Primo contatto

Maserati

Su strada con la Quattroporte restyling

Maserati

Su strada con la Quattroporte restyling
Chiudi

La Maserati Quattroporte ora ha qualcosa di levantino. Nessun giudizio morale, per carità, stiamo pur sempre parlando di automobili. Più semplicemente, in occasione del classico restyling di mezza vita, la più anticonformista delle berline di rappresentanza ha mutuato qualche piccolo elemento estetico della Levante, la sport utility recentemente introdotta dalla Casa modenese. Piccoli tocchi concentrati tra la mascherina e i fanali, che regalano family feeling senza modificare il carattere della Quattroporte, che rimane meravigliosamente in equilibrio tra le ragioni del dinamismo e quelle dell'eleganza. Anzi, in questo senso adesso si può scegliere di far pendere l’ago della bilancia dalla parte che si preferisce, perché il Model Year 17 è stata anche l'occasione per introdurre gli allestimenti GranSport e GranLusso, che già nel nome spiegano perfettamente le loro intenzioni.

Interni. Mano più decisa invece nell'abitacolo: l’impianto generale rimane quello di sempre, giocato tra l’esclusività dei materiali e ciò che serve per guidare davvero, ma con tanti piccoli aggiornamenti e un grande passo avanti. Le piccole novità riguardano la componentistica, perché tasti e manopole sono stati in gran parte rivisti e ora sono decisamente più in linea con le aspettative di chi compera un’automobile che costa più di 100.000 euro. Piccola rivoluzione, invece, dal punto di vista dell’infotainment: è più bello da vedere (basti dire che lo schermo ora è di vetro) e più semplice da gestire. Rimane la possibilità di utilizzarlo in modalità touchscreen, ma è stato aggiunto il classico rotellone sul tunnel. Anzi, i rotelloni, perché si tratta di due comandi uno appoggiato sull’altra. Con quello superiore si gestisce il volume, per esempio, mentre con quello più in basso (e di maggior diametro) si interagisce con i vari menu. Un bel passo avanti, non c’è che dire, anche se il riferimento continuano a essere certi impianti teutonici, per completezza e facilità d’interazione (servono i nomi? Audi Virtual Cockpit e BMW iDrive). La Quattroporte s’è aggiornata anche sotto il profilo delle ormai immancabili dotazioni elettroniche relative alla sicurezza (dal regolatore di velocità attivo alla frenata automatica), ma questo non toglie che continui a essere un’auto tutta da guidare. Da questo punto di vista, in realtà non è cambiato molto, ed è un complimento.

Come va. Tasto Sport, cambio in manuale e si parte. Che dentro il cofano ci sia il V6 o il V8 sposta la questione dal punto di vista delle pure prestazioni, ma la capacità di mettere da parte stazza e dimensioni è e resta unica. In tutti i sensi, perché dopo mezzo secolo la Quattroporte continua a unire gli opposti senza dare la sensazione del controsenso: telaio, motore, cambio, freni ti portano da una curva all’altra in maniera quasi sanguigna e, soprattutto, come non potresti immaginare da una berlina lunga più di 5,20 metri. Certo, le coupé vere non sono cosi vicine, ma la cosa importante è un’altra: siamo lontanissimi da qualunque incrociatore germanico possa venirvi in mente.

Alessio Viola

COMMENTI

  • @Alex. Se i risultati sono auto come la Quattroporte, la Ghibli e la Levante, mi auguro che gli Italiani continuino a "non sapere disegnare" auto.
  • x alex mah deludenti?......nel 2014 si è passati da 6000 a 36000 auto...il boom è stato al di là di ogni rosea immaginazione tant'è vero che hanno dovuto assumere in fretta e furia un migliaio di dipendenti di mirafiori in cassa. ora la richiesta si è stabilizzata tra l'altro in linea con le vendite di berline di lusso concorrenti con maserati e nel 2015 si è passati a 32000 unità. con questo calo è evidente che dal boom si debba assestare la forza lavoro e dunque possibili casse.... In ogni caso non mi sembrano numeri piccoli per auto abbastanza di nicchia abbastanza costose rispetto alla concorrenza...e sopratutto con le concessionarie che non ti fanno una lira di sconto.......mentre i tedeschi giapponesi e inglesi che nomini ultimamente sono di manica molto larga....
     Leggi risposte
  • grazie alessio: l'ultimo paragrafo del tuo articolo vale una tesi di laurea in guida e tu meriti un 110 e lode con (e vorrei vedere se qualcuno è contrario al riguardo) dignità di stampa
  • Beh auto sempre meravigliosa. Però come anche per la Giulietta non si distingue dal modello pre-restyling. Manca l'effetto novità per ravvivare le vendite. Bastava poco
  • Quali numeri danno ragione a Marchionne ? Le vendite Maserati sono state deludenti. Cosi' deludenti che hanno rimeso gli operai in cassa integrazione nonostante parecchi bugiordoni che commentano qua' su ci dicono che 22K 4Porte vendute in tutto siano un siccessone. Andatelo a dire agli operai in cassa intgrazione solo perche' alla Masarati non sanno ne disegnare un auto ne dotarla di accessori all' altezza di chi vuole spendere 100K+ Euro. Per il resto concordo che e' incedibile che nella patria delle auto non si riesca a disegnare e " addobbare " un auto come fanno Tedeschi, Giapponesi e Inglesi.
  • preferisco la ghibli alla 4P; in ogni caso questo restyiling mi sembra molto riuscito sia per i dettagli estetici esterni ed interni che per la dotazione. cosi la ritengo completa per quanto mi riguarda, sebbene non disponga di chicche ultra tecnologiche germaniche. La sostanza è però riassunta nell'ultima frase di Viola relativamente a queste nuove maserati. Le guidi con il sorriso stampato dotazioni o non...veramente un altro livello rispetto alle pachidermiche(nella guida) tedesche. Ovvio ne risente magari leggermente il comfort ma maserati questo offre. Probabilmente tutto ciò non incontra la maggior parte della potenziale clientela, pace, secondo me i suoi clienti continuerà ad averli e sempre piu.
  • Ha una linea "sportiveggiante", ma dimensioni extralarge, si inserisce nel gruppo delle ammiraglie tedesche in versione "lunga", più Jaguar e Lexus (A8, serie 7, Classe S, XJ, Lexus LS, Panamera).
  • ...quelli della Lusso presentano quei baffi cromati del tutto fuori posto, forse più in basso sporcavano di meno la linea, mentre la GranSport ha un paraurti u po eccessivo, non in linea con l'equilibrio dello stile Maserati... In ogni caso si tratta di una berlina di 5.20 m pensata per fare numeri soprattutto negli USA, e che qui è fuori da ogni logica di utilizzabilità, ben lontana dall'equilibrio e dal l'armonia stilistica e di dimensioni della precedente, le cui dimensioni guarda caso sono molto più vicine a quelle della Ghibli attuale Scusate per il doppio commento ma il primo mi è partito per sbaglio..
  • Concordo sul fatto che avrebbero dovuto rimuovere i catarifrangenti arancioni, d'altronde lo fanno per la Ghibli (ma anche per la Cherokee, tanto per citare un esempio "Made from Detroit") e modificare quantomeno i gruppi ottici per renderli più moderni ed High tech...per il resto non mi convincono i nuovi paraurti
  • Forse le aspettative erano alte per pensare ad un restyling più corposo. Peccato. Opportunità persa. Marchionne, guarda troppo al mercato oltre oceano; i numeri potenziali gli danno ragione, ma così si perde la natura e l'obbiettivo di un marchio italiano. Mi dispiace ma a quel livello lo stile tedesco da una parte e inglese dall'altro, fanno ancora la differenza. Non è possibile che nella patria dei motori (lo siamo ancora?) non si possa esprimere un'ammiraglia competitiva in tutto e per tutto!!! Anche americani e giapponesi (tesla e lexus) sanno fare di meglio e con più innovazione.
  • Ma sono l'unico a cui danno veramente fastidio quelle frecce arancioni stile furgone americano??? Ho atteso questi anni dal lancio nella speranza che col primo restyling correggessero questo obbrobrio che NESSUN altro costruttore europeo premium si azzarda a produrre... e invece mi ricadono sullo stesso inguardabile errore. Qualcuno mi sa dire perche' la economie di scala con gli americani devono spingersi a tale livello? tralasciamo il discorso sugli interruttori degli alzacristalli...
  • Leggermente meglio di Jaguar, ma decisamente bruttina... e poi quello "scavo" nel posteriore copiato male da Audi e in stile Fiat Tipo ormai ce l'hanno tutte le italiane... non si può guardare.
  • Bella auto, forse troppo grande ma in quel segmento si sa le dimensioni contano... Preferisco la Ghibli che mi sembra più dinamica e a mio avviso unisce in modo perfetto il concetto di coupè a quello di ammiraglia. Detto questo come tutte le Maserati ha un DNA più portato alla guidabilità ... che alla comodità assoluta tipica di mercedes . Tra le due non avrei dubbi, Quattroporte tutta la vita
  • La chiosa finale sugli "incrociatori germanici" mi ha fatto sbellicare! Grande Alessio Viola!!!
  • @ Edo Civic : Premesso che auto del genere sono assolutamente al di fuori della mia portata e che non mi interesserebbero minimamente pure lo fossero, per i motivi sopra riportati non ha avuto la possibilità di provarle personalmente. Stabilire quindi se le affermazioni di Viola rientrino esclusivamente nella sfera sacrosanta dei gusti personali oppure siano basate su dati incontrovertibili diventa davvero arduo, certamente la sua affermazione in fatto di distanza dagli incrociatori germanici è incontestabile perlomeno in termini di vendite e questo è un fatto assolutamente non secondario! se
  • Ma un po' di tecnica no? Telaio, sospensioni, cambio, motori ecc.. Sembra la prova su strada di un divano. Ma per favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Con una bocca orrenda,non sembra una Maserati quasi,per il resto e molto in gamba.
  • E' un'auto imponente lunga 5,20 metri e di certo non adatta ad un uso quotidiano nel traffico di città ma con una specifica identità che la caratterizza rendendone impossibile l'omologazione con le solite auto KRUKKE che, da 15/20 anni a questa parte, sono sempre le stesse a parte gli impalpabili ritocchi di rito a cui vengono sottoposte ogni tre/quattro anni se non altro per indurre i media a parlarne.
  • Il giudizio di quattroruote sulla guidabilità l'ho letto praticamente ovunque, sia per questa sia per il modello precedente della quattroporte, sulla serie 7 ho letto che è un'auto agevole per la massa che ha e che può dare mote soddisfazioni in agilità per la mole, ma non che era al vertice.
  • "siamo lontanissimi da qualunque incrociatore germanico possa venirvi in mente per sportivita'" BY MASERATI!!!
  • "siamo lontanissimi da qualunque incrociatore germanico possa venirvi in mente" ... la stessa rivista osannava la Serie 7 definendola "Stato dell'arte" agile e reattiva come nessuna. Mah.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca