La Porsche ha rotto gli indugi e ha pubblicato le prime immagini ufficiali della 911 GT3 RS: non si tratta della versione definitiva, ma di un prototipo ancora leggermente camuffato, in attesa della presentazione, prevista per il 17 agosto prossimo.

Aerodinamica e telaio da competizione, ma il motore resta il 4 litri. Nel diffondere questi scatti, la Casa ha anche anticipato alcuni indizi sul progetto: il leader del reparto GT, Andreas Preuninger, ha infatti confermato che la nuova RS prenderà in prestito molte soluzioni fino a oggi viste solo sulle versioni da competizione della 911. Il motore rimarrà il boxer 4.0 aspirato attuale, ma ci saranno evoluzioni drastiche dal punto di vista del telaio e dell'aerodinamica, per ottenere prestazioni ancora più elevate in pista.

L'ala posteriore più grande di sempre. Le foto spia e le nuove immagini ufficiali mostrano elementi inediti sia per le 911 GT3 sia per le GT3 RS: il cofano anteriore è stato trasformato in un enorme sfogo d'aria, l'ala posteriore è la più alta e larga mai vista e sul tetto sono spuntati degli elementi aerodinamici verticali sul tetto. La carrozzeria, infine, è allargata, come per la Turbo, ma non sono visibili, per ora, le prese d'aria sui parafanghi posteriori. Tutto fa pensare a valori di downforce molto superiori al passato, che sicuramente avranno comportato un generale ripensamento della messa a punto della vettura.