Nuovi Modelli

Kia
La famiglia Ceed si rifà il look

Kia
La famiglia Ceed si rifà il look
Chiudi

La Kia rinnova il suo modello di punta per l'Europa: si tratta della Ceed, articolata in una famiglia che comprende le varianti a cinque porte, la Station Wagon e la Proceed con carrozzeria shooting brake. L'aggiornamento riguarda principalmente il design e l'infotainment, ma sono previste anche nuove opzioni per i powertrain elettrificati. La produzione di questo restyling sarà avviata ad agosto, perciò a breve saranno comunicati i prezzi e gli allestimenti per il mercato italiano.

Il design esalta il frontale. La nuova Kia Ceed è subito riconoscibile per frontale ridisegnato. Paraurti, mascherina tiger nose e gruppi ottici con fendinebbia integrati sono inediti, così come le finiture, che variano in base all'allestimento e all'eventuale presenza del powertrain ibrido plug-in. Le luci diurne assumono un nuovo schema con tre linee curve per lato, mentre al posteriore, sulle varianti GT Line e GT, troviamo un faro con 48 elementi esagonali singoli, frecce dinamiche e finitura brunita. Oltre ai nuovi cerchi di lega, sono previste anche quattro inedite tinte per la carrozzeria, denominate Experience Green, Yucca Steel Grey, Machined Bronze e Lemon Splash. Gli inserti rossi sono riservati alla versione d'alta gamma GT.

2021-kia-proceed-restyling-14

Smartphone con connessione wireless. Gli interni mantengono l'impostazione già nota, con doppio display da 12,3 e 10,25 pollici. La novità principale consiste nella compatibilità wireless per Apple CarPlay e AndroidAuto, ma su tutta la gamma si aggiunge anche la gestione da remoto del sistema, tramite la app Kia Connect, che include funzioni come l'integrazione di funzionalità (ad esempio i calendari) offerte da terze parti, la modalità Valet per monitorare il veicolo e la gestione della ricarica dei modelli plug-in hybrid. Inoltre ora è possibile salvare due profili utente con le relative impostazioni dell'infotanment e della posizione di guida, e anche trasferire il profilo su altri veicoli dotati del medesimo sistema. 

Adas evoluti. Si completa pure la dotazione di Adas: sulla famiglia Ceed debuttano infatti il Blind-spot Collision-Avoidance Assist con intervento attivo, il Driver Attention Warning con controllo del movimento involontario del veicolo e il Forward Collision-Avoidance Assist, caratterizzato da una maggiore precisione nell'individuazione di vetture, pedoni e ciclisti. Il Lane Follow Assist, poi, è ora separato dal Cruise Control e può essere adottato anche sui modelli con cambio manuale. Infine vengono aggiunti all'equipaggiamento il monitor retrovisore (RVM) per l'aggancio dei rimorchi e il sistema di avviso per l'uscita sicura quando si aprono le portiere.

Il nuovo 1.5 turbo, ibridi "mild" e plug-in. Per la gamma Ceed, la Kia si affida nuovamente ai propulsori Smartstream elettrificati, con un'offerta ampliata. Debutta infatti il nuovo 1.5 T-GDI mild hybrid da 160 CV e 253 Nm, che affianca le unità 1.0 T-GDI da 100 CV benzina-Gpl, 1.0 T-GDI da 120 CV mild hybrid e 1.6 T-GDI da 204 CV (entrambe a benzina). Rimane disponibile il diesel 1.6 CRDi elettrificato da 136 CV (non più disponibile sulla Proceed), ed è confermata la variante plug-in hybrid da 141 CV.

COMMENTI