Toyota Supra Al volante del prototipo aspettando quella di serie

Omar Abu Eideh da Madrid, Omar Abu Eideh
Toyota Supra
Al volante del prototipo aspettando quella di serie
Chiudi
 

Lineamenti giapponesi, ossatura tedesca e anima passionale: è questo l'identikit della nuova Supra, la sportiva della Toyota in arrivo nelle concessionarie a metà del prossimo anno. Il suo intento principale è assai nobile: rimettere il piacere di guida al centro dell’attenzione. E scusate se è poco in un contesto, quello dell'automotive contemporaneo, diretto a tutta velocità verso l'autonomous driving. Abbiamo provato la nuova gt sulle strade intorno a Madrid, per poi scatenarla sul circuito di Jarama.

2018-Toyota-Supra-5

Il sogno di Akio. Una propria identità la Toyota se l'è ritagliata da tempo: ed è, indubbiamente, quella associata alla tecnologia ibrida, inventata dal colosso giapponese con parecchi anni di anticipo sulla concorrenza. Eppure Akio Toyoda, numero uno della multinazionale, il “pallino” per le auto sportive e la bella guida l'ha sempre avuto: così, dopo aver fortemente voluto la GT86, ha promosso la resurrezione della Supra, assente dalle scene da quasi 17 anni. In fin dei conti, oltre che un marchio green, la Toyota aspira a essere un brand capace di suscitare emozioni profonde.

Sportività sostenibile. Ma la suddetta dicotomia intellettuale ha un prezzo, per giunta molto elevato: le vetture ad alte prestazioni dei marchi generalisti, infatti, sono costose da sviluppare, rischiose da vendere e difficili da adeguare alle logiche di economia di scala. Per questo, la joint venture con la BMW è stata fondamentale per lo sviluppo della Supra, che condivide con la Z4 la base costruttiva, i motori e le tecnologie. Suvvia, non storcete la bocca: le due vetture sono state messe a punto separatamente, ognuna con la propria carrozzeria e un tuning specifico per motore e assetto. E saranno costruite dalla Magna Steyr in Austria, territorio neutro.

2018-Toyota-Supra-34

Nel rispetto della tradizione motoristica. La partnership con la BMW, poi, era inevitabile: come l'originale, la nuova Supra avrebbe dovuto avere un motore 6 cilindri in linea. E nel 2012, quando è stato dato il disco verde al progetto, il frazionamento in questione era fabbricato solo dai bavaresi. Cosicché nel cofano della nostra auto preserie trova posto un 3 litri turbo di circa 340 CV di potenza e ben 500 Nm di coppia motrice. Non è tutto: in futuro la Supra sarà anche proposta con un 4 cilindri turbo, anche in questo caso made in Germany. E ora le dolenti note, perlomeno per chi è sensibile al tema: la vettura sarà proposta con cambio automatico ZF a 8 marce. Niente manuale per il motore a 6 cilindri: il suo arrivo non è ancora completamente escluso, ma è improbabile.

Le credenziali tecniche ci sono tutte. La collaborazione coi tedeschi ha permesso agli ingegneri giapponesi di mettere il loro zampino in alcune scelte progettuali comuni. Una su tutte è il rapporto fra carreggiate e passo, definito “ideale” dalla Toyota e indispensabile per coniugare le doti di stabilità con quelle di agilità del veicolo. Altri assi nella manica della Supra sono l'elevatissima rigidezza torsionale della scocca – superiore a quella della LFA con telaio di carbonio – e la distribuzione dei pesi 50:50 fra i due assi, garanzia di un comportamento dinamico equilibrato.

2018-Toyota-Supra-47

Precedenza alle sensazioni più che ai numeri. In marcia lo sterzo è leggero e preciso, il cambio vellutato e il motore ronfa sornione sulle ali della coppia motrice. Complice il buon asfalto spagnolo, poi, anche l'assorbimento è discreto, quasi da poter considerare la Supra una sportiva per tutti i giorni. Quando si finisce di andare a spasso, poi, sa il fatto suo: va veloce, non c'è che dire, ma la sua mission è di assicurare al guidatore un elevato feeling di guida, donando da subito tanta confidenza. Su strade pubbliche, quindi, i chilometri scorrono via in scioltezza, curva dopo curva, in piena sicurezza: sembra sempre di andare piano, finché non si butta un occhio al tachimetro...

Equilibrata e facile. Il Mister Hide nascosto nella Supra esce fuori in pista, quando si sfrutta a pieno il programma di guida Sport: il motore diventa più reattivo e sale di giri con impeto, accompagnato da una sonorità conturbante; mentre le sospensioni adattive contengono bene rollio e beccheggio, complice anche un baricentro molto basso, inferiore a quello della GT86 (che ha motore boxer). Lo sterzo si fa più pesante e il cambio con convertitore di coppia inizia a fare la parte del doppia frizione, tanto è reattivo in scalata e usando i paddle-shift. La sensazione generale è di equilibrio dinamico innato, garantito da un avantreno che non molla mai la presa sull'asfalto ed è svelto nei cambi di direzione. Il retrotreno, per parte sua, non dissipa nemmeno un cavallo, complice una gommatura molto generosa (Michelin Pilot Super Sport nella misura di 255/35 R19 davanti e 275/35 R19 dietro). E, insistendo sul gas più del dovuto, la coda si muove quel tanto che basta per uscire fuori veloci dalle curve in piena trazione, anche grazie agli straordinari fatti dal differenziale autobloccante meccanico a controllo elettronico. Solidi i freni, italianissimi: l'impianto con pinze a quattro pompanti è griffato Brembo.

ALE BALZA

Bella. Molto meglio della cugina

NICOLAS SEEWINE

Come diavolo si fa a non produrre più il cambio manuale?Su una vettura del genere è puro ed antico piacere di guida!! Spero cambino idea perché io almeno un pensierino con il manuale ce l'avrei fatto..ma così proprio no..

ANDREA ALFA V6

gran cannone, poco da dire!

FRANCO BELLINI

@MARCO LEONE Perdonami ma coi nuovi "automatici" decidi tu, se vuoi, quando cambiare, scalare o in salita. I "puristi della guida" quelli che l'apprezzano, guidano, ed apprezzano la velocità della cambiata. Io ho una vettura ancora col vecchio cambio a sei marce. Ma quando provo le nuove coll'automatico ad otto marce, così rapide nel salire o scalare beh, c'p un grandissimo piacere, l'attenzione è posta maggiormente nella guida, colle mani sempre sul volante.

VIN LEO

Contrariamente al redattore, io lo "scandalo" del cambio automatico su una sportiva non lo vedo più da anni, sono finiti i tempi dei convertitori idraulici all'americana che si "mangiavano" l'energia del motore invece di trasmetterla alle ruote, chi ha provato lo ZF 8HP sa che può essere rapido ed efficiente quasi come un doppia frizione, soprattutto se usato in modalità sequenziale, adottare un cambio manuale ad "H" già significa non poter andare oltre le 6 marce e poi anche rallentare le prestazioni dell'auto, soprattutto l'accelerazione, appaga tutt'al più l'ego e il "machismo" di qualche cliente. ..... Oggi una monoposto di F1, una Lmp1 del Wec, una WRC da rally, equipaggiate con cambio manuale sarebbero impensabili....

GIUSEPPE GACCIONE

Mi pare che sia più piccola della precedente supra, l'avrei preferita almeno con le stesse dimensioni delle precedente.

COMMENTI

  • Bella. Molto meglio della cugina
  • Come diavolo si fa a non produrre più il cambio manuale?Su una vettura del genere è puro ed antico piacere di guida!! Spero cambino idea perché io almeno un pensierino con il manuale ce l'avrei fatto..ma così proprio no..
  • gran cannone, poco da dire!
     Leggi risposte
  • @MARCO LEONE Perdonami ma coi nuovi "automatici" decidi tu, se vuoi, quando cambiare, scalare o in salita. I "puristi della guida" quelli che l'apprezzano, guidano, ed apprezzano la velocità della cambiata. Io ho una vettura ancora col vecchio cambio a sei marce. Ma quando provo le nuove coll'automatico ad otto marce, così rapide nel salire o scalare beh, c'p un grandissimo piacere, l'attenzione è posta maggiormente nella guida, colle mani sempre sul volante.
     Leggi risposte
  • Contrariamente al redattore, io lo "scandalo" del cambio automatico su una sportiva non lo vedo più da anni, sono finiti i tempi dei convertitori idraulici all'americana che si "mangiavano" l'energia del motore invece di trasmetterla alle ruote, chi ha provato lo ZF 8HP sa che può essere rapido ed efficiente quasi come un doppia frizione, soprattutto se usato in modalità sequenziale, adottare un cambio manuale ad "H" già significa non poter andare oltre le 6 marce e poi anche rallentare le prestazioni dell'auto, soprattutto l'accelerazione, appaga tutt'al più l'ego e il "machismo" di qualche cliente. ..... Oggi una monoposto di F1, una Lmp1 del Wec, una WRC da rally, equipaggiate con cambio manuale sarebbero impensabili....
     Leggi risposte
  • Mi pare che sia più piccola della precedente supra, l'avrei preferita almeno con le stesse dimensioni delle precedente.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20989/poster_001.jpg Toyota Corolla: addio Auris, adesso ci sono io http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-corolla-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20988/poster_7901626d-b9f1-4312-bea0-9d3810fc1af1.jpg Nuova Toyota Rav 4: cambia tutta la SUV ibrida da 224 CV http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-rav-4-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20987/poster_005.jpg Toyota Yaris: compie vent'anni e festeggia con 2 versioni speciali http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-yaris-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20612/Yaris GRMN.jpg Giro di pista: la Toyota Yaris GRMN al Vairanoring http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-di-pista-la-toyota-yaris-grmn-al-vairanoring Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20209/poster_006.jpg A lezione da Paolo Massai: l'evoluzione delle piattaforme (Parte 2) http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/a-lezione-da-paolo-massai-l-evoluzione-delle-piattaforme Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20174/toyota supra1.jpeg Toyota GR Supra Concept, ecco come sarà la versione di serie http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/toyota-gr-supra-concept-ecco-come-sar-la-versione-di-serie Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20167/toyota auris.jpeg Nuova Toyota Auris: il design è una rivoluzione http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/nuova-toyota-auris-il-design-una-rivoluzione Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19942/20180112_132201-iloveimg-resized-iloveimg-cropped.jpg Toyota Yaris GRMN, la jap da 212 CV con il motore Lotus! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/toyota-yaris-grmn-la-jap-da-212-cv-con-il-motore-lotus- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19774/20171125_095836-iloveimg-cropped (1).jpg Toyota Land Cruiser, in fuoristrada sull'Etna con il restyling 2018 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/land-cruiser-in-fuoristrada-sull-etna-con-il-restyling-2018 Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19614/poster_004.jpg Salone di Tokyo: la concept Toyota i-Ride che risolve i problemi di mobilità - LIVE http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2017/video/toyota-concept-i-ride-mov Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona