Primo contatto

Volkswagen T-Cross
Al volante della 1.0 TSI 115 CV Advanced

Volkswagen T-Cross
Al volante della 1.0 TSI 115 CV Advanced
Chiudi

“Benvenuti al test drive internazionale della nuova T-Roc. Ops, scusate, intendevo dire T-Cross”. Il lapsus freudiano è servito, ma manterrò anonimo il suo autore, di passaporto tedesco. In un certo senso, è la conferma che per scegliere il nome della sua prima B-Suv, la Volkswagen avrebbe potuto osare un po' di più. Una piccola critica per un veicolo che, a dire il vero, di punti deboli ne ha pochi. La T-Cross era attesa da tempo a battagliare in un segmento, quello delle sport utility urbane, nato quasi dieci anni fa con la Nissan Juke. E che oggi è diventato troppo importante per essere ignorato, come confermano i numeri: nel 2018 le vendite europee delle B-Suv sono salite del 37%, a quota 1,83 milioni di unità. Nel bel Paese il segmento B vale il 46% del mercato e di questa fetta il 42% è a ruote alte (nel 2019 siamo già al 45%). Senza contare che il genere piace da matti anche in Cina. Cifre e prospettive succulente, tanto da convincere la Casa di Wolfsburg a unirsi al banchetto.

Polo inside. La base tecnica della T-Cross è la piattaforma modulare (stra)collaudata dalla Polo, con cui condivide il passo, fissato a 2,55 metri, e rispetto a cui è più lunga di 5,5 centimetri, per 4,1 metri complessivi, e più alta di 13,8 centimetri, per 1,58 metri totali. L'adozione del pianale Mqb A0 (con sospensioni anteriori MacPherson e ponte torcente dietro) ha permesso di avanzare l'asse anteriore, creando più spazio nell'abitacolo. Attenzione, però, a non scambiarla per una Polo siliconata, perché la personalità stilistica della T-Cross è ben diversa e più robusta. Considerazione valida anche nei confronti della T-Roc, più lunga di appena 12 centimetri. L'elemento di rottura più evidente è la fanaleria posteriore a led: brunita e a tutta larghezza, incorpora un catarifrangente orizzontale. Un elemento che, pur dividendo nei giudizi, è indubbiamente caratterizzante.

The new Volkswagen T-Cross

Interno su misura. Nell'abitacolo, invece, le parentele con Polo si fanno più evidenti: l'impostazione del ponte di comando, con strumentazione digitale (di serie sull'allestimento più ricco) e infotainment allineati e posizionati in alto, è molto funzionale e permette di mantenere lo sguardo sulla strada. Il sistema multimediale dell'auto è intuitivo e lascia in evidenza le informazioni essenziali: le altre opzioni di comando appaiono sul touchscreen quando vi si avvicina la mano. L'effetto scenico è garantito. Peccato per i materiali usati per i rivestimenti di plancia e portiere, tendenzialmente tutti rigidi. Comode le quattro porte usb (due sono dietro) e la ricarica induttiva per smartphone.

The new Volkswagen T-Cross

Spaziosa. Altro asso nella manica della T-Cross è lo spazio: in relazione alle dimensioni esterne i volumi interni a disposizione sono notevoli. Il merito va anche a soluzioni “furbe”, come il divanetto posteriore che scorre di 14 centimetri in senso longitudinale, permettendo di regolare più spazio ai passeggeri – così anche quelli più alti stanno comodi – o ai bagagli: infatti, la capacità del vano di carico oscilla fra 385 e 455 litri, mentre abbattendo gli schienali di tutti i sedili, incluso quello del passeggero, si arriva a quota 1.281 litri (e vi si possono stipare oggetti lunghi fino a 236 cm).

Tre cilindri robusti. Pur essendo già in prevendita, la vettura sarà commercializzata a partire da aprile con una motorizzazione 3 cilindri turbo da un litro di cilindrata: due i livelli di potenza, 95 (175 Nm di coppia motrice, 0-100 in 11,5 secondi e 180 orari di velocità massima) e 115 CV, entrambi con consumo medio omologato di 4,9 litri/100 km. La versione più prestante si può avere con cambio automatico Dsg, mentre più avanti arriveranno il possente 4 cilindri 1.5 TSI da 150 CV con trasmissione automatica (non disponibile, però, sul mercato italiano) e il diesel 1.6 TDI da 95 CV, ancora in fase di omologazione. In nessun caso si può scegliere la trazione 4x4, non compatibile con la piattaforma Mqb A0.

The new Volkswagen T-Cross

Come va. Per il mio primo “assaggio” su strada ho scelto la motorizzazione da 115 CV, in abbinamento al cambio automatico. Si tratta di un propulsore dal funzionamento regolare, privo di vibrazioni, abbastanza silenzioso anche se un filo ruvido in accelerazione. La trasmissione Dsg ne esalta le doti di coppia motrice, pari a 200 Nm, e spunto: lo 0-100 è nell'ordine dei 10 secondi e la velocità massima superiore ai 190 orari. Le sensazioni di guida non deludono: la posizione di guida è più alta rispetto alla Polo – si siede a una sessantina di centimetri da terra – e conferisce una buona visibilità. Lo sterzo è un riuscito compromesso fra confort e prontezza (col primo che prevale sulla seconda), così come l'assetto, che assorbe bene buche e asperità ma tende a un fisiologico coricamento quando si prova a saggiarne le reazioni in curva. Molto sensibile il pedale del freno, quasi troppo viste le intenzioni della T-Cross. Bene il cambio Dsg, che ormai non ha più bisogno di presentazioni e ottimizza non poco le qualità di marcia del veicolo. Curata la dotazione di sicurezza: fra i sistemi di ausilio alla guida figurano frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedoni, Lane Assist e Blind Spot Detection, Rear Traffic Allert e monitoraggio dello stato psicofisico del conducente.

I prezzi. Il listino della T-Cross parte da 19 mila euro dell'allestimento Urban con motore da 95 CV, completo di climatizzatore manuale, del corredo già descritto di Adas e di chiamata di emergenza e-Call. Per avere l'Active Cruise Control bisogna scegliere l'allestimento Style, che comprende pure i cerchi da 16” e il bracciolo anteriore. Al top c'è la versione Advanced, con strumentazione digitale, cerchi da 17”, fari anteriori a led e volante multifunzione in pelle: questa edizione è proposta solo con motore da 115 CV al prezzo di 23 mila euro, che diventano 24.500 se si opta per la trasmissione Dsg.

COMMENTI

  • Devo acquistare urgentemente un'auto sono indeciso tra questa e la Renegade. Molto diverse tra loro ma hanno più meno lo stesso prezzo e mi piacciono entrambe. La T-cross è moderna davvero. In particolare, la tecnologia impiegata nel campo della sicurezza è notevolissima, oltretutto di serie. Poi è comoda, spaziosa , sicura, ha buone prestazioni e consumi accettabili, il cruscotto ipertech, il divano scorrevole e altro ancora. La linea invece così così, il solito carrarmatino VW. Le plastiche dure sono decisamente brutte, non le ha più nemmeno la Dacia, e fanno scadere il tono generale dell'auto. La Renegate, restyling con fari a led, mi piace decisamente di più, anche gli per gli interni che appaiono gradevoli e di qualità. Indubbiamente però, da un punto di vista pratico, che comprende prestazioni, consumi, versatiltà e sicurezza, la tedesca sta un passo e forse due avanti. Tirerò una monetina.
  • Vista nei vari test a me piace in particolare rispetto alla polo che sembra già vecchia. Gli interni invece sembrano solo plastica come sulle ultime wv. Poi un assurdità enorme e mettere sulla versione più rifinita il virtual cokpit e poi però ti devi pagare il climatizzatore a parte!!! Infine il prezzo troppo cara .. per avere una vettura decente con il benzina da 116 cv devi spendere 27 mila euro.. chissà quanto ci vorrà per il diesel o il benzina da 150 cv.. ne venderanno tante.? Beati loro a me sembra un furto
  • Niente trazione integrale, il che di per sé è un nonsense. Aggiungo che, derivando dalla Polo, è possibile che i freni posteriori siano a tamburo. Lo schema sospensivo è elementare. Il miglior investimento in sicurezza non sono due ad(id)as incensati da marketing e stampa, ma una base meccanica di sana e robusta costituzione. E mi pare di capire che qui essa sia assente. Le suv sono un mercato redditizio, ma all'uccello troppo ingordo crepa il gozzo. La tendenza, ormai evidente, è dare di meno facendolo pagare di più. Non può durare all'infinito.
  • Sempre più brutte queste Vw, il posteriore sembra dei primi anni 90.....ma tutti la compreranno,tutti la apprezzeranno.
  • Sarà pure un ottimo veicolo, ma non mi emoziona . Posteriore tipo Tipo , non è ibrida . Andrò a vederla dal vivo e poi deciderò se sostituire la mia Giulietta con lei o meno . Perchè Volkswagen è comunque una garanzia e non svaluta
     Leggi risposte
  • Posteriore simile alla Tipo , io ormai optp solamente per l ibrido
  • Certo che dovendo scegliere tra i pistoncini alzacofano e quattro motrici (a parità di prezzo) è necessaria una seria riflessione.
  • T roc può piacere anche a me che non amo li stile vw... Questa è invece la classica vw pratica ma che a me non entusiasma affatto. Quindi Doppia scelta.
  • Aspetto di vederla dal vivo, ma rispetto alle sorelle maggiori T-Roc e Q2, sebbene non brilli certo per originalità, sembra più proporzionata...riuscita meglio. Interni come ogni VW che si rispetti, assolutamente anni '90...ops, modernissimi. Certo che se assieme alla BMW X2 e alla GLA, questa è la moda...siamo messi male.
     Leggi risposte
  • Dietro è davvero orrenda. Per averla poi in un allestimento decente bisognerà spendere sui 25000 euro ed a quella cifra c’è davvero di meglio.
     Leggi risposte
  • Io mi chiedo dove sono spariti tutti quelli che, quando è stato presentato il 1.0 ecoboost ford, hanno sparato ogni genere di insulto su affidabilità ed amenicoli vari..
     Leggi risposte
  • "pochi anni"
  • Azzeccata come ogni Volkswagen. Null’altro da aggiungere
     Leggi risposte
  • Azzeccata come ogni Volkswagen. Null’altro da aggiungere
     Leggi risposte
  • Ora capisco la scelta di tenere la polo così bassa e poco giovanile. (Guidata a noleggio x 800km). Mi chiedo se ha senso “rinsecchire “ un modello per far sbocciare il mini suv.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22211/eup-.jpg Volkswagen e-Up!: elettrica e possibile http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/volkswagen-e-up-elettrica-e-possibile Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22192/id3.jpg Volkswagen ID.3, rivoluzione elettrica: tutti i dati in anteprima (prezzi, potenza, vel.max) http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/vw-id3-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22094/VW T-Cross.jpg Volkswagen T-Cross: ora anche diesel http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volkswagen-t-cross-ora-anche-diesel Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21660/poster_001.jpg Teaser - Volkswagen T-Cross: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-volkswagen-t-cross-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21632/Thumb_t-cross.jpg Volkswagen T-Cross vs Polo: quale scegliere http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volkswagen-t-cross Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21401/WhatsApp Image 2019-03-05 at 19.05.07.jpeg Volkswagen Passat restyling 2019: ecco com'è cambiata (+ GTE) http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-passat-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21398/WhatsApp Image 2019-03-05 at 19.10.44.jpeg Volkswagen T-Roc R: come la Golf, anzi di più! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-t-rock-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21366/id buggy1.jpg Volkswagen ID Buggy: la concept in onore di Bud Spener http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-id-buggy-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20703/poster_b2b78af8-fb64-4f91-9022-16d4d443b34e.jpg Nuova Volkswagen Touareg: la prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-volkswagen-touareg-la-prova-completa- Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca