Range Rover Velar L’abbiamo guidata su asfalto e in off-road

Alessio Viola Alessio Viola
×
 

Range Rover Velar. Come dire che con le tradizioni, quando sono forti e radicate, si può giocare. Con queste cinque lettere, da pronunciare rigorosamente con l’accento sulla a, erano stati battezzati gli esemplari di preserie della prima Range Rover, quella del 1970, e stavano per Vee Eight Land Rover. E il riferimento era chiaramente al suo 3.500 V8 di origine Buick. Quasi mezzo secolo dopo, questo stesso nome serve per battezzare la quarta componente di quella che, ormai, è diventata una vera e propria famiglia: negli anni, alla capostipite si sono aggiunte la Sport prima e l’Evoque dopo. Ed è proprio in mezzo tra queste due che va piazzata la Velar. In realtà, però, non è né una Range Sport in piccolo né una Evoque vitaminizzata ed è tutto più semplice se la si considera come qualcosa di inedito che anticipa scenari futuri. Per certi versi, le si può attribuire lo status di creatura perfetta, niente meno: è più compatta della Sport (nel piglio più che dal punto di vista dei puri centimetri), ma mantiene tutto ciò che serve a una vera regina, a cominciare dal motore piazzato in posizione longitudinale. Sotto infatti c’è il pianale IQ già utilizzato dalla F-Pace, che prevede motori a quattro e sei cilindri, in gran parte esponenti della famiglia Ingenium.

Forma e sostanza. Al di là dei dettagli tecnici, la cosa bella è stare a bordo. L’ambiente è da vera Range: lussuoso ma non sfacciato, sontuoso ma non pacchiano. Essenziale, nella sua ricchezza. E non è una contraddizione. Tutto è giocato su un registro più alto del solito. Lo stile, i materiali utilizzati, il loro trattamento, la qualità degli assemblaggi da un punto di vista strettamente ingegneristico: lo sforzo per offrire un’ambiente di livello straordinario è evidente. Per dare un’idea, quanto potrebbe bastare per impensierire i rivali di quella solita Casa tedesca che in materia di qualità e finiture è sempre citata (a ragione, beninteso) come un riferimento assoluto. Il coup de théâtre è la plancetta che raccorda la console al tunnel: si tratta di un grande display che raduna in sé, in maniera tutto sommato ordinata, la gran parte dei comandi. Un modo per ridurre quelli che i designer della Casa definiscono rumori visivi. È parte del sistema di infotainment InControl Touch Pro Duo, al suo debutto: come suggerisce il nome, è composto da due schermi gemelli da 10 pollici. Sopra a quello appena citato, infatti, ce n'è un altro, che somiglia più da vicino al classico display da navigatore. Dallo schermo più basso si gestisce anche il Terrain Response, immancabile dotazione di tutte le auto della Casa inglese, che qui è stata appunto virtualizzata: dal tunnel è infatti sparita la classica manopola per selezionare le diverse modalità di guida. E non è tutto, in materia di display: ce n’è un terzo, da 12,3 pollici, che è quella che gli antichi chiamavano strumentazione.

2017-Range-Rover-Velar-78

Stile curatissimo. Le pennellate hi tech si ritrovano anche nelle forme esterne, per esempio nelle maniglie a filo della carrozzeria, un dettaglio che impreziosisce un insieme che è di grandissimo livello. La Velar è uscita dalla italianissima matita di Massimo Frascella ed è sinuosa, sexy, piena di armonia. Le linee sono fluide, con un muso che la rende riconoscibile da subito e un posteriore affusolato che la alleggerisce. Ed è pure aerodinamica: il Cx è di 0,32, il migliore mai dichiarato dalla Casa inglese.

2017-Range-Rover-Velar-71

Come va. Questa nuova Range si muove in maniera aristocratica: non ha l’imponenza di una Classic, ma è soprattutto lontana dalla compatta ragionevolezza di una Evoque. Un giudizio amplificato, in questo primo contatto, dalla presenza nel cofano del turbodiesel di tre litri: il V6 gira sommesso, là in fondo, e dà il piglio giusto a tutto l’insieme. Spinge bene, ma la sua caratteristica più piacevole è un’altra: anche quando gli chiedi molto, dà comunque la rassicurante sensazione di avere da parte una bella riserva di cavalli. E ha un accordo perfetto con il cambio, che è il classico dei classici, ovvero l’otto marce ZF con convertitore di coppia.

2017-Range-Rover-Velar-40

On road e off-road, va bene tutto. In generale, la Velar ha un bel modo di rapportarsi con il terreno. Con ampie sessioni in fuoristrada, ci ha dimostrato le sue attitudini per situazioni avventurose, nelle quali esibisce la consueta capacità di gestire buche e bassa aderenza tipica di tutte le vetture della Casa inglese. Qualità che non le impediscono di affrontare con sicurezza curve e cambi di direzione. Merito anche dell’Intelligent Driveline Dynamics, che ripartisce la coppia in maniera diversa su ciascuna ruota. Torque vectoring, insomma. Nel complesso, la sensazione è di avere per le mani qualcosa di più dinamico e intrigante della Sport, a dispetto del nome di quest'ultima che parrebbe promettere maggiori attitudini in questo senso. Un giudizio che sarebbe ancora più vero se lo sterzo, alle buone qualità già presenti, aggiungesse un pochino più di loquacità. Ma va bene così, in fondo: tra posizione di guida rialzata ma non troppo, gradevolezza dell’assetto e silenziosità, la Velar sembra nata più che altro per i lunghi viaggi, situazioni in cui di questi dettagli ci si dimentica. Un modo di essere che trova conferma anche nella disponibilità di spazio: sia quello per i passeggeri, sia quello per i bagagli, per i quali mette a disposizione oltre 600 litri.

Carlo Esposito

Bella ed elegante, rifiniture al top

COMMENTI

  • Bella ed elegante, rifiniture al top
  • Buongiorno costosa amico Se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 90.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2,10% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Ecco la sua posta elettronica : maurocallipo94@gmail.com
  • Orribile. India + GB due nazioni che con l'auto non hanno nulla a che vedere. Una casa che mi fa una evoque (150 cv per 180km/h) vuol dire che come tecnica è a livello di 70 anni fa. La linea è orribile, Q5 e GLC (o XC60) tutta la vita. Ma cosa è questo camion? Tata Nano Tata Nano.... esclusività...... per non parlare poi di quelle pacchianate di Jaguar, auto che richiamano l'attenzione non della guardia di finanza ma dell'ufficio immigrazioni perchè ti scambiano per un rumeno (senza offesa per i rumeni)
     Leggi risposte
  • bella e basta.
  • bella e basta.
  • spettacolare. interni strepitosi
  • Io l'ho vista al salone di Ginevra e sono convinto, malgrado i pareri discordanti tra i lettori, che questa sarà la suv premium più ambita e desiderata nel 2018 cioè quando inizieranno a vederle circolare. Il prezzo è impegnativo ma forse è più cara la evoque a 45.000 K. E la prova sarà andarla a prenotare e verificare i tempi d'attesa. Bellissima.
  • il CLS della Land Rover.
  • Riuscitissima: sembra l'esperimento riuscito dopo l'esperimento malriuscito della caricatura Evoque. Ovvero, questi stilemi e linee su Velar e RR Sport sono espresse in un modo pieno.. mentre su Evioque sono caricaturali per via dell'eccessiva compattezza del mezzo. Il fatto che prima siano stati sdoganati su Evoque ed abbiano dato a moltissimi la possibilità di farsi vedere sul "macchinone anche se non lo erano" è motivo delle gran vendite di quest'ultima. Cmq per me RR classica è la sola icona tra tutte... e dovendo spendere....
  • Leggo piu' commenti, sempre acerbi, sul costo delle auto (Velar 80k, Bentayga 300K anche se in verita' siamo pu vicini ai 400K EUR per il mercato Europeo, e oltre per mercati overseas, piu ricettivi..). Saro' banale ma faccio notare che le cose hanno un prezzo, e se uno se le puo' (o vuole) permettere saranno gli affari suoi. La Velar non mi sembra roba da "ricchi" come faceva notare un lettore anche se trovo il prezzo (se questo fosse di 80k EUR) molto elevato. cosi come il design, piace o meno, tutto qua. Sbaglio o il posteriore dell'auto somiglia molto alla F-Pace, e' il lato anteriore sa molto di Range Rover Sport? Se ho capito bene, nel posizionamento di gamma Land rover, avremo: - Evoque - Discovery Sport - Velar / Evoque cabrio - Discovery / Range Rover Sport - Range Rover Vogue - RR Supercharger sbaglio?
  • Come si fa a paragonare l'opulenza, la cilindrata e la monumentalità della Bentayga a questo cassonetto indiano con telaio da berlina di segmento d. Cos'altro bisogna leggere in questo sito, perchè non un confronto tra maserati ghibli V8 e mazda 3 sedan?
     Leggi risposte
  • Come si fa a paragonare l'opulenza, la cilindrata e la monumentalità della Bentayga a questo cassonetto indiano con telaio da berlina di segmento d. Cos'altro bisogna leggere in questo sito, perchè non un confronto tra maserati ghibli V8 e mazda 3 sedan?
     Leggi risposte
  • questa è l'ultima macchina che comprerei, ma proprio l'ultima. Anzi, no, la Penultima: l'ultima è la Tesla Model X. Ma questa sta all'ultimo posto tra le auto con motore endotermico.
  • Penso sarà l'auto perfetta "da ricchi" per i prossimi anni...by by range sport. Ho notato che sia questa, sia il monumentale "camion" discovery ultima serie hanno un assetto , distanza gomma parango, da auto da pista...penso sia nelle versioni con sospensioni regolabili. Il designer fraschella aveva disegnato.la kia sportage...quella bella del 2010....non l'attuale peggiorativa...
  • da questa prima prova di Alessio Viola si evince in modo pacifico che abbiamo un riferimento per il segmento, se proprio si vogliono mettere nello stesso altre vetture visti contenuti (e i prezzi) di questo splendido oggetto di design. Insomma tutte le aspettative per ora confermate. Messe vicino a questa un GLc o Q5 o anche la terribile (imho) nuova x3 sembrano macchinette Massimo Frascella continua a disegnare per favore, fallo per noi.
     Leggi risposte
  • Sono curioso di vedere le vendite come andranno. Costa 10K in piu' del trio tedesco + Alfa. Mi chedo perche' non andare a competere direttamente con loro magari abbassando il prezzo al loro livello e facendola "leggermente " meno avveniristica.
     Leggi risposte
  • certo che il confronto con la Bentayga(vista oggi per la prima,e spero ultima,volta...)e' impietoso...
  • Splendida. Uno di quei sogni da mettere nel cassetto , magari con un bel V8 5 litri, morbido e silenzioso. Alla faccia dei panzer tedeschi, tutti uguali, massicci e duri come sassi.
     Leggi risposte
  • Splendida. Uno di quei sogni da mettere nel cassetto , magari con un bel V8 5 litri, morbido e silenzioso. Alla faccia dei panzer tedeschi, tutti uguali, massicci e duri come sassi.
  • splendida !
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19173/velar hp-iloveimg-resized.jpg Range Rover Velar, il test completo su strada e off-road http://tv.quattroruote.it/prove-su-strada/video/range-rover-velar-il-test-completo-su-strada-e-off-road Prove su strada
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19128/poster_018.jpg Range Rover Velar: l'abbiamo guidata in Norvegia http://tv.quattroruote.it/premiere/video/range-rover-velar-l-abbiamo-guidata-in-norvegia Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19570/poster_ce3164fe-ea48-404c-a30c-b7af0689eb8b.jpg Volkswagen T-Roc: al volante della turbodiesel da 150 CV http://tv.quattroruote.it/premiere/video/volkswagen-t-roc-al-volante-della-turbodiesel-da-150-cv Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19564/poster_001.jpg GTCup 2017 - La tappa finale http://tv.quattroruote.it/eventi/video/gtcup-2017-la-tappa-finale Eventi
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19540/poster_f624616c-4fcc-42d6-b979-410bed30ccef.jpg Teaser - Skoda Citigo vs Citroën C1: confronto tra piccole http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-skoda-citigo-vs-citro-n-c1-confronto-tra-piccole Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19539/poster_2914537d-55e2-4290-9d99-a0b834a6a994.jpg Teaser - Hyundai Kona: in attesa della prova completa http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-hyundai-kona-in-attesa-della-prova-completa Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19535/poster_001.jpg Auto aziendali in pista 2017: ecco com'è andata! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/video/auto-aziendali-in-pista-2017-ecco-com-andata- Mondo Q
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19534/101_2-iloveimg-resized.jpg Hyundai Kona, l'abbiamo provata in Spagna http://tv.quattroruote.it/premiere/video/hyundai-kona-l-abbiamo-provata-in-spagna Première
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19526/poster_007.jpg GTCUP al gran finale di stagione, sabato 14 Ottobre a Modena. Nell’attesa, riviviamo le emozioni della tappa di Monza. http://tv.quattroruote.it/eventi/video/gtcup-monza-2017- Eventi
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19525/poster_60a0faf9-6452-415a-bba5-a86f2be85f78.jpg Seat Arona, primo test in anteprima a Barcellona http://tv.quattroruote.it/premiere/video/seat-arona-prime-impressioni-di-guida-a-barcellona Première

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona