Nuovi Modelli

Fiat Mobi MY 2022
La "Panda brasiliana" diventa più efficiente

Fiat Mobi MY 2022
La "Panda brasiliana" diventa più efficiente
Chiudi

Con il Model Year 2022, la Fiat aggiorna la Mobi, la city car dedicata al mercato brasiliano. La vettura è già uno dei modelli più economici disponibili e la più venduta nel suo segmento, ma il marchio del gruppo Stellantis ha prodotto una serie di aggiornamenti per aumentarne il rapporto qualità-prezzo e l'efficienza.

Consumi ridotti fino al 7,9%. La modifica principale è relativa al propulsore Firefly 1.0 Flex aspirato da 75 CV. Attraverso una diversa messa a punto, ne è stata aumentata l'efficienza, mentre grazie a un sistema di pre-riscaldamento dell'etanolo è stato possibile eliminare totalmente il serbatoio ausiliario della benzina. In generale, gli interventi apportati - dichiara la Casa - hanno ridotto fino a un massimo del 7,9% i consumi, consentendo percorrenze medie autostradali di 15 km/l. La Fiat, inoltre, è riuscita ad omologare la Mobi secondo la più restrittiva normativa locale Proconve L-7, appena entrata in vigore.

Gli accessori. La dotazione di serie della Mobi è stata poi arricchita con il sistema Tpms di controllo della pressione dei pneumatici: oltre a svolgere una funzione di sicurezza, secondo i tecnici della Fiat questo dispositivo aiuta a mantenere costante la pressione dei pneumatici nella fascia ottimale di efficienza per la ottimizzazione dei consumi. Di serie sono previsti anche il climatizzatore e l'Abs, mentre tra gli optional figura l'infotainment UConnect con display da 7" con Apple CarPlay e Android Auto (tramite collegamento wireless). 

COMMENTI

  • Guardo queste auto e certi particolari e mi domando dove stia la razionalità. Faccio solo 2 esempi. Che senso ha prolungare il faro fino a metà parafango se tutto quel pezzo laterale non ha alcuna funzione? Per me peggiora perfino l'estetica appesantendo inutilmente una linea già fin troppo elaborata. Poi queste mini mensole sul cruscotto a che servono? Non puoi appoggiare nulla, ti ritrovi con oggetti in mano che non sai dove mettere e ti domandi come possano essere stati così stupidi a non pensarci. Mah!
  • Personalmente dei crash test non mi sono mai interessato, mi interessano ben altre cose: costi di acquisto gestione, durata dell'auto. Quello che mi dispiace è che le auto sudamericane non vengano vendute in italia, le acquisterei subito. Mi piacciono le auto senza fronzoli nè accessori.
  • attenzione c'è un refuso sulla media di percorrenza (h invece che Litri)
  • Le sorelle maggiori Argo e Cronos hanno preso zero stelle nel crash test del LatinNCAP. Fiat, che è tra i leader del mercato brasiliano è stata messa sotto accusa e si è dovuta scusare promettendo aggiornamenti tecnici. Ora su questa Mobi non oso pensare cosa accadrebbe in caso d'incidente...
     Leggi le risposte