Nuovi Modelli

Microlino 2.0
Tre versioni e autonomia fino a 230 km

Microlino 2.0
Tre versioni e autonomia fino a 230 km
Chiudi

La Micro Mobility System ha svelato le informazioni definitive sulla gamma del Microlino 2.0, elettrica ispirata alla BMW Isetta che è stata esposta nella veste definitiva all'IAA Mobility di Monaco. La citycar a emissioni zero sarà prodotta in Italia in collaborazione con la Cecomp già entro la fine dell'anno: a breve sarà aperto il configuratore online e saranno svelati anche i prezzi.

2021-microlino-versioni-02

Tre versioni. I clienti potranno avere la Microlino 2.0 nelle varianti Urban, Dolce e Competizione. La prima è la più essenziale in fatto di dotazioni e permette di scegliere soltanto le tinte esterne Santorini White oppure Amsterdam Orange con tetto nero fisso, abbinate agli interni rivestiti di tessuto color nero e antracite. La Urban ha comunque di serie il clima, il doppio display interno e i gruppi ottici a Led. La Dolce, invece, si ispira agli anni 60 e propone finiture cromate, cerchi di lega bianchi, cinque colori per la carrozzeria (Zurich Blue, Paris Mint, Miland Red, Amsterdam Orange e Santorini White), il Led diurno centrale, interni foderati di pelle vegana e il tetto apribile. La Competizione, infine, permette di scegliere fra tre colori opachi (Gotham Anthracite, Torino Aluminium e London Green) per gli esterni, e si differenzia per i dettagli dark chrome e gli interni con rivestimenti di pelle e tessuto.

17 CV e fino a 230 km di autonomia. Il powertrain elettrico eroga 17 CV e 118 Nm e consente di raggiungere i 90 km/h, toccando i 50 km/h da fermo in 5 secondi. Le batterie sono offerte in tre varianti: da 6 kWh per 95 km di autonomia, da 10,5 kWh per 175 km di percorrenza e da 14 kWh per 230 km, con tempi di circa 4 ore per la ricarica da una normale presa domestica. Il peso della citycar, batterie escluse, è di 435 kg, mentre la lunghezza è di 2,5 metri e l'unica via d'accesso ai due posti interni è dalla scenografica porta anteriore.

COMMENTI

  • La Isetta non è stata inventata dalla BMW. E' progettata dalla ISO RIVOLTA di Bresso (MI) dove è stata prodotta fino al 1955. Il progetto è stato poi venduto a BMW che l'ha prodotta "su licenza" fino al 1962
     Leggi le risposte
  • Mi associo ai dubbi del lettore precedente. In caso di incidente, se la (unica)porta davanti fosse bloccata, come escono i 2 passeggeri? Dal tetto con l'apriscatole?(Fornito di serie, spero...)
     Leggi le risposte
  • mi preoccupa in caso di incidente, chisi salva ?
  • Ecco un uso ragionevole per la trazione elettrica, uso cittadino e massima agilità. Però se ci fosse un motorino termico magari da 10 cv soli lo preferirei, e molto probabilmente l'acquisterei.
     Leggi le risposte
  • Ricordo le Isetta parcheggiate in Via Solferino nella Milano degli anni ‘60. Che dire, è bellissima! Ma ci starò dentro?