Nuovi Modelli

Kia Sportage
La quinta generazione cambia tutto

Kia Sportage
La quinta generazione cambia tutto
Chiudi

Con la quinta generazione la Kia Sportage cambia tutto. Look che stacca col passato, nuovi interni e motori elettrificati per tutta la gamma. Quello che non dovrebbe cambiare sono la fascia di prezzo e le dimensioni, che dovrebbero essere leggermente superiori a quelle del modello uscente (lungo 449 cm), ma continueranno a posizionarla nella parte alta del segmento C-Suv. Durante la presentazione della variante destinata al mercato coreano, la Casa non ha fornito le specifiche tecniche della nuova Sportage - motorizzazioni e altri dettagli saranno svelati in un secondo momento, proprio come fatto con la crossover elettrica EV6 - ma già sappiamo che la versione europea sarà presentata a settembre, quando probabilmente verranno comunicati i prezzi e altre informazioni specifiche per il nostro mercato.

Riprende la EV6, ma con dettagli della K5. Presentando la nuova Suv media, la Kia ha ribadito la sua strategia di design, che verte sulla filosofia Opposites United e sull'integrazione della nuova Digital Tiger Face, un'evoluzione del classico Tiger Nose. Inglesismi a parte, la sport utility presenta un frontale caratterizzato da un'ampia calandra (con poche aperture) che si protrae fino ai gruppi ottici, rispetto ai quali risulta visivamente separata dalle luci diurne a Led che formano la firma luinosa di questo modello, una reminiscenza della berlina K5 (la nostra Optima, ndr). Nella parte bassa del paraurti sono presenti i fendinebbia e una presa d'aria per il raffreddamento degli organi meccanici, mentre la fiancata è caratterizzata da tagli e nervature che sottolineano la muscolosità di questa Suv. Al posteriore sono ancora più evidenti i richiami all'elettrica EV6: i gruppi ottici presentano infatti una linea ascendente che va a collegarsi con una sottile striscia Led che, attraversando tutto il portellone, enfatizza la larghezza della sport utility. Il paraurti, la cui parte bassa è caratterizzata da una tinta nera a contrasto che riprende i dettagli scuri anteriori e delle minigonne, integra delle protezioni per il sottoscocca ispirate al mondo delle off-road. Storicamente la Suv coreana si è proposta sui mercati internazionali anche con sistemi di trazione integrale e pure nei listini della quinta generazione non dovrebbero mancare delle varianti AWD: la sorella maggiore Sorento è infatti disponibile con le quattro ruote motrici sia nelle versioni full hybrid, sia in quelle plug-in.

2021-Kia-Sportage-04

Gli interni. Intuitivi e innovativi: così la Kia descrive gli interni della nuova Sportage. A dominare l'abitacolo è presente un grande pannello, come già visto su moltissimi altri modelli (anche della concorrenza), che affianca due schermi per infotainment e quadro strumenti. Alcuni dettagli, come le bocchette del climatizzatore, riprendono il design angolare degli esterni, mentre altre parti della plancia sono più minimaliste, come il pannello touch per il controllo del clima, sul quale sono presenti solo due comandi fisici per la regolazione della temperatura. Gli unici pulsanti sono presenti sul pannello di servizio a sinistra del guidatore, sul volante (sul quale campeggia, come negli esterni, il nuovo logo della Casa) e sul tunnel centrale, dove trovano spazio i comandi per la gestione della trasmissione, l'avviamento del propulsore, la selezione delle modalità di guida, il riscaldamento della corona del volante e la climatizzazione dei sedili.

COMMENTI

  • Galluppo basta per cortesia, fattene una ragione: in questo ed altri siti questo nuovo Sportage raccoglie al 97-98% giudizi negativi, sullo styling in particolare. Poi venderà, non vendera... quello spesso attiene anche ad altre logiche, fatto sta che partire col piede "sbagliato" (in un aspetto facilmente percepibile ai più quale è il design, anche poco appassionati al mondo automotive) non è mai un buon vaticinio.
  • Il frontale fa sembrare la C5 Aircross normale. Tutto bello dal posteriore agli interni ma quel frontale mi fa avere seri dubbi nell'acquistarla. La nuova Sorento e' piu' equilibrata. Poi se qualcuno che lavora in Kia ci spiega la scelta di vendere le versioni diesel della Sorento in tutta Europa ma non Italia sarebbe molto gradito. Forse leggendo troppo 4R alla Kia hanno scambiato Italia per la Norvegia!
  • Questa dovrebbe essere la versione a 7 posti. Dovrebbe uscire in Europa anche la classica 5 posti come vedete in questo blog Korean Car blog. Basta fare una piccola ricerca.
  • Non ci siamo proprio a partire dalle dimensioni maggiorate rispetto a prima, alla linea del tutto anonima senza l’accattivante originalità del modello precedente. Molto bello l’interno, soprattutto il cruscotto con una palpebra unica , moderno e funzionale
     Leggi le risposte
  • Capisco la necessità di distinguersi in un settore dove è oggettivamente difficile inventarsi qualcosa di nuovo. Però qui si esagera. Non vedo un minimo di coerenza nelle linee, è tutto fatto per cercare l'effetto "wow" che però ti stanca dopo sei mesi. Mi pare che soltanto Cupra con la Formentor sia andata nella giusta direzione.
     Leggi le risposte
  • Bellissimi gli interni, molto meglio di molte blasonate europee. peccato che ad ogni generazione lievitino dimensioni e prezzi
  • Linea molto "jap" e audace, però rompe troppo col passato. E come sulla gemella tucson si son dimenticati il tergilunotto posteriore...
     Leggi le risposte
  • Molto molto originale, da vedere dal vivo ma finalmente qualcosa di meno copiato
     Leggi le risposte
  • Il muso e troppo tormentato, fra linee spezzate con poco senso. Meglio la coda e ok gli interni.. Sembra che alla Kia abbiano perso il senso dell'equilibrio nel design, per fare "strano" a tutti i costi. Lo "strano", paga per un po, poi stufa soprattutto quando ha poco senso.
  • Ho una Sportage terza serie, ottima macchina. Questa nuova però non so se la comprerei. Non la definirei brutta, le linee sono comunque interessanti. Però non c'entra niente con il design precedente. La terza serie è stata disegnata da Peter Schreyer, ex Audi, e si vede. Praticamente perfetta, molto spaziosa, bella. La quarta serie è anche bella e sportiva. Questa quinta sinceramente sembra una roba molto cinese. Comunque vedremo le vendite. L'auto bella è quella che si vende bene. I gusti sono personali.
  • Internamente è gradevole e ben rifinita, esternamente la trovo semplicemente OSCENA! ... a mio avviso le linee cariche e complesse invecchiano precocemente e segnano subito il passo, sono davvero curioso di assistere al riscontro del pubblico in ambito vendite globali
  • i gusti estetici si sa sono soggettivi, ma a me pare che il gruppo Hyundai/Kia nella sua interezza, sia passato dallo scimmiottare modelli europei, alla troppa originalità, tra l'altro, solo basandomi con la fallibilità dell'occhiometro, mi pare che la nuova Tucson dal "Mazinga design" stia vendendo meno della serie precedente simil Audi. ...... Di questa Sportage, il frontale sembra un'inutile ricerca dello stupore visivo, mentre il posteriore lo trovo più centrato, molto belli gli interni anche se la strumentazione è un pò " Mercedes style ". ..... Temo in definitiva che anche questa come la Tucson venderà meno della versione precedente che va a sostituire... Cmq il continuo stravolgere i prodotti e solo dopo un breve periodo, denota grandi capacità finanziarie del gruppo e soprattutto voglia di spenderle.....
     Leggi le risposte
  • Mi sembra davvero un design troppo tormentato… preferisco a questo punto la nuova Tucson, linea originale ma pulita.
  • può piacere o meno (a me non entusiasma), ma almeno ci hanno risparmiato la riedizione del modello del 2010 che, francamente, ha fatto il suo tempo e che dimenticheremo senza rimpianti. ha ragione leccisotti quando ci fa notare come è divenuta breve la vita media dei modelli: difficile pensare di recuperare i costi di progettazione, sviluppo ed avvio impianti quando non si ha la possibilità di riutilizzare componenti e linee produttive per più modelli. al riguardo io mi interrogo se tutta questa ansia di novità sia poi così necessaria
     Leggi le risposte
  • Fra loro e Hyundai, non si sa chi faccia linee più esasperate ed esagerate. A gusto mio, non ci siamo.
  • Niente non hanno lasciato nemmeno il montante B identificativo delle sportage, bene invece gli interni, intanto quella del 2016 è già vecchia
     Leggi le risposte
  • Complimenti sinceri a Marcelo Poblete per l'accuratezza delle sue anticipazioni. Bravo davvero.
  • Il nuovo corso stilistico Kia mi piace un sacco! Hanno fatto il salto, l'originalità. Linee ben distinte e riconoscibili.