Nuovi Modelli

Alfa Romeo Giulia
Ecco la serie speciale 6C Villa d'Este

Alfa Romeo Giulia
Ecco la serie speciale 6C Villa d'Este
Chiudi

L'Alfa Romeo affianca alla Stelvio la Giulia 6C Villa d'Este. La serie limitata, ispirata alla 2500 SS Touring Superleggera del 1949, è stata estesa anche alla berlina, mantenendo lo stesso approccio esclusivo e ricercato che caratterizza l'allestimento della sport utility.

Le dotazioni esclusive. La Giulia 6C Villa d'Este sarà proposta sul mercato europeo con i propulsori 2.2 diesel 190 CV e 2.0 benzina 280 CV con trazione posteriore e cambio automatico. La personalizzazione di questa berlina si basa principalmente sulle finiture cromate esterne, sui cerchi di lega da 19" e sulla speciale verniciatura tristrato Rosso Etna. L'abitacolo è impreziosito dai sedili elettrici e riscaldabili, rivestiti di pelle beige con ricami personalizzati. Inoltre, la dotazione di serie include i paddle di alluminio al volante e tutti gli Adas di Livello 2 che sono disponibili per questo modello. 

COMMENTI

  • Imbarazzante omaggio (un paio di cuciture) ad un'auto leggendaria! Andrebbero vietate operazioni del genere
  • Speriamo che con l'arrivo degli stranieri nell'ex FCA arrivino anche automobili e non queste sperie speciali così anni '80, buone per le veline aziendali.
     Leggi le risposte
  • Almeno questa c'è anche a benzina... Però, visto il nome (6C) bisognava farla su base Quadrifoglio...