Prove su strada

Toyota Yaris Hybrid
I primi km della prova di durata

Toyota Yaris Hybrid
I primi km della prova di durata
Chiudi

Ben cinquantamila chilometri, su ogni tipo di tracciato, sotto il sole o la pioggia. Insomma, una vera e propria maratona quella cui sottoponiamo la Toyota Yaris 1.5 Hybrid Style MY 2015, per metterne a nudo pregi e difetti. Qui presentiamo la prima fase dei lavori, ma vi possiamo già anticipare che potrete leggerne la conclusione, con il bilancio definitivo, su Quattroruote di febbraio, in edicola dal 26 gennaio. La “torta” dei 50.000 km è stata così suddivisa: 10 mila in città, per verificare l’efficienza della Yaris nelle condizioni più idonee all’ibrido, il resto fra percorsi extraurbani e autostradali, questi ultimi meno adatti a questo tipo d’alimentazione. Protagonista indiscusso è il consumo, come si conviene a un modello che promette significativi risparmi di benzina. Ma c’è spazio anche per i commenti più ad ampio raggio sulla vettura.

Diecimila km in città. La “torta” dei 50.000 km è stata così suddivisa: 10 mila in città, per verificare l’efficienza della Yaris nelle condizioni più idonee all’ibrido, il resto della percorrenza suddivisa fra tragitti extraurbani e autostradali, anche se questi ultimi sono i meno adatti a questo tipo d’alimentazione. Protagonista indiscusso è il consumo, come si conviene a un modello che promette significativi risparmi di benzina. Ma c’è spazio anche per i commenti più ad ampio raggio sulla vettura.

Toyota Yaris Hybrid: al via la prova di durata da 50.000 km

Staffetta estesa. In effetti il test coinvolge diversi colleghi della redazione, non solo i collaudatori del Centro prove. Così, si nota una serie più diversificata di annotazioni sulle schede del test, che ogni driver deve compilare a fine giornata. Fra i primi commenti, qualcuno si lamenta dei fari "giallognoli e dal fascio luminoso poco allargato". Ma trovano conferma pure i pregi del modello: guida fluida e intuitiva, l’ideale per l’utilizzo cittadino, e consumi assai contenuti. Chi ha macinato parecchi chilometri in autostrada ha segnalato una certa rumorosità (dovuta anche al rotolamento), ma pure il sedile comodo. Su quale sia il terreno ideale della Yaris Hybrid sono tutti d’accordo: è la città, anche per la facilità di parcheggio. Ecco un’altra annotazione: "Vanno bene gli abbaglianti automatici, pur con qualche ritardo". Viene giudicata buona, poi, la visibilità. Nei primi 10.000 chilometri fila tutto liscio: l’unico inconveniente degno di nota, avvenuto al km 5.882, è la sostituzione della lampadina dell’indicatore di direzione posteriore destro. Davvero poca cosa. 

2017-Toyota-Yaris-Hybrid-23

Consumi: 17 di media.  Vediamo un po’ le prestazioni d’inizio test: l’accelerazione 0-100, a batteria completamente carica, ha richiesto 13 secondi netti (la Casa ne dichiara 11,8), un filo in più di quanto registrato nella prova su strada di novembre 2014. Lo spunto della Yaris Hybrid da 100 CV è adeguato, anche se non tra i più vivaci, in particolare in autostrada. La ripresa, invece, è più che buona. Come rispondono bene i freni, a freddo e dai 130. E arriviamo al clou, ossia ai consumi. Con una premessa: l’esemplare del test ha una gommatura da 16”, mentre nella prova del 2014 erano stati utilizzati i più favorevoli 15” (in quel caso la percorrenza rilevata era stata migliore del 15% rispetto a oggi). Secondo le rilevazioni la Yaris Hybrid percorre in città 21,2 km/l, sfiora i 19 in statale e scende a 13 in autostrada. Di media, fa 17,1 km/l. Con i 36 litri del pieno, quindi, si possono coprire da un massimo di 763 km in città a un minimo di 468 in autostrada (la media è 616 km). Ma è ora di tornare al volante, per arrivare al più presto al traguardo dei 50.000 km.

Andrea Stassano

(Prova su strada ripresa da Quattroruote di maggio 2016

COMMENTI

  • Ma le agevolazioni per l'ibrido (Yaris nel mio caso) perché non vengono applicate in Sardegna? Le varie case automobilistiche stanno a guardare e non si lamentano delle non vendite? Saluti
  • Ho intenzione di acquistare una Yaris Active ibrida, ma ho qualche dubbio perché abito in collina nei pressi di Torino. Gradirei qualche commento da chi utilizza la Yaris per spostamenti collina-città Grazie. Angelo
  • Provata noleggiandola per un giorno sul seguente percorso: Bologna-Pistoia (montagna e tratti a scorrimento veloce), Pistoia-La Spezia (autostrada), La Spezia-Parma (autostrada A15 con tratti in forte salita/discesa), Parma-Bologna (A1). Consumo accertato pieno/pieno 20 km/l, il computer di bordo segnala consumo inferiore di 4,7 l/100 km. L'auto va bene in salita e ha una notevole coppia, molto elastica, lenta in accellerazione, una volta lanciata se la cava bene anche in autostrada. Comodissima in città grazie al cambio automatico.
  • Assolutamente d'accordo sui 17 Km/litro. Ho acquistato una Hybrid Style in agosto 2016. Alla pompa controllando i consumi reali non sono MAI sceso sotto i 5 litri per 100 Km. sia in autostrada che in percorsi misti o cittadini (abito a Milano). Non mi stupirei che anche il CO2 avesse valori molto diversi da quelli certificati dalla casa sul libretto di circolazione (che dovrebbe essere un organo ufficiale, non viziato da falsità pubblicitarie). Premetto che ho 60 anni e la patente da più di 40. Non ho mai preso multe per eccesso di velocità e ho una guida abbastanza tranquilla. Percorro circa 9000 Km all'anno (decisamente pochi). La mia puntualizzazione sui consumi reali non è certo dettata da ragioni economiche visto il basso chilometraggio annuo quanto da un senso di amarezza per essere stato preso per il c.....da questi signori disonesti a cui ho portato due volte l'auto per controllare i consumi ma mi è stato risposto che 5 Km/litro sono un risultato più che soddisfacente. In America fanno le class-action per queste cose....