Nuovi Modelli

Tesla Model S
Cancellata la versione Plaid+

Tesla Model S
Cancellata la versione Plaid+
Chiudi

La Tesla Model S Plaid+ non si farà, parola di Elon Musk. A pochi giorni dalla presentazione (rimandata in extremis di una settimana) della nuova versione sportiva della berlina, la Plaid, il numero uno di Palo Alto ha comunicato che la variante con maggiore autonomia non è necessaria e che pertanto è stata cancellata dai programmi della Casa: "La Plaid+ è cancellata. Non ce n'è bisogno, perché la Plaid è già abbastanza", si legge nel tweet dell'imprenditore sudafricano.

Punta tutto sulla Plaid. Nelle scorse settimane la Tesla ha tolto dal proprio configuratore la versione Plaid+ della Model S, bloccandone di fatto gli ordini. A seguito dell'annuncio di Musk, molti clienti che avevano versato una caparra per la berlina ad alte prestazioni hanno iniziato a chiedersi, su Twitter e su altri social, cosa sarebbe accaduto al proprio ordine. È probabile che la Tesla possa proporre l'acquisto di una Plaid, magari con uno sconto riservato e, nel caso il cliente non accettasse, possa restituire i soldi già versati come accade per chi decide di non finalizzare l'acquisto di un modello prenotato prima del lancio commerciale.

Le motivazioni. La scelta di cancellare i piani di lancio della Plaid+ sarebbe legata alla già buona autonomia promessa dalla Plaid, 628 km circa. A detta di Musk, i clienti non necessiterebbero di batterie ancor più capienti visto che le percorrenze garantite sono già più che sufficienti: "Quello che stiamo vedendo è che una volta che hai un'autonomia superiore a 400 miglia (644 km), avere più autonomia non ha molta importanza. Essenzialmente non ci sono viaggi sopra le 400 miglia in cui l'autista non ha bisogno di fermarsi per bagno, cibo, caffè, ecc". Nei piani della Casa, la Plaid+ avrebbe dovuto proporre una percorrenza record di 520 miglia (837 km) con una singola carica grazie alle nuove batterie 4680, a fronte di un prezzo superiore di 30 mila dollari (24.655 euro) rispetto alla Plaid: 119.990 (98.613 euro) contro 149.990 dollari (123.269 euro). I ritardi nella produzione della nuova generazione di accumulatori potrebbero aver contribuito alla cancellazione della Plaid+: inizialmente prevista per quest'anno, la sportiva era stata rimandata al 2022, quando la Model S avrà sulle spalle dieci anni di carriera.

Il nodo del "rollout". Secondo Musk, la Tesla Model S Plaid sarebbe "l'auto di produzione più veloce mai costruita", ma questa affermazione è da prendere con le pinze. Se da un lato le prestazioni della berlina californiana sono indubbiamente destinate a diventare un nuovo punto di riferimento per l'intera industria automobilistica, dall'altro non è certo che la Plaid possa detenere lo scettro di auto più veloce al mondo. In fatto di punta velocistica gli attuali record sono ben superiori ai 320 km/h dell'elettrica, mentre nell'accelerazione le rivali si contano sulle dita di una mano. La Tesla ha dichiarato una potenza massima di 1.020 CV per la Model S Plaid e uno 0-60 mph (0-96 km/h) coperto "in meno di due secondi", per dirla alla Musk. Sul sito della Casa, tuttavia, viene specificato che la manovra viene completata in 1,99 secondi, sottraendo però il tempo del rollout, ovvero uno "scarto" legato al mondo del drag racing. In pratica il rollout è la differenza di tempo tra l'accelerazione vera e propria e il tempo misurato: una volta affondato il pedale sull'acceleratore gli pneumatici non riescono a mettere a terra tutta la potenza, iniziando a pattinare sul fondo fino a quando non trovano un'aderenza adeguata per fornire trazione alla vettura. Il cronometro, quindi, non viene fatto partire "da fermo", cioè appena le ruote iniziano a girare, ma quando l'auto si è già mossa di un piede (circa 30 cm), eliminando così parte del ritardo dovuto al pattinamento iniziale: in genere la differenza dovuta al rollout è quantificabile in un paio di decimi di secondo. Ciò significa che nei rilevamenti del costruttore i tempi sono stati calcolati secondo questa procedura (largamente diffusa negli Stati Uniti e legale quando pubblicamente dichiarata, come nel caso della Tesla). Di conseguenza, nella pura accelerazione, la Model S Plaid potrebbe non essere l'auto più veloce al mondo visto che la Rimac dichiara 1,9 secondi per lo 0-100 km/h della nuova Nevera. La Ferrari SF90 Stradale, giusto per fare un altro esempio, nei rilevamenti del nostro Centro Prove ha chiuso lo 0-100 km/h (contro lo 0-96 km/h dell'americana) in 2,19 secondi senza rollout. Per vedere se la berlina sarà effettivamente in grado di giocarsela con le più blasonate supersportive del panorama internazionale bisognerà aspettare di vederla a Vairano e, forse, anche al Nürburgring, dove la Tesla ha portato i prototipi delle Plaid per cercare di segnare un nuovo record della pista.

COMMENTI

  • La verità é che le batterie 4680 ancora non sono pronte, lo saranno tra 2 anni. Pertanto niente 800 km di autonomia, per ora. Poi quando le nuove batterie saranno costruite su larga scala i pezzi del mosaico torneranno al loro posto. Un altro slancio saranno le nuove model Y tedesche, con i pianali assemblati dalle immense presse italiane, le nuove Tesla saranno più leggere (e dunque migliori) e vendute ad un prezzo inferiore. Il modello di Tesla é fondista, costruisci il più possibile al prezzo più basso possibile, i clienti arriveranno. Tesla é una società estremamente reattiva che prende decisioni ad una velocità che le vecchie industrie automobilistiche non sanno fare o non possono permettersi. Per Tesla il competitor é lucid motor non chi fa motori termici.
  • Ma secondo me ci stanno ripensando proprio sull 'elettrico, anche la nissan doveva fare uscire un suv elettrico e anche loro hanno cancellato l' uscita. Sarà un caso?
     Leggi le risposte
  • A me non torna questa cancellazione. Mi sa che i dati promessi di autonomia non erano raggiungibili. A meno di non mettere 150Kwh di capacita' con le attuali batterie, cosa che avrebbe aumentato il peso in modo intollerabile. Nessun imbroglio, chi l'ha ordinata riavra' i soldi indietro o usera' l'ordine per la plaid ' normale'. Certo Musk non ci ha fatto una gran figura ma tanto il pelo sullo stomaco ce l'ha eccome.
     Leggi le risposte
  • angelo blundo ancora con questa storia della potenza elettrico termico sei ridicolo oltre che incompetente
  • 1.99+"imbroglio" o 2.19 effettivi ? attendiamo il test
  • Ok la Tesla dice che la model s plaid é la più veloce e scattante del mondo e ci sta metterla confronto con le supercar. Ma queste auto costano infinitamente di più della model s e con costi di manutenzione mostruosità, per non parlare di quanto siano più scomode nella vita quotidiana. La vera avversaria di Ferrari rimac e co. sarà la Tesla roadster, e sia chiaro anche qui l’americana costaterà assai meno comprarla e mantenerla.
     Leggi le risposte