Primo contatto

Jeep

Ibride plug-in al debutto: ecco come vanno la Renegade e la Compass 4xe - VIDEO

Jeep

Ibride plug-in al debutto: ecco come vanno la Renegade e la Compass 4xe - VIDEO
Chiudi

Per la prima volta dopo quasi ottant’anni, anche la Jeep si attacca alla spina: Compass e Renegade 4xe sono le prime Suv della casa a conquistare un powertrain ibrido plug-in. Per marciare a zero emissioni in città e non solo – 50 km è l’autonomia dichiarata in elettrico – e mantenere la capacità in off-road di sempre. La via è ormai segnata: entro il 2022, tutte le Jeep saranno elettrificate. Pure la Wrangler, sissignore.

Renegade e Compass 4xe: abbiamo guidato le prime Jeep ibride plug-in

I duri hanno più cuori. Queste Jeep possono contare su due motori, più un motogeneratore che contribuisce alla ricarica della batteria e aiuta il termico in accelerazione: dentro il cofano c’è un quattro cilindri 1.3 turbobenzina MultiAir (da 130 cavalli per gli allestimenti Business e Limited, da 180 per S e Trailhawk) che muove le ruote anteriori. Dietro, sotto il piano di carico, è invece nascosto un motore elettrico sviluppato da Gkn con differenziale integrato da 60 CV e 250 Nm, che fa girare le ruote posteriori. Sotto il pavimento, protetta da acqua e pietrisco, c’è la batteria agli ioni di litio da 11,4 kWh. Il tutto porta a un aggravio di peso pari a 200 kg rispetto alle versioni a benzina.

Autonomia a scelta. All’accensione, le 4xe si configurano in modalità Hybrid, con il termico e l’elettrico che si gestiscono da soli le competenze. Premendo il tasto Electric, invece, si viaggia ad emissioni zero finché c’è energia nella batteria, fino a una velocità massima di 130 km/h. La modalità E-Save permette invece di risparmiare al massimo la carica dell'accumulatore oppure, volendo, di ricaricarlo sino all’80% attraverso il motore termico: utile quando dopo un lungo viaggio si prevede di percorrere un tratto in città.  

2020-Jeep-Compass-4xe-0004

Bel freno. Nel quotidiano, le Suv prodotte nell’impianto di Melfi si guidano come le sorelle a gasolio o a benzina. Il cambio automatico a sei marce si comporta piuttosto bene e si può scegliere fra due livelli di rigenerazione in frenata, selezionabili con un pulsante vicino alla leva del cambio. Apprezzabile anche la modulabilità del pedale del freno, molto simile a quella delle Compass e Renegade non elettrificate. Più che i circa 7,5 secondi per lo 0-100 e i 200 km/h di punta, però, v’interesserà conoscere i dati di consumo: secondo la Jeep, la media nel ciclo combinato è intorno ai 50 km/l per entrambe. Vedremo a Vairano, con i nostri strumenti, se tutto ciò corrisponde a verità.

L’importanza della ricarica. A patto, certo, di ricaricare il più spesso possibile le batterie: con la Easywallbox da 2,3 kW (che non necessita di intervento di personale specializzato per l’installazione domestica) per riempire l’accumulatore ci vogliono meno di cinque ore. Volendo, si può portare la potenza a 7,4 kW, per una ricarica completa in meno di due ore. Attraverso l’app my Uconnect si possono cercare le colonnine pubbliche e perfino pagare la ricarica con il proprio smartphone. 

2020-Jeep-Compass-4xe-0003

Sicure in off-road. In ogni caso, l’ibrido plug-in non ha rammollito queste Jeep: in veste Trailhawk sono sempre capaci di stupire in fuoristrada. Il classico albero di trasmissione non c’è più, ma le doti rimangono notevoli. Anche grazie al motore elettrico posteriore, che fornisce una valanga di coppia motrice in modo istantaneo e, soprattutto, regolabile con estrema precisione: un aspetto importante quando si tratta di superare gli ostacoli più impegnativi. Come i guadi fino a 50 centimetri di profondità (nel caso della Compass Trailhawk), oppure il classico twist. Infine, vi farà piacere sapere che la ricarica alla spina ha portato via ai bagagliai delle 4xe solamente una ventina di litri. Per quanto riguarda i prezzi, invece, si registrano (com’è naturale, vista la presenza del powertrain ibrido plug-in) aumenti rispetto alle versioni con motori tradizionali: la Compass va dai 42.650 ai 47.900 euro mentre la Renegade ha un listino compreso fra i 38.500 e i 41.500 euro. Senza dimenticare lo sconto dell’ecobonus, che può arrivare fino a 6.500 euro.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Jeep
- Ibride plug-in al debutto: ecco come vanno la Renegade e la Compass 4xe - VIDEO

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it