutto schermo. La Nissan ha già svelato diversi particolari della Qashqai: la Casa ha recentemente diffuso alcune immagini degli interni, che puntano tutto sulla digitalizzazione delle informazioni grazie alla presenza di due display da 12,3" e 9" pensati per gestire, rispettivamente, la strumentazione e l'infotainment NissanConnect. Non manca, poi, un head-up display da 10,8". Le finiture, secondo il costruttore, compiono un balzo qualitativo grazie all'adozione di materiali pregiati e accessori premium, con i sedili dotati della funzione massaggio.

Il teaser della nuova Nissan Qashqai

Solo elettrificata. La piattaforma modulare Cmf ha consentito alla Casa di aumentare lo spazio interno senza far crescere eccessivamente le dimensioni, ma ha soprattutto aperto le porte all'elettrificazione, mandando in pensione i motori a gasolio. Al lancio, la Qashqai sarà offerta nella sola variante 1.3 DiG-T con sistema mild hybrid a 12V da 140 CV (abbinato al cambio manuale) e 158 CV (abbinato al cambio Cvt Xtronic). Nel 2022, invece, sarà la volta della e-Power a propulsione elettrica da 190 CV con un range extender a benzina da 158 CV.

COMMENTI

  • Io ho l’impressione che la gente voglia le Diesel e non queste schifezze elettriche, che fanno spendere delle cifre folli, non si sa dove ricaricarle e tra l’altro noi in Italia (ma anche in Germania) bruciamo petrolio e carbone per produrre elettricità, quindi inquiniamo uguale. Come letto in altri commenti le auto di segmento pari o superiore a C continuano ad essere prevalentemente a gasolio, una bestseller come la Qashqai senza il diesel rischia di essere un flop assicurato, oltre a un regalo gigantesco alle varie Jeep, Ford ecc che invece hanno ancora i diesel...
  • Daccordo con tutti i commenti e sul fatto che il diesel non morira' per i prossimi 15 anni almeno anche se verra' ridimensionato. In Italia poi non credo lo potranno abolire per i prossimi 30 anni pena una rivolta popolare vista la mancanza di struttre per il solo elettrico. Detto questo sono curioso di vedere come va il nuovo motore E-Power essendo unico nel suo genere. la cosa che piu' fa orrore sarebbe caso mai l' uso del cambio CVT che a quanto dicono " smula " un cambio vero!!!! Il CVT della Toyota per esempio e' quanto di peggiore mai visto nell' universo. Quando l' ho avuto e' stato un incubo, sembrava di essere su uno scooter con la macchina sempre in tiro e consumi alle stelle ovviamente. Quindi Piu' che il motore io qui' la proverei per vedere il cambio come va.
     Leggi le risposte
  • niente Diesel, mossa suicida per il mercato italiano che, vabbé è marginale... ma un diesel ibrido leggero a 24/48 V? giusto per sciacquarsi la coscienza... e avere un propulsore usabile su auto del genere (con superficie frontale molto ampia e massa non trascurabile) e un argomento marketing per fare gli ecologici (i green per gli anglani)… la chiamano BlueHybrid e via. Per inciso, il "terrore" del cambio normative ormai lo abbiamo in pochi: mi dicono che parecchie auto sono vendute con formula noleggio a lungo termine quindi... scaduto il termine...
  • Perfettamente d'accordo con il commento del Sig.Ossini !!!
  • Tutti a riempirsi la bocca con le parole: micro-hybrid, full-hybrid, plug-in etc... ma poi io noto che in strada, e non abito propriamente in un borghetto sperduto ma in una citta con più di 350mila abitanti, che tutte le grandi suv di "prestigio" (perlopiù tutte tedesche) hanno sul portellone la D di diesel...e che l'acquirente in sostanza, pur con la spada di Damocle sul capo che un giorno si e uno no vorrebbe "finiti" i diesel, li compra lo stesso, infischiandosene di divieti o normative future! Voi come la vedete? Devo pensare allora che Nissan, con la scelta di togliere del tutto i diesel (cosa che già fanno alcune altre case) dal Qashqai, stia facendo un regalo (anzi regalone) a VW col suo Tiguan e a Hyundai col suo Tucson che il diesel continuano ad offrirlo??? Ovviamente le premium , tedesche in particolare, il diesel continueranno ad offrirlo "a manetta"... e la gente a comprarglieli, incuranti di... future normative, restrizioni, e pippe mentali varie... Evviva la coerenza (di tutti; politica, acquirenti, etc...)!!!
     Leggi le risposte