Toyota Yaris In pista con la sportiva GRMN - VIDEO

Matteo Valenti da Castellolí (Spagna), Matteo Valenti
×
 

Cos’hanno in comune una Lotus e una Toyota? Nulla, direte voi. In realtà, un punto di contatto tra queste due realtà, apparentemente così distanti, esiste. Sì perché la Casa di Nagoya fornisce da anni i motori alle sportive che nascono a Hethel. Quattro e sei cilindri, che vengono successivamente ritoccati in maniera pesante dagli ingegneri britannici. Con l’aggiunta, prima di tutto, di un bel compressore volumetrico.

Toyota Yaris GRMN, la jap da 212 CV con il motore Lotus!

Dalla Lotus, con furore. Questa volta però il processo di fornitura deve aver compiuto una sorta di inversione a U. Perché alcuni dei quattro cilindri sovralimentati dalla Lotus sono tornati indietro alla Toyota, per finire nel vano motore della inedita Yaris GRMN. Un nome piuttosto controverso - per noi italiani sembra più che altro uno scioglilingua – che indica la versione ad alte prestazioni della piccola giapponese. In realtà dietro questa oscura sigla si nasconde l’acronimo di Gazoo Racing Meister of Nürburgring, che vuole mettere in chiaro un paio di dettagli.

Figlia dell’Eifel. Il primo è che questa piccola bomba orientale è stata progettata in collaborazione con il team Gazoo Racing, che fa correre le Toyota nel Mondiale Rally, a Le Mans e alla Dakar. La seconda è che stata sviluppata con la complicità delle micidiali curve della Nordschleife. Un po’ come dire che è stata messa alla prova su uno dei circuiti più estremi del mondo. I giapponesi, quindi, non usano mezzi termini per descrivere la loro nuova arma da track day domenicale. Quindi, per scoprire se è realmente degna di fregiarsi di un nome così altisonante, non potevamo che metterla alla prova in pista.

2018-Toyota-Yaris-GRMN-01-2

Tutti in pit lane. Per il nostro primo contatto abbiamo portato le ruote sui cordoli del circuito di Castellolì, in Spagna. Quattro km di curve tortuose, separati da lunghi rettilinei, perfetti per sfogare i 212 CV del 1.8 Toyo-Lotus. Un motore che, a differenza degli ormai onnipresenti turbo, offre una risposta immediata ai comandi del gas e un allungo coinvolgente fino a 7.000 giri/min. Magie del compressore volumetrico, che si porta dietro anche un altro vantaggio rispetto ai motori turbocompressi. Ci riferiamo al sound, che su questa giapponese riesce a esprimersi sempre ad alto volume, con tonalità decisamente corpose.

Su di giri. L’altra faccia della medaglia è un erogazione un po’ meno pronta ai bassi regimi,  come dimostra la curva di coppia: il picco di 250 Nm è disponibile piuttosto in alto, a 5.000 giri/min. Guidando con il motore che gira alto, però, il divertimento è assicurato. E il merito va anche a una meccanica più raffinata rispetto alla media delle competitor. L’assetto, ribassato di 24 mm rispetto alla Yaris tradizionale, può contare su ammortizzatori Sachs Performance e cerchi di lega BBS da 17 pollici, che hanno permesso di risparmiare 8 kg di peso e che calzano pneumatici Bridgestone Potenza ad alte prestazioni. Il telaio è stato irrigidito e all’anteriore, oltre a una barra stabilizzatrice da 26 mm, spicca un bel differenziale Torsen, che aiuta questa trazione anteriore tutto pepe ad avere una valanga di motricità in uscita di curva, limitando al massimo il sottosterzo.

2018-Toyota-Yaris-GRMN--50

Nervosa, quindi divertente. Il retrotreno con assale a ruote interconnesse rende la guida piuttosto nervosa, quindi in frenata, prima di entrare in curva, non è difficile incappare in un sovrasterzo che, se ben gestito, restituisce un grande coinvolgimento di guida. Ben riuscito anche lo sterzo, con servoassistenza a pignone e cremagliera, rapido e preciso, forse solo un po’ inconsistente al centro. La frenata è poderosa e infaticabile, anche in pista, grazie all’impianto con pinze anteriori a quattro pistoncini. Avremmo preferito, però, trovare un feeling del pedale più affilato, visto che, in alcune circostanze, rischia di risultare un po’ spugnoso. Un temperamento simile a quello del cambio manuale: un sei marce che ama essere maltrattato tra i cordoli, ma che deve fare i conti con un’escursione della leva un po’ lunga. In compenso, il peso contenuto entro la soglia dei 1.135 kg ha permesso di ottenere, secondo la Toyota, il miglior rapporto peso-potenza della categoria, pari a 5,35 kg/CV. Una caratteristica che si avverte in maniera distinta in pista, dove la piccola Yaris si dimostra sorprendentemente reattiva in accelerazione, ma soprattutto nei cambi di direzione.

Un gioiellino per pochi. La Toyota Yaris GRMN si dimostra quindi per molti aspetti decisamente più estrema e affilata rispetto alle concorrenti dirette, a partire da Volkswagen Polo e Clio RS. Ma bisogna fare i conti anche con qualche brutta notizia. La prima riguarda il prezzo, pari a 29.900 euro, piuttosto elevato per la categoria. La seconda, invece, è legata alla commercializzazione, che di fatto, non comincerà mai. Questa versione, infatti, è un’edizione limitata, realizzata in 600 esemplari (400 destinati all’Europa, 200 al Giappone), che sono già stati tutti venduti online, in soli tre giorni. In Italia sono cinque i fortunati che sono riusciti ad accaparrarsene una, ma altri 15 sono in lista d’attesa, pronti a subentrare a chi, eventualmente, dovesse rinunciare all'acquisto finale prima della sigla sul contratto. Un bel segnale, che testimonia il valore di questo progetto. Ma anche che in Toyota, oltre che per l’ibrido, c’è ancora spazio per investire sulla pura passione per le quattro ruote.

Guido P

Una Yaris pepata...di per se non è una brutta idea. Il paradosso di Toyota che in Italia ormai non vende più diesel e i benzina sono ridotto ai minimi termini tutto a favore dell'ibrido e poi mi fai sta GT (nome più consono) che quanto a consumi (e quindi inquinamento) non avrà certo valori da citycar ibrida, tanto più che frulla a regimi alti per ottenere un pò di prestazioni (vedi la coppia alta)..detto ciò, la Yaris 2017 la trovo brutta esteticamente il posteriore in particolare con quei fari enormi. Ridicolo farne 600 esemplari dopo tutto sto sbattimento per il motore elaborato Lotus. Detto ciò spero si continui a produrre queste GT, che evocano le bombe (le bare!) degli anni 80 (205Gti 1.6-1.9/5 GT turbo/Uno Turbo/Clio 16v-Williams)

COMMENTI

  • Una Yaris pepata...di per se non è una brutta idea. Il paradosso di Toyota che in Italia ormai non vende più diesel e i benzina sono ridotto ai minimi termini tutto a favore dell'ibrido e poi mi fai sta GT (nome più consono) che quanto a consumi (e quindi inquinamento) non avrà certo valori da citycar ibrida, tanto più che frulla a regimi alti per ottenere un pò di prestazioni (vedi la coppia alta)..detto ciò, la Yaris 2017 la trovo brutta esteticamente il posteriore in particolare con quei fari enormi. Ridicolo farne 600 esemplari dopo tutto sto sbattimento per il motore elaborato Lotus. Detto ciò spero si continui a produrre queste GT, che evocano le bombe (le bare!) degli anni 80 (205Gti 1.6-1.9/5 GT turbo/Uno Turbo/Clio 16v-Williams)
  • Perchè solo 600? In fondo una hot hatch da 29.000 euro non è la fine del mondo. Speriamo che in Toyota producano qualcosa di simile, magari con qualche particolare in meno, vendibile a 25-26.000 euro. Penso che ne potrebbero vendere almeno 4-5.000 all'anno.
  • perche' non produrne una versione piu' economica(cerchi diversi,ammortizzatori piu' semplici)e con un nome piu' immediato(basterebbe GR..)?curioso poi che l'erogazione sia spostata ai regimi medio-alti,il volumetrico dovrebbe dare piu' coppia subito,a meno di confrontarlo con i moderni turbo"normali",tipo il 4 cilindri 1.2 di Toyota stessa,che non sono affatto paragonabili.
  • curioso che l'erogazione sia spostata ai regimi medio-alti...detto questo mi chiedo perche' non metterne a listino una versione un po' piu' economica(e con un nome piu' facile ed immediato,basterebbe GR..)cosi' da entrare nel mercato delle sportivettes come le varie Clio RS,Fiesta ST,ecc.
  • Mi pare di averlo già scritto, ma GRMN sembra tanto una di quelle sigle che usano nei club privè, dal significato sconosciuto a chi non frequenta l'ambiente ma che per gli aficionados del genere è immediatamente evocativa di ciò che si va a fare, possibile che non hanno trovato un'acronimo più facilmente associato da tutti alle alte prestazioni??? ....... Al di la di questo cmq, tanto "sbattimento" tecnico per poi produrre solo 600 esemplari??? Ma questa è una tiratura limitata per le supercars da un milione di euro e passa non per un'utilitaria da 30.000, ..... Bah! va a capire che passa sulle scrivanie degli uffici marketing.....
     Leggi risposte
  • speriamo torni presto la punto abarth, perchè a vedere questa ...
     Leggi risposte
  • speriamo torni presto la punto abarth, perchè a vedere questa ...
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18497/poster_020.jpg La Yaris più pepata di sempre a Ginevra 2017! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2017/video/la-yaris-pi-pepata-di-sempre-a-ginevra-2017- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18490/poster_009.jpg Il restyling della Toyota Yaris http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2017/video/il-restyling-della-toyota-yaris Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18484/poster_003.jpg Toyota Yaris WRC , l'aerodinamica al massimo http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2017/video/toyota-yaris-wrc-l-aerodinamica-al-massimo- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/18496/poster_0553a229-5490-4791-8f89-16155b6878a4.jpg Toyota Yaris GRMN al Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/news/video/toyota-yaris-grmn-al-salone-di-ginevra News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/18499/poster_3a29032b-ee48-4799-948b-46ec7243a8c2.jpg Toyota Yaris allo stand del Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/news/video/toyota-yaris-allo-stand-del-salone-di-ginevra News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/18501/poster_68a60c4d-9715-4bf9-b43b-c56a4fdc49b9.jpg La nuova Toyota Yaris al Salone di Ginevra 2017 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-nuova-toyota-yaris-al-salone-di-ginevra-2017 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18279/poster_010.jpg Toyota Yaris Ibrida - prova di durata: ecco com'è andata http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-yaris-ibrida-prova-di-durata-ecco-com-andata Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/17527/poster_018.jpg Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally http://tv.quattroruote.it/news/video/toyota-prosegue-i-test-sulla-yaris-wrc-per-il-ritorno-nei-rally- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/16764/poster_52c9e3a1-bdbc-448c-b2de-ea47a88486ee.png Toyota Yaris Hybrid: al via la prova di durata da 50.000 km http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-yaris-hybrid-al-via-la-prova-di-durata-da-50-000-km- Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/8974/poster_018.jpg Abbiamo guidato la nuova Toyota Yaris http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/abbiamo-guidato-la-nuova-toyota-yaris Première

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    È tutto nuovo, nella grafica e nei contenuti, il numero di gennaio di Quattroruote, che vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!
    In collaborazione con Facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati