Primo contatto

Toyota Highlander
Al volante della Suv ibrida a sette posti - VIDEO

Toyota Highlander
Al volante della Suv ibrida a sette posti - VIDEO
Chiudi

La Toyota, che nonostante la crisi ha chiuso il 2020 con numeri di tutto rispetto grazie al successo sopra le aspettative della Yaris Hybrid, ha bell’e pronta un’altra ibrida che va a incasellarsi perfettamente al vertice delle Suv della Casa: si tratta dell’imponente Highlander, la quale si affianca, in ordine crescente, alla futura Yaris Cross (prevista per la metà dell’anno), alla C-HR e alla Rav4.

Toyota Highlander: la Suv extralong

Più che ventenne. Il nome non può non ricordarci l’avventura cinematografica di Christopher Lambert e Sean Connery fatta d’immortalità e di rinascita, che vale anche per questo modello: esiste da oltre vent’anni, è arrivato alla quarta generazione ed è una best seller negli Usa (ma anche in Giappone e in Australia, dove si chiama Kluger). Lo sbarco in Italia, con prezzi di listino a partire da 52.200 euro, soddisfa alla perfezione le richieste di chi vorrebbe un'ibrida ma di taglia XXL, compresa la disponibilità di sette posti veri oppure di un bagagliaio con una capacità da record.

Quasi cinque metri. La Highlander è lunga 4 metri e 95, quindi non è pensata per strade strette o vicoli del centro storico. Tuttavia, in marcia la vettura risulta molto più maneggevole del previsto, la posizione di guida è alta e la visibilità buona; inoltre, i sistemi di aiuto (telecamere e sensori, tutto di serie) tolgono gran parte delle ansie da parcheggio. Il tocco di tecnologia ulteriore, già visto e apprezzato sulla Rav4, è lo specchietto interno digitale che propone, in alternativa all’immagine riflessa reale, il segnale di una telecamera posta sul lunotto e dotata di una funzione automatica di lavaggio.

2021-Toyota-Highlander-04

Spazio per sette. Lo spazio interno è davvero principesco a livello della fila anteriore, con un tunnel centrale così importante che potrebbe quasi ospitare un altro sedile. Stessa ampiezza per il divano centrale a tre posti, che ha il solo difetto di essere un po’ rigido nelle imbottiture a causa dei complessi meccanismi per lo scorrimento (180 mm) e il ripiegamento. In terza fila, ecco altri due sedili ripiegabili a filo del piano di carico, adatti per passeggeri dalle gambe non troppo lunghe, ma più che adeguati in altezza e in larghezza. Le finiture non sono lussuose, ma rispondono alla filosofia del veicolo, presentando materiali robusti e duraturi.

Più peso, più potenza. Il powertrain della Highlander è basato su quello della Rav4 AWD, con un discreto aumento di potenza complessiva (248 CV contro i 222 della collega): combina le performance di un motore termico benzina di 2.5 litri con due unità elettriche (una anteriore e una posteriore) per realizzare il classico schema Hybrid Synergy Drive, il quale ha già dato prova di consumi contenuti su tutti i modelli full hybrid del marchio. In questo caso, la massa di 2.100 kg e l’aerodinamica giocano ovviamente un ruolo importante: nel mio test di circa 100 km, effettuato su strade piuttosto scorrevoli, il computer di viaggio ha segnato medie fra i 10 e gli 11 km/litro.

Aspettative ripagate. La Highlander è un’auto confortevole, alta sulle ruote e con sospensioni efficaci; il rollio è progressivo e non si percepiscono impacci particolari, nemmeno nei tratti tortuosi. Lo sterzo è sempre molto leggero ma non impreciso, mentre i cerchi da 20” con gomme non troppo ribassate (235/55) trasmettono confidenza sullo sterrato. Per quest’ultimo è disponibile una modalità di guida specifica (Trail), che governa la ripartizione della coppia e la risposta dell’acceleratore.

I prezzi e gli sconti. La Highlander ha tre livelli di allestimento (Trend, Lounge ed Executive), che costano rispettivamente 52.200, 58.200 e 64.200 euro, ma la campagna di lancio prevede già delle cospicue riduzioni con e senza rottamazione. Così facendo, la top scende a 57.200, l’intermedia a 52.200 e l’entry level a 47.200 euro.

COMMENTI

  • Anni fa, guidavo una Chevrolet Suburban 5.7, 7 posti. Consumi da paura (ma quando scegli un veicolo del genere te lo aspetti) ed affidabilità scarsa. 3 anni orsono ho acquistato una RAV 4. Ho superato i 250'000km di percorrenza. Carburante, olio, tagliandi. Non è un'automobile bella. A me non piace granchè. Ma vi posso assicurare che non da grattacapi e non costa come una tedesca. L'ideale per coloro che, come me, fanno molti chilometri, non dispongono di un budget superiore ai 50K. Andro a provare la highlander. Devo ammettere che 7 posti non mi servono più: ma lo spazio è qualcosa di impagabile. Emoziona. Poi, ovvio, è una questione di gusti. Ma a me piace da morire. Bruttina, ma con molto fascino.
  • sarà anche nuova, ma a me sa di vintage, mascherato dalle discutibili scelte stilistiche, ma vintage: un vetturone proposto con un motore senza senso
     Leggi le risposte
  • Auto figlia della follia di questi strani anni. La uso elettrica in città, 5 metri di auto sono perfetti; termica, a benzina, in autostrada, ce li faccio 7 km con un litro...!? Ma quando producono o scelgono di vendere in certe aree queste assurdità a cosa pensano le case automobilistiche?
     Leggi le risposte
  • La sua natura è la città dice Bellati, bè effettivamente 5 metri di macchina mi sembrano proprio ideali. Diciamo che in questo caso la parola ibrida suona negativa. L’autostrada che vista la sua mole dovrebbe essere il suo regno meglio evitarla, la città che dovrebbe essere a lei preclusa diventa l’unico terreno di caccia. Ma chi la compra??
     Leggi le risposte
  • L' Highlander è la versione Toyota della Lexus RX 7 posti che costa ben 74 mila euro la base, mentre la 5 posti parte da 71 mila. Fino a oggi Lexus ha venduto in Europa circa 330 mila auto di cui ben la metà sono Rx appunto. Questa Highlander ne costa ben 15-20 mila meno a seconda degli allestimenti. Semmai mi preoccuperei di più dell'impatto sulle vendite Lexus che sul fatto che ne vendano poche.
     Leggi le risposte
  • Un'ottima auto pensata per mercati diversi dal nostro. Mi chiedo quanto costa l'omologazione per l' UE dato che ne venderanno poche.
  • Dov'è finita la linea indimenticabile dell'FJ 80? Toyota è sempre più Lexus e viceversa, molto Mazinga Z. Proprio non mi piace.
  • Perché portare questa e non la più riuscita (ed economica) Venza? Linee muscolose e pesanti, sembra già vecchia. A quel prezzo meglio il Defender.
  • Mi e' stato cancellato il commento dove dicevo che ormai 4R e' costretta a provare queste vetture inesistenti in Europa perche' prova solo ibride/eettriche ed e' a corto di modelli da provare ? Allora avevo ragione dicendo che siete caduti in basso.
  • Macchina pensata per gli USA, qui in Europa sarà poco più che una comparsa.....
  • WOW... 10Km/l per un ibrida. Immagino le file alle concessionarie considerando anche quanto e' bella. Alla fine dell' articolo dovrebbero scrivere a chiare lettere. NOn ha senso comprarla quando le alternative diesel abbondano, costano meno e hanno percorrenze maggiori. Invece mi sforzo ma non lo trovo questo appunto
     Leggi le risposte
  • Non ho mai capito questi SUV a 7 posti. Mai visto uno con 7 persone a bordo. Anche se dovessi portare 6 ragazzi all'allenamento di calcio, non ci sarebbe posto per stivare 6 borse di calcio da allenamento nel bagagliaio. Chi ha veramente bisogno di spazio per 7, compra VW T6 o Mercedes classe V.
     Leggi le risposte