La modenese Ares apre le prenotazioni per la versione definitiva della propria sportiva: si tratta della S1 Speedster, che sarà costruita in appena 24 esemplari totalmente personalizzabili dai clienti. Il prezzo non è stato comunicato.

Hypercar su misura. La vettura deriva dalle S1 Project e dalla S1 Spyder ed è stata modificata a livello stilistico e tecnico rispetto al progetto originale per offrire anche un maggiore confort. La carrozzeria in carbonio tipo Targa è stata rivista per ottimizzare i flussi aerodinamici introducendo un vero e proprio parabrezza avvolgente e nuove prese e sfoghi d'aria su paraurti e parafanghi.  Anche i gruppi ottici Full Led con le luci diurne e gli indicatori di direzione integrate sono inediti, così come gran parte degli interni sono sono ora previsti tre display per guidatore, passeggero ed infotainment. Le modifiche saranno estese anche alla versione definitiva della Coupè, che non è stata però ancora mostrata.

Base Corvette. Lo schema a motore centrale prevede un V8 aspirato e un cambio automatico otto marce derivati dalla Corvette C8, ma la Ares non ha indicato per la Speedster i valori definitivi di potenza e coppia: sulla S1 Project era stata annunciata una variante da 715 CV. Gli scarichi sono stati posizionati in verticale sulla coda e promettono un sound particolarmente coinvolgente, specie con il tetto aperto.