Primo contatto

Hispano Suiza
Carmen Boulogne, splendore che fu - VIDEO

Hispano Suiza
Carmen Boulogne, splendore che fu - VIDEO
Chiudi

Ci sono auto speciali e auto speciali. La Hispano Suiza ha più di mille cavalli e questo, di per sé, è un fatto eccezionale. Eppure non è lì la notizia. È così strana che ti chiedi: perché? Allora vai su wikipedia e scopri un mondo.

Hispano Suiza Carmen Boulogne: Hypercar dal passato nobile

Fasti di inizio secolo. Scopri che la Casa è nata a inizio secolo, per mano di un benestante spagnolo e un ingegnere franco svizzero (da lì il nome), che era un’auto super esclusiva, impegnata nel motorsport, che chi la produceva faceva motori anche per aerei. Poi, nel ’38 il canto del cigno, la H6C Xenia Dubonnet, fusione perfetta tra un mezzo con le ali e uno con le ruote: ne esiste un solo esemplare e si trova in America, ce l’ha un collezionista.

Da sempre nelle stesse mani. La cosa curiosa è che questo marchio è rimasto sempre nelle mani della stessa famiglia, discendente da quel Damiàn Meteu che lo fondò. Miguel Suqué Mateu, pronipote del fondatore, nel 2019 diede forma a un sogno, quello di tornare a produrre un’auto esclusiva. L’ha esposta al Salone di Ginevra, dandole il nome della mamma, Carmen, bellissima quanto affascinante signora che ha fatto appena in tempo ad assistere a questa rinascita.

Controcorrente. Nello stand svizzero c’era una hypercar elettrica, bassa, affilata, con una coda particolare, che inglobava anche le ruote. Citazione della famosa Xenia Dubonnet. La Boulogne è l’evoluzione di questa Carmen: ne sono previsti solo cinque esemplari, con un prezzo di 1,6 milioni di euro. 1.119 CV, 0-100 km/h in meno di 2,6 secondi, 290 km/h di velocità massima. Abbiamo avuto l’opportunità di provarla, anche se solo per tre giri di pista, ma l’esperienza che abbiamo vissuto nel nord della Spagna ci ha fatto capire meglio chi sta dietro a questo progetto. In termini di proprietà e di realizzazione tecnica.

Tutto in 10 minuti. Nel video c’è un sunto di tutto questo, perché la Carmen Boulogne non è solo cavalli e carbonio. È un mondo. Che vuole essere per pochi. Scopritelo.

COMMENTI

  • non c'è niente di bello in quest'auto, nemmeno il semplice display per il tachimetro
  • meglio l'oblio.
  • Dal frontale sembra un'Audi, gli mancano solo i 4 anelli, dietro invece sembra la Batmobile ..... (-_-)
  • Peccato che sia orrenda...