Nuovi Modelli

Tesla
Le prime Model Y arrivano in Italia

Tesla
Le prime Model Y arrivano in Italia
Chiudi

I primi esemplari di Tesla Model Y sono arrivati in Italia. La Suv elettrica è infatti pronta per debuttare in tutta Europa e presto i primi clienti del Vecchio Continente potranno ritirare il proprio esemplare. Nel nostro Paese le consegne inizieranno tra la fine di agosto e l'inizio di settembre: si tratterà unicamente di versioni Long Range AWD, i cui pre-ordini sono stati finalizzati nelle scorse settimane. Tutti i clienti che hanno prenotato un esemplare della sport utility a batteria con consegna stimata nel 2021 sono stati invitati dalla Casa a completare il proprio ordine, così da poter ricevere la vettura il prima possibile. Ordinando ora una Model Y Long Range, il configuratore della Casa stima la consegna già a settembre, mentre per avere una Model Y Performance bisognerà attendere fino ai primi mesi del 2022.

Doppio motore e 505 km d'autonomia. Le prime Model Y approdate in Europa sono tutte delle Dual Motor Long Range che, attualmente, vengono proposte in Italia con un prezzo di partenza di 60.990 euro, una cifra che consente di accedere agli incentivi statali. Secondo la Casa, in questa configurazione la Suv è in grado di percorrere fino a 505 km (ciclo Wltp) con una singola ricarica: per lo 0-100 km/h bastano cinque secondi netti, mentre la velocità massima è di 217 km/h. La Performance, invece, è proposta con un prezzo di partenza di 68.990 euro e promette uno 0-100 km/h in 3,7 secondi, una velocità massima di 241 km/h e un'autonomia di 480 km.

Model 3 a ruote alte. La Suv è in tutto e per tutto una sorella a ruote alte della Model 3: le due vetture condividono infatti la base meccanica e le tecnologie di bordo, compreso il grande touch screen da 15" montato al centro della plancia tramite il quale è possibile gestire tutte le funzioni dell'auto. Per il momento il costruttore non ha fornito le specifiche tecniche della vettura, ma non appena l'elettrica passerà dal nostro Centro prove avremo tutti i dati, compresi i rilevamenti prestazionali, le dimensioni e la capacità effettiva del bagagliaio che, sulla carta, promette un volume totale di 1,9 metri cubi, anche grazie al divano posteriore abbattibile (60:40).

2021-Tesla-Model-Y-04

Le personalizzazioni. Di serie per la Model Y è prevista la verniciatura color Bianco Perla Micalizzato con cerchi Gemini da 19", ma a richiesta si possono avere anche ruote di lega da 20" (2.200 euro) e altre quattro tinte carrozzeria: per 1.200 euro aggiuntivi si possono scegliere il Nero Pastello, il Grigio Metallizzato o il Blu Oceano Metallizzato, mentre il Rosso Micalizzato è proposto a 2.200 euro. La configurazione di serie, proprio come sulla Model 3, prevede interni neri, ma a richiesta sono disponibili anche dei rivestimenti bicolore (bianco e nero) a 1.200 euro. Per avere l'Autopilot avanzato (con funzioni Navigate on Autopilot, cambio corsia automatico, parcheggio automatico e Smart Summon) serve aggiungere 3.800 euro mentre per l'optional "Guida autonoma al massimo potenziale" (che include tutte le funzionalità dell'Autopilot avanzato più il controllo dei semafori e degli stop, ma presto dovrebbe garantire la "guida automatica sulle strade cittadine") servono 7.500 euro.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Tesla - Le prime Model Y arrivano in Italia

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it