Mercedes Classe E Coupé Al volante della E 220d 4Matic

×
 

Il senso della nuova Mercedes-Benz Classe E Coupé si concentra nelle bocchette d'aerazione: elementi sferici, che sembrano fresati dal pieno, galleggiano silenziosi sulla plancia come fossero incastonati in un panetto di burro a temperatura ambiente. A fondo corsa, ruotandole di 90 gradi, emettono un clic sottile, sempre uguale, mai incerto, che sa di precisione, meccanica fine e cura del dettaglio. Sono, le bocchette, l'epitome di una macchina, la Classe E Coupé, che nel suo complesso riassume i valori più alti dell'essere una Mercedes-Benz. Frank Thiess, membro del team di sviluppo della C238 (il nome in codice, sarebbe), quasi si commuove nello scoprire che qualcuno ha apprezzato la maniacale dedizione per il particolare: "Abbiamo investito tanto tempo e risorse per questi dettagli, c'è stata una lunga discussione in merito, e mi fa piacere che i nostri sforzi vengano ripagati", ha ammesso.

Qualità diffusa. Ora, di particolari che da soli meriterebbero un approfondimento ce ne sono tantissimi: vogliamo parlare del profilo dei finestrini, che incornicia i cristalli laterali senza soluzione di continuità, dalla base del parabrezza alla porta, facendo il giro completo dal montante posteriore? O dello scenografico "saluto" delle luci posteriori a effetto cristallo? Oppure ancora dei tergicristalli evoluti o di come le venature delle essenze di legno del cruscotto si sposano con gl'inserti sui pannelli porta? 

L'eleganza che non impegna. Del resto, un motivo, e probabilmente anche più di uno, ci deve essere se l'anno passato la Stella a tre punte è tornata a risplendere dall'alto nella classifica dei marchi premium più apprezzati dagli automobilisti. Guidandola, la Classe E Coupé fornisce tutte le risposte del caso e, semmai, ci s'interroga sul fatto che questo tipo di macchine, genericamente le coupé s'intende, non se le fila più nessuno, almeno da noi. Il che, possiamo dirlo, è un vero peccato. Soprattutto se all'apparente contraddizione di un'auto lunga quasi cinque metri con due porte e quattro posti - tutti ampi e comodi - s'abbina l'efficienza di un motore razionale, adeguato, in linea con le necessità del mondo reale, senza eccessi. Il nuovo due litri turbodiesel da 194 cavalli a quattro cilindri. Al quale, volendo peccare di eccessiva ricercatezza, si può rimproverare solo di avere quattro cilindri, appunto. Va detto che la natura dell'unità propulsiva s'avverte prevalentemente quando ci si avventura nella parte alta del contagiri, perché ai bassi giri, invece, tutto è molto ovattato e isolato. Molto Mercedes, verrebbe da dire.

Su strada. Non c'è voluto molto per capire che il meglio di sé la E 220d Coupé lo dà in modalità Comfort. Un po' perché l'esemplare guidato montava le sospensioni di serie Direct Control, tarate in fabbrica senza indulgere troppo in inopportune derive sportiveggianti, un po', come detto, per le caratteristiche del turbodiesel (qui abbinato al 9 marce automatico), che si fa apprezzare più per la generosità della coppia motrice - 400 Newtonmetro costanti tra i 1.600 e i 2.800 giri, dove s'insiste maggiormente nella guida di tutt'i giorni - che per l'esuberanza dei cavalli. Anche perché, sebbene sia più leggera della generazione precedente, la E 220d 4Matic Coupé è pur sempre un macchinone da 1.800 e passa chili. Non lo diresti, però, guidandola: lo sterzo, ovviamente elettrico, la fa sembrare leggera, quasi sospesa, persino agile nel misto stretto, e senza per questo perdere la sensazione di controllo, la fluidità, la progressività e la leggendaria centratura in rettilineo tipica delle migliori Mercedes di sempre. 

Entro i limiti. Dentro, mentre si gode di ciò che non si vede e cioè di tutto quello che concorre a definire la qualità della guida, si possono esprimere valutazioni sull'abilità di coniugare in modo moderno soluzioni hi-tech, come i quadri strumenti composti da monitor ad alta definzione, con elementi ricchi di tradizione, quali legni pregiati, vernici spesse e solido metallo. L'appagamento sensoriale raggiunge vette inattese anche e soprattutto viaggiando con tutt'e quattro i finestrini abbassati e il tettuccio aperto: fino ai circa 100 orari, regna uno strano silenzio, mentre l'aria libera di attraversare l'abitacolo accarezza le teste degli occupanti. Magie dell'aerodinamica. E della tecnologia: in tema di guida assistita, per esempio, anche la E Coupé offre quanto di meglio sia permesso oggi dalle normative. Le mani sul volante vanno tenute, è un obbligo di legge, ma in coda e in autostrada, con la macchina che sterza e cambia corsia quasi da sola, il sistema funziona molto bene. Anche troppo, verrebbe da dire, visto che è predisposto per rispettare pedissequamente i limiti di velocità. Il che, se non altro, fa della Mercedes-Benz E 220d Coupé 4Matic la macchina più chic per attraversare la Svizzera.

Carlo Di Giusto

Roberto Rossini

Effettivamente un motore 2000 diesel su una vettura del genere mi sembra proprio pochino, speriamo in un futuro non troppo lontano in qualcosa di più consistente.

COMMENTI

  • Effettivamente un motore 2000 diesel su una vettura del genere mi sembra proprio pochino, speriamo in un futuro non troppo lontano in qualcosa di più consistente.
  • Sul precedente commento leggasi proposito non peoposito
  • La mia impressione è che "jaguareggi". Concordo a peoposito di Sacco: aveva un altra mano.
  • La precedente era bellissima solo gli interni lasciavano un po a desiderare. Adesso che dentro e' all'altezza del marchio e dei soldi che spendi hanno deciso di intraprendere il corso stilistico made in Russia ( Matrioska ! ). Posteriore allucinante da Laguna dei tempi peggiori.
  • Le Mercedes ormai le fanno in scala.... Dalla Classe C alla classe S, passando per le coupè, sono tutte uguali esternamente.....cambiano solo le dimensioni.....hanno perso quella personalità che le distingueva....Onestamente rimpiango quelle disegnate da Bruno Sacco!!! Tra cui la mitica 190, e la bellissima coupè SEC C126!!!!
  • Che senso ha avere "un motore razionale, adeguato, in linea con le necessità del mondo reale, senza eccessi." quando poi tutta l'auto è un eccesso?
     Leggi risposte
  • Per coerenza con quanto scrissi sulla Lexus RC, devo ammettere che faccio molta fatica ad immaginarmi una E coupé con questo motore... È la quadratura del cerchio, intendiamoci, ma se m'interessa quadrare il cerchio non prendo una coupé - e viceversa, se m'interessa una coupé, un "sei" a benzina fa un'altra figura, anche per me sostenitore del gasolio.
  • Value for money, questo sconosciuto per mercedes-benz
  • Sul numero di questo mese di QR c'è un'intervista a Gorden Wagner chief design Mercedes il quale vanta il nuovo corso stilistico della casa che va per sottrazione di linee. Per me a furia di sottrarre di questa auto è rimasto ben poca cosa, per il resto il produttore rappresenta la solita grandissima garanzia.
  • A me non piace. Dietro sembra la Laguna coupe. Brutte le nuove MB, come questa è la GLC. peccato.
  • La macchina è davvero molto ma molto bella. A parte la ridicola funzione di comandare il parcheggio col cellulare che serve solo a fare il bauscia perché nella realtà è una stupidaggine pazzesca, credo sia uno dei migliori prodotti di fascia media della Mercedes. Spero continuino con la scelta tra la 400 e la 550, gli altri motori sono francamente agghiaccianti.
  • Ovviamente nei precedenti commenti non si tiene conto che ormai il diesel viene presentato da tutte le case su tutte le carrozzerie anche cabriolet .Per i detrattori dei tedeschi ricordo che presto è in arrivo la Giulia coupè col motore a nafta.....meditate prima di commentare
     Leggi risposte
  • Una coupè diesel,per di più una mercedes,il voglio ma non posso non ha più limiti.
  • insomma ne carne e ne pesce!!!! ovviamente belli gli interni alla modica cifra di?....
  • Iniziamo dai bellissimi interni nei quali l'unico elemento che stona sono i 2 giganteschi schermi piazzati li in verticale. davvero troppo pesanti e imponenti. Vorrei però sapere, discorso spesso già affrontato, quanto bisogna sborsare per avere degli interni come quelli fotografati in galleria. Si conferma, a mio avviso, il più grande problema odierno di mercedes, il design esterno davvero poca cosa. il posteriore sembra una laguna coupè qualsiasi. Indiscutibilmente 20 anni fa mercedes era la regina indiscussa in ambito premium, ora è stata risucchiata dal gruppo.
  • una gran bella macchina, contenuti e qualità ai vertici. Ribadisco quanto detto in precedenza, forse non se ne sentiva il bisogno, però non avendo rivali dirette proprio potrebbe essere una scelta furba. A5 e BMW 4 hanno Ccoupè come rivale. Un motore molto interessante che verrà montato sull'intera gamma in futuro e che promette di essere un piccolo gioiello per efficienza e prestazioni. Trovo l'articolo di Carlo Di Giusto ineccepibile
     Leggi risposte
  • Nulla da dire sull'auto e sulle sue qualità sicuramente ineccepibili ( e ci mancherebbe visti i prezzi) mi viene solo da osservare che col nuovo corso stilistico intrapreso dalla mercedes le berline e le coupe delle varie classi ( C,E,S) si assomigliano un po troppo.
  • nonostante ne apprezzi le caratteristiche non sono un'amante mercedes; la spiegazione è proprio quella che da il giornalista. acquisti un'auto sportiva e non hai un'auto sportiva......e concordo con danny sotto, a meno della a5 che forse preferirei a questa. Detto questo è chiaro che probabilmente, per molti cumenda, piaccia molto il fatto di mostrarsi su una sportiva affascinante...ma per fortuna dentro è una mercedes come le altre
     Leggi risposte
  • SIa chiaro, meglio la fluidità di questa che la noia della A5. Poi però la Serie 6 ti pare di una categoria superiore.
     Leggi risposte
  • finta sportiva da cumenda come il sottoscritto. soprattutto ha un'aria, una poraggine da classe C coupè che non me la farà comprare. La S coupè, che è identica in scala maggiore è un controsenso: spendere così tanto per un'auto normalissima e di serie è buttarli nella svalutazione. Comprate piuttosto le Granturismo Maserati, no? Ma della E si parlava. E' bellissima, fluida, ma mbè?
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19570/poster_ce3164fe-ea48-404c-a30c-b7af0689eb8b.jpg Volkswagen T-Roc: al volante della turbodiesel da 150 CV http://tv.quattroruote.it/premiere/video/volkswagen-t-roc-al-volante-della-turbodiesel-da-150-cv Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19564/poster_001.jpg GTCup 2017 - La tappa finale http://tv.quattroruote.it/eventi/video/gtcup-2017-la-tappa-finale Eventi
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19540/poster_f624616c-4fcc-42d6-b979-410bed30ccef.jpg Teaser - Skoda Citigo vs Citroën C1: confronto tra piccole http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-skoda-citigo-vs-citro-n-c1-confronto-tra-piccole Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19539/poster_2914537d-55e2-4290-9d99-a0b834a6a994.jpg Teaser - Hyundai Kona: in attesa della prova completa http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-hyundai-kona-in-attesa-della-prova-completa Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19535/poster_001.jpg Auto aziendali in pista 2017: ecco com'è andata! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/video/auto-aziendali-in-pista-2017-ecco-com-andata- Mondo Q
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19534/101_2-iloveimg-resized.jpg Hyundai Kona, l'abbiamo provata in Spagna http://tv.quattroruote.it/premiere/video/hyundai-kona-l-abbiamo-provata-in-spagna Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19526/poster_007.jpg GTCUP al gran finale di stagione, sabato 14 Ottobre a Modena. Nell’attesa, riviviamo le emozioni della tappa di Monza. http://tv.quattroruote.it/eventi/video/gtcup-monza-2017- Eventi
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19525/poster_60a0faf9-6452-415a-bba5-a86f2be85f78.jpg Seat Arona, primo test in anteprima a Barcellona http://tv.quattroruote.it/premiere/video/seat-arona-prime-impressioni-di-guida-a-barcellona Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19495/EvoraGT430-3188_preview-iloveimg-resized.jpeg In pista con la Evora GT430, la Lotus più veloce della storia http://tv.quattroruote.it/premiere/video/lotus-evora-gt430-embargo-non-pubblicare Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19492/poster_001.jpg Diario di bordo Honda Civic 1.0 - day 4: Come va http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-civic-1-0-day-4-come-va Diario di bordo

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona