Nuovi Modelli

BMW i3
Giù il cappello: fine della produzione per la piccola pioniera. Con una limited edition d'eccezione

BMW i3
Giù il cappello: fine della produzione per la piccola pioniera. Con una limited edition d'eccezione
Chiudi

La scommessa della BMW sull'elettrico era iniziata con la i3 nel 2013, che chiude ora la sua carriera. La Casa ha costruito 250 mila esemplari del suo modello, rimasto nell'immaginario collettivo per il suo design anticonformista e per le sue caratteristiche tecniche. La fabbrica di Lipsia, dove tutte le i3 sono state assemblate, continuerà a concentrarsi sui modelli elettrici: a partire dal 2023 qui sarà assemblata la inedita variante a batteria della futura Mini Countryman.

Modello di conquista con tante innovazioni tecnologiche. La i3 è nata da un progetto unico nel suo genere: in un'epoca in cui ancora le elettriche non avevano una prospettiva di diffusione massiva, la BMW ha realizzato una monoscocca in carbonio specifica e un powertrain che poteva essere anche abbinato ad un range extender a benzina di origine BMW Motorrad. La i3 è stata venduta in 74 Paesi e per l'80% è stata scelta da clienti che non avevano mai posseduto prima un modello del marchio. Molti di essi hanno peraltro raggiunto chilometraggi molto elevati durante il ciclo di vita, confermando così le qualità intrinseche di questo pionieristico progetto.

La HomeRun Edition per chiudere in bellezza. La BMW ha voluto chiudere la carriera della i3 con la produzione di dieci esemplari della serie limitata i3s HomeRun Edition. La personalizzazione consiste nelle tinte esterne BMW Individual Frozen Dark Grey e Frozen Red II, abbinate ai cerchi da 20", al tetto in vetro, ai gruppi ottici Adaptive Led e agli interni in pelle Vernasca Dark Truffle con rivestimento del tetto Carum Grey.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

BMW i3 - Giù il cappello: fine della produzione per la piccola pioniera. Con una limited edition d'eccezione

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it